Crostata di mele profumata

Abbi buona cura del tuo corpo… è l’unico posto in cui devi vivere… 🙂
20160524_105825
Ingredienti:
100 g di farina integrale
80 g di farina di farro semi integrale
70 g di farina semi integrale
cannella
10 g di cremor tartaro
1 zic di curcuma
20 g di zucchero di canna Mascobado
20 g di sciroppo di mais
40 g di olio di girasole
45 ml di acquafaba
50 g circa di acqua
succo di 1 limone e zest
2 C di confettura di lampone (o altra a piacimento)
2 mele Golden affettate sottilmente

Procedimento:
Irrorate le fettine di mela con un pò di succo di limone. In una terrina capiente montate l’acquafaba a frusta e, una volta ottenuta una soffice neve, aggiungete lo zucchero, lo sciroppo e l’olio. Amalgamate piano dal basso verso l’alto e poi unite tutti gli ingredienti secchi, le zest di limone e qualche C del suo succo. Mescolate bene aggiungendo acqua qb per ottenere un impasto morbido, ma non appiccicoso. Ungete leggermente d’olio una teglia di 26 cm e spolverate con un velo di farina di mais. Rivestitela con la pasta coprendo il fondo, alzando leggermente sui lati. Spalmate sopra la confettura e decorate con le mele spolverando infine con cannella. Cuocete la vostra crostata a 160° per 25 minuti.
20160524_150110
Morbidissima e deliziosa! 🙂
20160526_070459
Questa è la crostata che ho fatto nuovamente dimezzando le dosi della ricetta, quindi in una teglia più piccola… ho solo aumentato di poco il lievito, per questo è venuta più alta…
20160525_165913Vi lascio col grande faggio del mio giardino… a me tanto caro… Oggi sono felice di esistere… 🙂

1 Punto2 Punti3 Punti4 Punti5 Punti (No Ratings Yet)
Loading...
  1. Slurp. Questa me la copio per farci la frolla con le farine che ho in dipensa da smaltire. Siccome non ho voglia di comprare banane che facciano da uovo, sarà la prima prova con l’acqua faba.

  2. Mangerei volentieri una bella fetta! 🙂

  3. La vorrei mangiare ora per pranzo! Uffi!! Dobbiamo inventare il teletrasporto di pietanze 🙂
    Bellissimo anche il tuo messaggio di positività! Oggi per me giornata di brutte notizie… ma si va avanti sorridendo sempre e comunque 🙂
    Crostata di mele vieni a me!!!!!!!!!!!!! 🙂

  4. Per lievitare hai usato solo il cremortartaro?

  5. @Rita :
    sisi… solo cremortartaro… prova poi mi dirai… 🙂

    @Raffaella:
    Potessi te la passerei volentieri… 😉

    @Linda:
    Davvero… il teletrasporto sarebbe fantastico! 🙂
    Mi spiace tu abbia ricevuto tristi notizie… 🙁 spero tanto siano cose risolvibili…
    Si la positività è importante, anche se a volte non sempre se ne ha voglia…
    Un abbraccio di luce… 🙂

  6. Niki!! 😀 Che fantastica torta!! Ho preso delle mele nella speranza di trovare un’ispirazione e volevo usare anche l’acqua faba!! Grazie!!! 😀 😀

  7. @Terri:
    Ma grazie!:) Prova dai Terri… 😉
    L’acquafaba l’ho usata anche nella mia “Dolce mela dorata” 😉

  8. Grazie Niki! In attesa del teletrasporto, mi sono consolata con doppio yogurt di soia con aggiunta del mio muesli casalingo: semi di sesamo, semi di girasole tostati e tanta uvetta!!!! Indice glicemico up 🙂

  9. Anche per me teletrasporto! Poi è proprio ora della merenda 🙂
    Le tue creazioni sono una più bella dell’altra, bello anche il faggio 🙂
    Buon 2 giugno!
    Lalla

  10. @Linda:
    Bravissima! Hai fatto bene… è questo il segreto… volersi bene. 😉

  11. @Lalla:
    Grazie dolce Lalla! 🙂
    Il grande faggio è formato da tre fusti uniti assieme.
    L’abbiamo piantato in giardino 15 anni fa. Quei tre fusti così uniti hanno simboleggiato fin da subito la mia famiglia… io, mio figlio e mio marito… 🙂 Lo amo immensamente… 🙂 🙂

  12. questa torta sembra un fiore meraviglioso e sarà sicuramente buonissima!

  13. grazie,Niki,per la ricetta ,per la foto.
    ricordo ancora una frase che ho letto tanti(tanti!)anni fa nel Manuale delle giovani marmotte :”albero, amico”- scrisse una gentile poetessa…
    però non saprei dirti chi fosse la poetessa perchè non l’hanno scritto.e ancora adesso se vedo,tocco gli alberi, mi sovviene quella frase.

  14. Niki,ho provato a fare una ricerca digitando le due parole (albero amico) e ho trovato solo una poesia del 1947 di Minou Druet (scritta a 8 anni).e io invece pensavo a Emily Dickinson….
    comunque bella.

  15. Bellissima crostata Niki!

  16. @Veruska:
    Grazie! 🙂

  17. @Madda.
    Cara Madda… graziegraziegrazie…!! Non sai che dono hai fatto facendomi conoscere questa bellissima poesia…

    “Albero amico mio”

    Albero, amico,

    tanto simile a me,

    così greve di musica

    sotto le dita del vento

    che ti sfogliano

    come una fiaba,

    albero

    che, come me,

    conosci la voce del silenzio

    etc…………..

    Se tu sapessi Madda, quanto sono importanti per me gli alberi in questo momento particolare della mia vita…

    Un bacio! 😉 🙂

  18. @Sissy:
    Grazie…! Sai è la stessa cosa che mi ha detto mio figlio vedendola… un bellissimo fiore… 🙂

  19. Si capisce che sei una bella persona 🙂
    Baci
    Lalla

  20. immaginifico il tuo faggio

    bless and love!

  21. Eccolaaaaaa ????? !!!
    Sublime visione… ??☺
    Sono già in brodo di giuggiole eh… !!! ?
    E come é giallo l’impasto… ?
    Niki sei magica… ?????

  22. @Luca:
    Grazie Luca, è davvero alto e bellissimo… ??

  23. @Lalla:
    Grazie cara… se tu vedi questo in me è perché lo sei pure tu… ??????

    @Lali:
    Lali bella… l’impasto ha un bel colore si, per via della curcuma??
    Grazie e buona serata… ?????

  24. L’acquafaba colpisce ancora!!! Che spettacolo Niki!! ? ? ?

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti