Pastorta

Le torte di pasta sono tra le più golose, almeno per chi, come me, preferisce i salati ai dolci. L’altro giorno ne ho sfornata una coi peperoni che mi è particolarmente piaciuta ed ha soddisfatto appieno anche i miei commensali.
2016-01-31-5257
Ingredienti per la base:
200 g di farina
1 cucchiaio di olio evo
sale qb
acqua qb
pane grattugiato qb

Ingredienti per il ripieno:
1 peperone rosso
1 peperone giallo
1 scalogno
50 g di lenticchie rosse decorticate
1/2 l di passata di pomodoro
300 g di fusilli
1 goccio di aceto bianco
sale qb
olio evo qb
pane grattugiato qb
lievito in scaglie qb

Ingredienti per la besciamella:
3 cucchiai di farina
1/2 l di latte di soja
sale qb
noce moscata in polvere qb2016-01-31-5254Procedimento:
Innanzitutto prepariamo l’impasto per la base: mescolare la farina con l’acqua, l’olio ed il sale, in modo da formare un impasto omogeneo e non appiccicoso. Formare una palla, avvolgerla nella pellicola e metterla in frigorifero per 1 ora. A questo punto prepariamo il sugo della pasta: mondiamo le verdure, poi mettiamo a soffriggere brevemente lo scalogno con un po’ di olio in una pentola dai bordi alti; aggiungiamo i peperoni tagliati a dadini e, dopo un po’, aggiungiamo anche la passata di pomodoro. Versiamo anche le lenticchie decorticate ed aggiungiamo un poco d’acqua, che verrà poi assorbita dalla cottura delle lenticchie. Lasciamo cuocere semi-coperto per almeno 20 minuti, controllando che l’acqua non venga assorbita completamente, altrimenti il sugo si attaccherà: bisogna eventualmente aggiungerne un pochina. A fine cottura regoliamo con il sale, aggiungiamo 1 cucchiaino piccolo di aceto bianco e olio evo a piacere. Infine frulliamo il tutto con un frullatore ad immersione, in modo da ottenere un sugo cremoso e saporito. Nel frattempo avremo fatto cuocere la pasta al dente, che verrà condita col sugo e lasciata momentaneamente da parte coperta. Prepariamo la besciamella mettendo 3 cucchiai di farina in una padella ed aggiungendo a freddo metà del latte di soja. Mescoliamo energicamente, in modo da sciogliere tutti i grumi ed ottenere un liquido omogeneo. Poi aggiungere anche il resto del latte ed infine porre sul fuoco. Mescolare con costanza, in modo che non attacchi. Deve addensarsi in modo omogeneo, formando un composto cremoso. Spegnere il fuoco ed aggiungere il sale e la noce moscata in polvere. Tiriamo fuori l’impasto dal frigorifero e lo stendiamolo col mattarello su una superficie infarinata dandogli la forma desiderata a seconda della forma della nostra pirofila. Io ho usato quella rotonda. Quando è ben steso, lo inseriamo nella nostra pirofila precedentemente oliata e coperta di pan grattato. Facciamo attenzione che i bordi siano leggermente sbordanti, in modo che poi possiamo ripiegarli per formare il bordo. Steso l’impasto nella pirofila, procediamo ad inserire la pasta col sugo nella tortiera, livellando bene la superficie in modo che risulti liscia. Infine versarci sopra la besciamella in modo omogeneo. Poi ripiegare i bordi dell’impasto.
2016-01-31-5253
Cospargere la superficie con lievito in scaglie e pane grattugiato. A questo punto, dopo aver preriscaldato il forno a 180°, inforniamo per 30 minuti. Poi portiamo la temperatura del forno a grill e lasciamo la nostra pastorta altri 5 minuti, per far formare la crosticina. Servire calda e fumante!!!!2016-01-31-5256

Leggi altre notizie con:
  1. :schock: è magnifica!!! 😀 😀 Grazie!!!

  2. sembra una pizza , splendido

    bless and love!

  3. mmmhh… secondo me, per una versione invernale, si potrebbe sostituire il peperone (estivo) con un finocchio o un cavolfiore! che ne dici? buonissima comunque!

  4. Che buona, mi hai fatto venire fame anche se ho appena mangiato.

  5. Ma certo El-ahrairah, si possono cambiare tutte le verdure che vogliamo. Anzi, magari prova e poi postaci il risultato :-)))

  6. Mi piace già! Torte,pizze,piade,pani..e poi con ottima farcitura.

  7. Ho letteralmente la bava alla bocca … 😯 !!!
    Ma cos’hai fatto Lady ?!?! S p e t t a c o l o…. 😛 😛 😛 !!!

  8. Eh eh sì è abbastanza golosa… Però è facile ! Dai potete prepararla senza fatica !!!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti