Barrette di frutta secca

E finalmente ce l’ho fatta! Sono riuscita a preparare le barrette fatte in casa 😀 Tipo quelle che si trovano al supermercato, ma molto, molto più sane: senza zuccheri aggiunti e al 100% raw! Davvero ottime e perfette da portarsi in giro e da sgranocchiare come snack super energetico 🙂FullSizeRender (1)
Ingredienti:
90 g di datteri denocciolati
90 g di prugne secche denocciolate
90 g di bacche di goji
45 g di cocco rapè
10 g di semi di chia
100 g di crusca di avena
100 g di mandorle
acqua qb

Procedimento:
Frullate l’avena insieme alle mandorle tostate e mettete da parte. Frullate anche i datteri, le prugne e le bacche di goji insieme a 2 cucchiai di acqua (eventualmente, se non dovessero starci comodamente tutti gli ingredienti nel frullatore in una volta sola, frullatene prima metà e poi l’altra metà). Unite i 2 composti aggiungendo anche i semi di chia ed il cocco rapè. Amalgamate bene prima con un cucchiaio e poi impastate con le mani. Stendete il composto in una teglia, cercando di renderlo il più uniforme possibile. Tenete in frigo per 3-4 ore, dopodichè ricavate circa 15 barrette tagliandole con un coltello. Conservate le barrette in frigorifero in un contenitore ermetico.

  1. raw power force

    bless and love!

  2. Fantastiche le barrette! Luca, approfitto per segnalarti che anceh queste le faccio con i famosi “resti” dell’estrattore.

  3. Grande Stellina! 🙂
    Un bacio! 🙂

  4. Ecco, tra tutte le ricette di barrette questa è l’unica che davvero mi piace. Quanto si conservano in frigo? HAi provato a surgelarle? Dovrebbero scongelarsi bene se ci metti poca acqua, no?

  5. Ok devo rifornismi di cereali e frutta secca 🙂 Buone!

  6. sono contenta vi siano piaciute!!! 😀 @Rita si conservano anche per una decina di giorni 😉 no,non ho provato a congelarle ma credo che si potrebbe fare!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti