Pizza all’isolana

Scusate la mia breve latitanza, tsk tsk… 😎 e per farmi perdonare, lascio qui la mia pizza carnevalizia! 😀
image
Ingredienti per la base:
250 g di farina T2
6 cucchiai di pasta madre rinfrescata la sera prima
1 cucchiaio di olio evo
sale qb
acqua tiepida qb

Ingredienti per lo sformaggio verde:
17 g di farina di grano arso
80 g di tofu solido
25 g di noci pecan
200 ml di acqua
1 cucchiaino colmo di olio di cocco
4 g di agar agar in polvere (Rapunzel)
1 cucchiaino di farina di semi di carrube
sale qb
1 pizzico di curcuma
1 puntina di sciroppo di agave
1 cucchiaino di porro stufato

Ingredienti per la copertura:
1 tazza di purea di zucca cotta a vapore o al forno
olio evo qb
sale qb
1 arancia sanguinella
1 manciata di olive nere (meglio se toste)
1 kiwi
qualche pomodorino Piccadilly
semini di papavero a piacere
porro stufato (facoltativo)
1 cucchiaino di succo di agave

Procedimento:
Per prima cosa, impastiamo la base  della pizza con gli ingredienti sopra riportati e la lasciamo lievitare per 6 ore nel forno spento. Nel frattempo prepariamo lo sformaggio verde: facilissimo! Basta versare tutti gli ingredienti nel robot da cucina e poi frullare… 🙂 Trasferìamo dunque il composto ottenuto in un pentolino e lo facciamo cuocere dolcemente sul fuoco basso, mescolando di continuo. Quando giungerà ad ebollizione continuiamo la cottura per 2 minuti, prima di allontanare il tegamino dal fuoco. Travasiamo la crema in un recipiente oliato in precedenza e la lasciamo rassodare in frigo, appena sarà tiepida, per almeno 3 ore.
image
Appena la pasta sarà lievitata, la stendiamo col matterello, la adagiamo in una teglia apposita, foderata di carta forno e la copriamo con uno strato di purea di zucca condita con olio evo e sale. Distribuiamo con cura anche il porro stufato, lo sformaggio grattugiato con il grattaverdure a fori larghi, i pomodorini tagliati a metà e le olive nere.image
Inforniamo la pizza a 250° per 10 minuti circa e, una volta estratta dal forno, ne decoriamo la superficie con semini di papavero, fettine di kiwi e di arancia pelata al vivo. Irroriamo con olio e sale qb e un filo di sciroppo d’agave.image
Gnammmm 😛 !

  1. Deve essere stupenda….se è buona quanto bella…mamma mia!!!

  2. Dolce e salato,gnam!

  3. Ciao Lali!
    Io ho di recente scoperto il grano arso: mi sono arrivati dei pacchi da Matera, da parte dei miei zii. Trovo che sia buonissimo. profuma di terra.
    Hai mai sentito la pasta al mischiglio? E’ un misto di farina di grano arso e legumi…però – ora mi viene un dubbio – contiene le fave…eri tu che non potevi mangiarne? Bè, sicuramente se guardi la composizione, saprai inventarne una favismo safe 🙂
    O magari ci provo io: colgo l’occasione per dirti che non ho dimenticato il polpettone…ora me lo studio…spero di non deluderti. Al massimo sarà un polpettone di ferragosto!!! 🙂 🙂 🙂
    Baci
    Erb

  4. Grazie Veruska… il lieve sapore dolce dello sciroppo d’agave usato in piccola quantità, si sposa divinamente con l’asprigno della frutta e mitiga l’amarognolo delle olive toste 😉 !

  5. WOW LALI!!!!! Bravissima! Quello sformaggino lì mi attira un sacco!

  6. Che meraviglia! 😯
    Mumble! Kiwi…arancia… bella e certamente buonissima!! 😉
    …E lo sformaggio… 🙂 che dire… grande Lali! 🙂
    😉 bacioni… 🙂

  7. LALI SEI SUPER FANTASTICA CHE MERAVIGLIA

  8. bless la kiwizza bless LLL

    bless and love!

  9. @Alessandra: si é molto gradevole l’accostamento dei vari ingredienti… l’insalata di arance e olive alla siciliana é una ricetta collaudata 😉 !
    Ciaooo 🙂

  10. @Erbivoraincucina: grazie Erbina cara… sei sempre così carina 🙂
    Non conosco la farina al mischiglio 🙄 ma mi hai incuriosito moltissimo! 😀
    aspetto la tua ricetta allora (spero non ci siano le fave 😕 …)!
    Baciniiiii 🙂 😀

  11. Grazie Stellina bella 🙂 … lo sformaggetto ha un sapore leggermente affumicato per via della farina di grano arso 😉
    Smack 😀

  12. @Niki: oh my darling, little fairyflower… 🙂
    Grazie 😀 😀 😀
    Stavolta mi sono lasciata ispirare da una succosa arancia sanguinella che mi faceva l’occhiolino dal cestino di vimini azzurro… 😎
    Un baciottolino 🙂

  13. Grazie Monica… 🙂
    Da te ho sempre tanto da imparare 😉 😉 !
    Bacio :-)))

  14. @LucaCeltics: oh Luca… questa pizza racchiude 2 tuoi desideri: lo sformaggio porro-pecan e la pizza al kiwi 😆 😉 …
    Besoss 🙂 🙂

  15. si si LLL ho visto sei stata magica come sempre

    bless and love!

  16. oh Lali, prima o poi mi farai morire con tutte le tue pizze una migliore dell’altra!!! Un consiglio, quale formaggio filante, bianco e leggero mi consigli per farcire dei panzerotti?

  17. Rita 🙂 !
    Senza indugio ti consiglio la tosella vegan 😉 😉 😉
    Grazie di cuore 😳 …

  18. LLL a nome di Tutti mi suol dire che non potevi sceglier miglior nuova immagine, quando penso a LLL penso a te ai boschi spolverati di neve e alla luminosità. In quella foto c’è tutto

    bless and love!

  19. Luca sono commossa… 😳 😳 !!
    Grazie… Tu solo potevi trovare parole così belle… 🙂
    TVB

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti