Muhammara

Muhammara è una salsa cremosa tipica dalla Siria realizzata principalmente con peperoncini, peperoni freschi o cotti, noci, olio d’oliva e altri ingredienti che rimangono a nostra scelta. Altri ingredienti come pangrattato, sciroppo di melograno, aglio, succo di limone e spezie come il cumino. Teoricamente è una salsa abbastanza piccante, però il risultato dipenderà dai gusti di ognuno di noi. La ricetta è semplicissima, con un sapore abbastanza particolare, e può essere servita sia sui crostini sia come salsa per intingere la verdura.vbIngredienti:
200 g di peperoni cotti
50 g di noci
20 g di pomodori secchi (circa 2)
1 spicchio di aglio
2 cucchiai di olio di oliva
2 cucchiai di sciroppo di acero
1 e 1/2 cucchiai di succo di limone
1/2 cucchiaino di peperoncino
1/4 di cucchiaino di cumino in polvere
sale qb

Procedimento:
Mettete nel frullatore tutti gli ingredienti e frullate fino a quando la crema acquista una consistenza vellutata. Se volete una consistenza più omogenea, frullate insieme tutti gli ingredienti eccetto le noci, che aggiungerete successivamente, per poi rifrullare il tutto leggermente in modo da lasciare le noci tritate grossolanamente. Trasferite la crema in una ciotola e servite. Ottima fredda con un filo d’olio sopra.

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Nessuna valutazione)
Loading...
  1. è considerata il cibo della seduzione, della conoscenza e dell’empatia reciproca, vado a memoria però un ingrediente fondamentale è il succo di melagrana

    bless and love!

  2. Ha proprio un bell’aspetto… e con gli ingredienti che hai usato deve essere irresistibile ?!

  3. La faccio la faccio. Negli ultimi tempi vado matta per creme e cremine e verdure fermentate. Forse l’ho già scritto, il mio frigo è pieno di barattoli di vetro!!! Mi serve un frigo dedicato 😀

  4. Muhammara… mai sentita nominare…
    Ora la conosco grazie a te…! 🙂
    Stupenda a vedersi e certamente deliziosa… 🙂 🙂

  5. Buona piacciono tanto anche a me le varie creme e salsine

  6. mi viene il mal d’oriente leggendo questa splendida ricetta… che brava ad averla condivisa! ho i peperoni dell’orto di mio fratello, nei prossimi giorni li preparo cosi e ti faccio sapere il verdetto (il mio compagno è palestinese!) 😉 tu a sto giro come l’hai mangiata? ciaoooooooo

  7. È possibile che una mia amica etiope me l’abbia fatta assaggiare sulla njera? Chissà. Ma se si aggiungesse un po’ di coriandolo? Ci proverò sembra super!

  8. stefania pacifico se vuoi puoi aggiungere anche il coriandolo, però ti suggerirei di non aggiungere troppo per non influire sul sapore finale

  9. Ciao Giovanna. E’ da quando hai pubblicato questa ricetta che sono rimasta a bocca aperta. ora trovo tempo per scriverti. E’ davvero bella, complimenti. La farò senz’altro alla prima occasione. Non mi è chiara una cosa: 172 cucchiaini di peperonicino? 172?

  10. E, credo intendesso 1/2 siccome la / si trova sul 7 nelle tastiere magari non ha preso la maiuscola ed è apparso e rimasto il numero 7

    bless and love!

  11. Immaginavo…ma mi son fatta tante risate ad immaginare 1 7 2 cucchiaini contati di peperoncino!!!!
    Di nuovo complimenti per la ricetta. Grazie Luca. Buone cose.

  12. Con la storia dei 172 cucchiaini di peperoncino mi avete fatto ammazzare dalle risate!! 😀 😀 😀
    Chiarito l’equivoco….questa crema è una meraviglia 😛

  13. ciao a tutti è mezzo cucchiaino di peperoncino, però trovo strano perche vedete 172 , perchè a me fa vedere giusto 🙁

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti