Crostata vegan al cioccolato

La crostata vegan è una rivisitazione vegan del dolce tipico italiano composto da una base di pasta frolla e una farcitura dolce, che può variare dalla confettura, alla crema al cioccolato, o più semplicemente da frutta fresca. E’ facile e veloce da preparare anche se non siete molto pratici ai fornelli e gli ingredienti che vi propongo per questa ricetta sono veramente pochi e facili da reperire in cucina.
Crostata vegan
Ingredienti:
500 g di farina tipo 0
100 g di fecola di patate
130 g di farina di riso
1 bustina di lievito
20 ml di rum
100 ml di olio di semi
100 ml di olio di oliva
160 ml di acqua
350 g di zucchero di canna
350 g di crema veg spalmabile al cioccolato

Procedimento:
Iniziate a disciogliere lo zucchero e il rum nell’acqua, intanto in una planetaria dotata di gancio impastatore potrete iniziare a mescolare le farine con la fecola di patate e il lievito. Unite alle farine i liquidi precedentemente preparati aggiungendoli poco per volta e lavorate il composto per almeno 5 minuti, trascorsi i quali potrete aggiungere l’olio d’oliva e l’olio di semi continuando a mescolare per almeno altri 10 minuti. Trascorsi i 10 minuti otterrete un impasto morbido e liscio, che dovrà riposare avvolto nella pellicola per 30 minuti in frigorifero. Quando l’impasto avrà riposato lo potrete dividere in circa 3 parti uguali, 2 delle quali saranno la base per la crostata vegan mentre la parte restante servirà per formare le classiche strisce tipiche della crostata. In una tortiera leggermente oleata, dal diametro di 25-30 cm, iniziate a spianare 2/3 dell’impasto prestando attenzione ai bordi della tortiera che dovranno essere alti per contenere la farcitura. Quando avrete ottenuto una base liscia e i con i bordi alti almeno 1 centimetro, potrete versare la crema spalmabile al cioccolato sulla base, spalmandola per bene in modo tale da creare una superficie ben omogenea. A questo punto potrete spianare il resto dell’impasto con l’aiuto di un matterello, cercando di creare un disco dallo spessore di almeno 4-5 mm, che andrete a dividere in strisce di almeno 1 cm di larghezza. Create le strisce, le andrete a posizionare sulla superficie della crostata vegan creando un motivo a quadri, ovvero disponendo le strisce prima in orizzontale e poi in verticale. La crostata vegan al cioccolato è pronta per essere cotta in forno preriscaldato a 150° per 20 minuti e per altri 10 minuti a 170°. La crostata vegan sarà pronta quando la superficie inizierà ad avere un colore ben dorato, per verificare la cottura potete effettuare una prova con uno stuzzicadenti. Fateci sapere nei commenti se la ricetta è stata di vostro gradimento.

1 Punto2 Punti3 Punti4 Punti5 Punti (2 votes, average: 4,00 out of 5)
Loading...
Leggi altre notizie con:
  1. Direi che é stragolosa… Grazie!!! 😀 😆

  2. Bellissima! La frolla è perfetta… te la copio… 😉 🙂

  3. Grazie a te, se vuoi sul mio blog troverai altre ricette, spero ti piacciano anche quelle ✌?️?

  4. Il tuo blog è già inserito nella barra dei preferiti 😉
    E’ una continua fonte d’ispirazione e corredato di tante belle ricette… Complimenti… 🙂

  5. Donatella Buratti 25 luglio 2016, 16:24

    Accidenti che acquolina…

  6. frolla perfetta davvero

    bless and love!

  7. Magnifica,complimenti!

  8. Grazie a tutti per i complimenti ???

  9. Magari a me venissero così belle le crostate ? complimenti!

  10. Vado anch’io a fare una visitina al tuo blog ??… Grazie ?

  11. Che bella crostata!

  12. Troppooo buona!!! 😉 Bravissimo! 😉

  13. Buona la farò di sicuro

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti