Anice dolce

Un liquore dolce da fine pasto che ha la caratteristica di lasciare la bocca buona. Sono note le caratteristiche benefiche dell’anice per l’alito, la digestione, contro l’aria intestinale. Vi lascio la dose per 1 litro di prodotto finale.Anice dolce 002
Ingredienti:
320 cc di alcol per alimenti 95°
20 g di anice stellato
600 cc di acqua (possibilmente decalcificata o povera di residuo fisso)
150 g di zucchero di canna
1 bustina di vanillina (se preferite 1 baccello di vaniglia)anice-stellato
Procedimento:
Mettete a macerare nell’alcol l’anice stellato per 20 giorni circa. Agitate di tanto in tanto. Trascorso il periodo preparate uno sciroppo a caldo con l’acqua e lo zucchero e quando sarà freddo aggiungetelo all’alcol con la vanillina. Filtrate e lasciate riposare. Qualora usaste il baccello di vaniglia mettetelo a macerare nell’alcol con l’anice. Gradi 29 circa. Voto 8 (almeno).

1 Punto2 Punti3 Punti4 Punti5 Punti (No Ratings Yet)
Loading...
  1. Questo può piacere alla mia dolce metà… 😉

  2. Davvero molto chic… ??
    Hic ! ????

  3. con un voto del genere da te MMM deve esser davvero un elogio al palato

    bless and love!

  4. Intanto grazie a tutti. E’ un classico antico, facilissimo da farsi. L’avevo fatto 4 mesi fa ed ero convinto di averlo pubblicato. La testa !!! E’ buono veramente delicato e semplice.

  5. l’anice,che sapore straordinario!

  6. Donatella Buratti 19 aprile 2016, 15:45

    Adoro l’anice!! Mi ricordo un liquore che faceva mia nonna che si chiamava anisette… Un profumo che inebriava. Complimenti per i tuoi splendidi liquori.

  7. le cose semplici,a volte le ,migliori!! geazie per le ue condivisioni

  8. Lo devo fare assolutamente! l’anice è troppo buono!!! 🙂

  9. Ciao Michele!
    Sono nuova del sito e ho trovato le tue ricette a dir poco favolose.. stasera mi cimento per fare il liquore all’anice! (parto dalle cose semplici 🙂 )
    Mi chiedevo, una volta trascorsi i 20 gg e aggiunto lo sciroppo, per quanto tempo ancora deve riposare prima di essere gustato? E ancora, quanto dura nel tempo (sempre supponendo che non finisca subito! 😉 )
    Grazie mille e.. a presto!!!
    Paola

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti