Quinoa delle primizie

Che bellezza! Qui cominciano ad affacciarsi i primi pisellini e i primi asparagi! E io… bè… me li mangio!
Quiona primizie
Ingredienti:
1/2 tazza di quinoa
1/2 tazza di germogli di ceci (autoprodotti)
2 arance bio spremute
5-6 asparagi
50 g di pisellini snocciolati
1 cucchiaino di olio evo
1 cucchiaino di semi di sesamo non tostati

Procedimento:
Sciacquare la quinoa e metterla a bollire con gli asparagi tagliati finemente in un volume d’acqua pari al doppio del volume raggiunto e allungare ulteriormente con il succo di 1 arancia: far andare per circa 15 minuti, poi aggiungere i germogli di ceci e far cuocere per gli ultimi 5 minuti. Mentre trascorrono i 20 minuti di cottura della quinoa, frullare assieme i pisellini, l’altra arancia spremuta, il cucchiaio di olio evo e il cucchiaio di semi di sesamo (e poca acqua se necessario), ricavando una cremina densa e liscia. Servire disponendo sul fondo del piatto la crema e sopra la quinoa. Poi mescolare e gustare a papille scoperte!

Considerazioni:
Se si preferisce, i germogli possono essere messi anche solo a crudo: in questo modo mantengono del tutto intatte le proprietà acquisite con la germinazione; io personalmente li digerisco meglio se cotti qualche istante. Un’altra variante è quella di lasciare crudi anche gli asparagi: hanno un saporino delizioso! In ogni caso, dedico questa ricetta alla cara Veruska: quando ho visto il piatto, ho pensato che le sarebbe piaciuto, anche se lei avrebbe saputo fotografarlo molto meglio! 🙂

1 Punto2 Punti3 Punti4 Punti5 Punti (No Ratings Yet)
Loading...
  1. beata!! Io non vedo ancora queste belle primizie…solo mia mamma mi ha fatto una pasta meravigliosa con i pisellini…ma io non li trovo ancora…aspetterò!! 😀 😀

  2. Che bei colori..la natura nel piatto! Mi ci tufferei!

  3. Che bello questo piatto!!! Pieno di colori con piace a me. Con la crema sul fondo nella quale mescolare tutta questa bontà. Evviva primavera con i suoi sapori e colori. Bravissima.?

  4. Quando vedo tutto questo verde non riesco a resistereee!! 😀 anche noi abbiamo assaggiato già i primi, costosi, pisellini!! *-* Brava brava brava!! :*

  5. trasmette Natura

    bless and love!

  6. Già…sono costosi! A me è andata bene: me li hanno regalati!!! Asparagi “novellerrimi” e primissimi pisellini dell’orto! Che fortuna! 🙂

  7. Ciao Luca! Grazie…credo che abbiamo scritto contemporaneamente!!! 🙂
    Un caro saluto,
    Erb

  8. Benvenuti pisellini e asparagi… 🙂
    In questo piatto festoso si sentono già i primi accordi vibranti della musica di primavera… 😀
    Qui ci vorrà un mesetto ancora xché c’é ancora la neve sui prati… ma aspetto fiduciosa 😉 !
    Baci 🙂

  9. Cara Erb questo piatto ha tutta l’aria di essere sfiziosissimo!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti