Il mio macco

Buongiorno amici miei! Come state? Io ho avuto un po di confusione negli ultimi mesi,  tra problemi a casa e a lavoro… cerco di affrontare le mie giornate come meglio posso. E ho ripreso a cucinare, pian pianino. Ecco a voi quindi io mio macco di fave!E’ una ricetta tipica siciliana, solitamente con pochi ingredienti (fave e biete). Io però, ho aggiunto…10941026_10153057901127392_8333915422540110765_n Ingredienti:
80-100 g di fave secche (in ammollo per 24 ore)
1/2 zucchina
1/2 carota
1/4 di cipolla bianca
qualche foglia di alloro
olio evo
sale
spezie

Procedimento:
Ho messo in ammollo per 1 notte e 1 giorno le fave secche. E siccome avevo 1/2 zucchina, 1/2 carota e 1/4 di cipolla che piangevano in frigo… le ho tagliate a dadini piccolini, aggiunte alle fave che avevo scolato, sciacquato e messe a bollire con acqua qb in una pentola con un po di sale e qualche foglia di alloro. Dopo circa 1 oretta le fave saranno morbidine, teoricamente dovreste schiacciare il tutto con un cucchiaio di legno, ma io ho usato brutalmente un minipimer. Ho messo del peperoncino e 1 goccio di olio evo a crudo. 🙂 E avrete la Sicilia nel piatto! Ho accompagnato il mio macco con dei spinaci cotti in padella con aglio e carote grattugiate. Ovviamente anche lì, peperoncino a rompere 🙂 Buon appe ragà!

  1. Siii ci potrei sguazzare 😀 ! Giuro che stavo proprio cercando come preparare una crema di fave, dopo averne assaggiata una che mi ha stregata! Unico problema: mi sono messa alla ricerca di fave, possibilmente biologiche, con scarso successo… ne trovo solo di non italiane, che tristezza! Affinerò la ricerca, e una volta vittoriosa mi metterò subito all’opera 🙂 !

  2. Adoro questo piatto!!! E spero di fare un viaggetto in Sicilia molto presto. Dev’essere una terra meravigliosa, densa di paesaggi, storie e sapori.

  3. ho sentito il richiamo del peperoncino fino a qui! non conoscevo il Macco, mi hai aperto un mondo S, cerca sempre di sorridere anche se la vita ti ammazza, prendi un foglio scrivici sopra “respira e sorridi la vita è un dono meraviglioso” e appiccicalo sul frigo, ogni mattina la prima cosa da fare è leggere questa frase, ogni giorno.

    bless and love!

  4. mi è partita una S invece che una L , scusami!

  5. Un piatto che amo! Sarà la mia cena di stasera ma accompagnata dal mio adorato cavolo nero 😀

  6. Mi hai fatto venire una gran voglia! Troppo buono questo macco e poi con le biete insieme…. 😛 E’ bello rivederti!!!!! 😀

  7. Belle queste ricette semplici e con pochi ingredienti!Sono così difficili da trovare le fave secche? A me sembra di vederle ovunque nei supermercati, però devo essere onesta che non ho mai guardato se erano bio o italiane perché non le ho mai comprate….chissà perché poi! Ora visto che le fave sono forse l’unico legume che non ho mai comprato mi farò il nodo per comprarle e provarle 😉

  8. è da troppo tempo che voglio fare il macco di fave, ma non l’ho mai fatto! tu mi hai dato la motivazione giusta! il tuo è stupendo…accompagnato dalle erbette poi! 😀 Ciao, bravissima!!

  9. Brnyornata Lullaby 🙂 !
    Strepitosa questa ricettuola … mi incuriosisce tantissimo 😉 Io però non mangio le fave. Quale legume posso usare in alternativa?

  10. 🙂 ciao a tutti e grazie sempre di esserci! 🙂
    @Lali puoi farlo con i ceci!
    @erbivoraincucina Ti aspetto a braccia aperte!
    @Luca grazie mille! <3

  11. comunque, se avete del finocchietto di montagna… mettetelo!

  12. o con qualsiasi legume…on i ceci veràà simil-hummus con le lenticchie simil-dahl con i fagioli simil-fagiulada i legumi sono meravigliosi 🙂

  13. Ho messo in ammollo le fave e stasera la Sicilia sarà a tavola da noi!!!!!! però al posto delle biete ho una varietà di cicoria che ora non ricordo il nome, ha le foglie verdi chiare un po’ corte, spero che vada bene ungualmente!

  14. potrebbero esser le viete a foglia stretta….per lo meno qui le chiamano così

  15. @Dida io ho messo gli spinaci, anche se la ricetta richiede le biete. Penso che tu possa mettere la verdura che preferisci, alla fine qualsiasi cosa tu decida di mettere, sarà un successo 🙂

  16. Anche io non conoscevo il macco! Bellissima ricetta complimenti 😉

  17. Fattaaaaaaaaa, che buonaaaaaa!Mia figlia ha voluto solo le erbette sporcate con un po’ di crema di fave…ma a noi “grandi” è piaciuta proprio tanto. Morbida, gustosa, riscaldante. Sicilia nel piatto e nel cuore!

  18. @silvia grazie 🙂
    @Dida sono strafelice che tu l abbia provata 🙂

  19. Scusate ho letto i post dove si parlava di fave biologiche e non italiane….sono un po’ perplessa perché le fave le ho comprate sempre dal fruttivendolo ed erano state colte dai campi vicino al paese dove vivo o le ho raccolte io stessa in campagne…..mi è sembrato stranissimo leggere di fave non italiane o non biologiche ma non avevo mai pensato che nelle grandi città è un problema trovare qualcosa di appena colto e mangiato….ciaooo

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti