Paccheri ripieni

paccheri1
Ingredienti:
1 melanzana
1 zucchina
non/formaggio (io ho usato il morbidino Valsoia)
10 pomodori datterini
1 lattina di pomodori per sughetto
1 manciata di semi di girasole
mandole frullate qb
pangrattato qb
cipolla qb
400 g di paccheri di Gragnano

Procedimento:
In una padella rosolare olio con 1 spicchio d’aglio ,soffriggere 1 melanzana, 1 zucchina e una manciata di pomodori datterini tagliati a dadini, salare e abbondare con basilico. Intanto in una ciotola schiacciare il non-formaggio fresco con una forchetta e salare; appena melanzane e zucchine saranno pronte lasciar raffreddare e poi unire il non-formaggio morbidino Valsoia e i semi di girasole. Preparare un sughetto di pomodorini con sale, olio, cipolla e basilico. Dare una sbollentata ai paccheri di Gragnano in abbondante acqua salata per 5 minuti, poi disporli su un telo ad asciugare; quando saranno asciutti farcirli al loro interno con il composto di non-formaggio e melanzane; prendere una pirofila, creare un primo strato di sughetto, adagiare i paccheri farciti, aggiungere altro pomodoro ed una spolveratina di pan grattato. Cuocere in forno per 20 min a 200°. Gustare con una grattugiatina di pepe e mandorle.
paccheri

  1. bellissimo impiattamento

    bless and love!

  2. E’ uno dei piatti che preferisco… 🙂
    Grazie, sono strabelli! 😀

  3. Steffiveg!! Cosa hai sfornato? 😀 😀 Meraviglia delle sette!!! 😀 😀

  4. bellissima ricetta per la mia alga konbu reidratata!!! al posto dei paccheri, rotolini di konbu e del formaggio cremoso, crema di tofu e miso … slurpette !!!

  5. Belli proprio questi Paccheri ripieni… spuntano dal piatto come la corolla di un bel fiore…
    Ho assaggiato il morbidino Valsoia… delizioso! 😉
    Bella idea unirlo al composto… 😉

  6. La pasta la pasta,e questa è stragolosa!

  7. Appetitoso questo bel piatto di pasta!!! 🙂

  8. Che ricetta interessante!
    Devo vedere di trovare al super questo morbidino Valsoia, per ora ho solo visto lo spot in tv ma mai visto in giro.
    Inizia a venirmi fame e mangerei una porzione di questa bellissima pasta ☺

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti