Crema di nocciole

Questa crema non assomiglia lontanamente alla famosa crema di nocciole che si acquista, anche perchè non c’è nè cacao nè cioccolato dato che non amo particolarmente questi 2 ingredienti, che avrebbero coperto troppo il gusto delle nocciole a mio parere… detto questo, è ottima spalmata su fette biscottate, gallette o pane, o per farcire torte e crostate, oltre che essere facile e veloce da fare! Ho usato del malto d’orzo, per cui non è molto dolce, ma ovviamente si può aumentare il quantitativo a proprio piacimento.
gygy
Ingredienti:

100 g di nocciole tostate
50 g di fecola di patate
50 g di malto di orzo
250 ml di latte di riso
50 ml di olio di semi
111
Procedimento:

Frullare finemente le nocciole con la fecola nel mixer. Mettere le nocciole con la fecola in un pentolino, aggiungere il malto, l’olio e amalgamare aggiungendo il latte di riso. Porre il composto sulla fiamma bassa, continuando a mescolare finchè il composto non sarà della consistenza cremosa desiderata (ci vorrà pochissimo).

1 Punto2 Punti3 Punti4 Punti5 Punti (No Ratings Yet)
Loading...
  1. Innovativa e strabuona slurrrp :-))) !!!
    Grazie Marti 😛 !

  2. Di niente! Se provate fatemi sapere

  3. questa è geniale, un dolce per me che non amo i dolci ma adoro la nocciola

    bless and love!

  4. Questa è per il veri amanti della nocciola…è venuta un po’ granulosa, ma per farla venire omogenea bisognerebbe avere un mixer potentissimo, oppure filtrarla, ma così si perderebbe tutto il sapore! E poi a me quella consistenza non dispiace;)

  5. per me se è granulosa è il massimo e,sono d’accordo se la si mimasse troppo perde la nocciolosaggine

  6. Wow! Sei un genio! Cerco di immaginare il sapore. Il fatto che sia granulosa è il massimo. Si apprezza di più la nocciola. La farò mercoledì che arriva la frutta secca al mercatino sotto casa 😀 Luca mannaggia come fai a non amare i dolci?

  7. non so…tolte le marmellate che faccio io e la cioccolata ultra amara non mi piacciono molto…non mi attirano…non so 🙂 mi piacciono i dolci molto poco dolci!

  8. vorrei usarla per una crostata prima che me la spazzoli tutta per colazione

  9. antonia tosi 6 maggio 2015, 00:33

    Secondo me dovresti eliminare l’ olio in quanto le nocciole lo contengono gia’, non mettere la fecola…la cui produzione e’ di dubbia qualita’… basterebbero le nocciole leggerm tostate e il malto di riso…perche e’piu’ fluido…solo per quello; le nocciole se pestate anche solo con il pestello a mano diventano una crema…cosi’ sarebbe una crema cruda…con tutte le roprieta’nutriz della nocciola…senza cottura…

  10. Mettendola in frigo x quanto tempo si conserva più o meno?

  11. Ciao giusy! Io non l’ho tenuta in frigo più di una settimana, perché l’abbiamo finita:) ma credo si conservi per un po’ data la presenza dell’olio nelle nocciole….però sempre meglio prepararne piccole quantità per non rischiare di dover buttare via tutto:)

  12. Grazie : ) Effettivamente certe cose sn così gustose ke nn posso aver lunga vita ‘^^ Ma con queste dosi più o meno quanta crema esce? Inoltre mi kiedevo se si potesse utilizzare lo stesso procedimento anke con altri tipi d frutta secca *_* Tu come olio di semi quale hai utilizzato?

  13. Con queste dosi sono riuscita a riempire il vasetto che vedi nella foto, è quello della quattro stagioni da 500 ml….quindi ne viene una bella quantità:) comunque io ho utilizzato l’olio di semi di mais!
    Con altra frutta secca non ho mai provato, ma penso proprio che il risultato finale sia altrettanto buono, pensa per esempio farla con le mandorle*.*

  14. ..già!! : ) Allora proverò a farne metà quantità, grazie d tutto : )

  15. Ciao! Consiglio: avendo tante nocciole, ho fatto tanta crema! Secondo voi, per conservarla, si possono sterilizzare i barattoli con la bollitura come si fa con le marmellate? Oppure si addenserebbe troppo?

  16. Non saprei, non ho mai provato? Comunque secondo me potresti provare, magari poi quando la apri se è troppo densa la fluidifichi con un po’ di latte:)

  17. non ho mai provato ma a occhio e a croce direi che si solidificherebbe parecchio…prova con uno e vedi l’effetto che fa…

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti