Verdure allegre

E’ un piatto di tanti gusti e sapori, purtroppo preparare tutti gli elementi richiede tempo, ma il risultato ne vale la pena. La base e il condimento è la crema di zucca sulla quale vengono servite altre verdurine e tofu.blog
Ingredienti per la crema di zucca:
zucca butternut
olio di sesamo
olio di cocco
2 cipolle
preparato per brodo vegetale (cipolla, carote, pastinaca, sedano rapa messe nell’essicatore ques’estate)
3 grandi spicchi di aglio
1 cucchiaino raso di curcuma
1 cucchiaino raso di zenzero
2 baccelli di cardamomo
1 pizzico di coriandolo
1 cucchiaino raso di paprika dolce
1 pizzico di Habanero red (o altro peperoncino)
1/2 baratolo di crema di cocco
succo di lime
acqua qb
sale
blog2
Ingredienti per il tofu:
tofu
semi di papavero
cocco rapè
mirin
olio al prezzemolo e aglio
sale, pepe
salsa shoyu
succo di lime

Ingredienti per la decorazione:
pannocchie di mais
cavolfiore verde
funghi champignon color crema
chips di barbabietola
spinaci
pomodorini
carote
piselli
patate
sale, pepe
olio al prezzemolo
aglio
origano secco
semi di senape
sciroppo di acero
blog3
Procedimento:
Per farla breve e non scrivere sempre il solito procedimento, la ricetta della crema è quella della Crema di zucca orientale. Facciamo bollire l’acqua e scottiamo il tofu per metterlo poi a marinare con tutti i suoi ingredienti che ho scritto. Ora puliamo le patate, le tagliamo a dadini e le lessiamo senza scuocerle. Aggiungiamo sale, pepe e condiamo con olio evo. Teniamo da parte. Poi sbollentiamo i piselli, brevemente mi raccomando. La stessa sorte anche per i cavolfiori e gli spinaci. Teniamo da parte in ciotoline separate. Mettiamo a bagno in acqua le chips di barbabietola rossa per ammorbidirle. Lessiamo il mais per 15 minuti e poi lo tagliamo le fette. Le carote vanno cotte intere senza spellarle. Metterle in una padella con acqua qb, olio evo, sciroppo d’agave e semi di senape. Cuocerle fino a che non si ammorbidiscono. Ora prepariamo il confit di pomodorini e funghi. In una teglia antiaderente mettiamo olio evo e aglio tritato fine. Tagliamo a metà pomodorini e funghi e li appoggiamo con il taglio nella teglia con il condimento. Scottiamo brevemente a fuoco vivace. Poi togliamo funghetti e pomodorini e li saliamo. Al pomodoro va aggiunta anche una spolverata di origano. Ora che le verdure sono pronte saltiamo in padella il tofu marinato e finalmente possiamo impiattare. Io ho cercato di essere sintetica, non sono molto brava ad esprimermi scrivendo, ma spero che almeno dalle foto si capisca come più o meno dovrebbe venire fuori il piatto. Dopo che avrete impiattato, condite il tutto con olio al prezzemolo e aglio e sughetti delle cotture di carote e funghi e poi tuffatevi nel piatto mescolando tutti i condimenti, sapori e verdure insieme. Non volevo mettere questa pseudoricetta perche a scriverla sembra molto elaborata, ma in cucina le ore passano velocemente e il divertimento è assicurato.

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle (Nessuna valutazione)
Loading...
  1. elogio alla Natura

    bless and love!

  2. Bellissima tavolozza di colori e sapori 🙂 😉 😛 !!!

  3. Guardando questo piatto favoloso, pieno di colori, penso a quanto è grande e meravigliosa la natura… 🙂
    Ci regala doni preziosi non solo belli da vedere ma anche ricchi di benefici per il nostro organismo…
    Bravissima Veruska! 🙂

  4. Niki penso la stessa identica cosa e cerco di mantenere questi colori nei miei piatti.

  5. Una vera gioia di piatto, grazie V.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti