Torta al cioccolato paradisiaca

Ciao a tutte e a tutti! Devo assolutamente condividere con voi questa torta che ho fatto oggi! Cercavo una ricetta davvero semplice e accessibile a tutti, soprattutto ai non-vegani che non sanno mai cosa prepararti come dolce per farti piacere. Ecco la soluzione!! Una torta sofficissima (mai ottenuta una consistenza cosi’ prima!), gustosissima e con ingredienti alla portata di tutti!
Torta al cioccolato
Ingredienti:
200 g di farina (150 g integrale, 50 g bianca)
100 g di zucchero rapadura
150 g di cioccolato (io al 55%, di più è ancora meglio!)
200 ml di acqua
50 g di olio evo
1 cucchiaino di bicarbonato di sodio

Procedimento:
Mischiare la farina con lo zucchero e il bicarbonato. Aggiungere l’acqua e l’olio e amalgamare. Aggiungere il cioccolato sciolto a bagnomaria e amalgamare. Mettere in uno stampo (io in una tortiera a cerniera senza bisogno di materia grassa) e infornare per 20 minuti a termostato 6 (160° se non sbaglio). Ed è pronta! Non so se la foto rende giustizia, ma è di una morbidezza incredibile! Immagino che potrebbe costituire una buona base per fare una torta libidinosa tipo sacker riempiendola a metà di marmellata di albicocche e glassandola al cioccolato sopra… Buon appetito!

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Nessuna valutazione)
Loading...
  1. 🙂 zucchero “rapadura”? Scusate l’ignoranza… è un tipo particolare?
    Cmq, volevo dire che io non amo affatto il cioccolato. Ma ci sono periodi dell’anno (tipo un giorno ogni 3/4 mesi) che mi strafogherei di cioccolato in tutte le salse. Ecco, guardando questa torta succede che ne vorrei mangiare milioni di fette 😀
    Grande, grandissima!

  2. Ciao Lullaby! Si tratta dello zucchero di canna grezzo si trova facilmente di marca Rapunzel. Ma penso che un’altro zucchero di canna vada benissimo. Ti assicuro che è spettacolare!

  3. Splendida, grazie, Silvia!
    Ottima l’idea di usare l’olio evo, spero solo che quello che uso io (un super evo di produzione del suocero) non sia troppo forte…
    Lo provo domani in versione farcita come immagini tu e ti farò sapere. 🙂

  4. cioccolato? 😯 questa versione è spaziale!! 😀 Grazie

  5. Oh mamma… che torta strepitosa!!! 😀
    Veramente semplice da fare e di sicura riuscita 😆 …
    A me una fettona 😀 ! Braverrima!!! :mrgreen:

  6. Buonaaa! 😀 Cambia qualcosa se uso solo farina bianca? Sicura che siano
    160° gradi?

  7. Callaudia: penso che puoi usare solo farina bianca e magari si puo’ provare anche una versione gluten-free con farina di riso o miglio. Per i 160° non sono sicurissima bisognerebbe verificare!

  8. Mary: anche il mio olio è abbastanza forte. A me personalmente non dà per niente fastidio anzi… ma è vero che se non piace il gusto dell’olio evo nei dolci penso si possa sostituire con un’altra materia grassa (margarina, olio di semi…)
    Terri e Lali: grazie mille ragazze! un bacione a tutte e due!

  9. sto provando da tempo ricette di torte al cioccolato per trovarne una che mi soddisfi. Proverò al più presto anche questa!

    Ma ho capito bene che si può versare direttamente nella tortiera senza ungerla? Non si attacca?

  10. Ciao Susi, io non ho messo niente perché ho una tortiera nuova antiaderente che funziona benissimo, altrimenti puoi ungere normalmente il tuo stampo cosi’ sei più tranquilla 😉

  11. che meraviiiiiiiglia… mi dici solo che diametro era la tortiera?…

  12. Che meraviglia!!Questa la devo fare assolutamente ;D

  13. L’ho provata subito!Fantastica!!!!! ho messo solo 100 g di cioccolato (perchè non ne avevo di più) ed ho aggiunto granella di mandorle. Assolutamente da rifare e rifare e rifare!! Grazie.

  14. Ciao Darma! Il diametro è di 24 cm 😉
    Si’ Ale è fantastica, ma soprattutto ultra semplice da fare ma di effetto!

  15. Sarà che il cioccolato è sempre il cioccolato ma questa torta, pur con semplici ingredienti, ha un aspetto a dir poco meraviglioso!! Se ne avessimo una fetta qui vicino durerebbe meno di dieci secondi 😛 ….una sola domandina (scusa l’ignoranza 😳 ) ma cosa si intende per termostato 6 ?? 🙂

  16. Anrica e Annalisa: carissime! Allora sono andata a vedere le equivalenze : sono 180°. In due ce la siamo spazzolata via in un giorno e mezzo …che vergogna!!

  17. Grazie!! 🙂 dobbiamo provarlo anche noiiii 😀 e penso che saremo molto simili a voi anche per le tempistiche di spazzolamento…ahah con noi i dolci hanno vita breve! 😳 ci fa piacere sapere che non siamo le uniche :mrgreen:

  18. Aaaaaaahn! Ecco… 😉 E allora è da provare subbito! XD

  19. La sto provando! 😀

  20. Callaudia fammi sapere come ti viene!

  21. Buoooonaaaaaa!!! 😀 Soffice e super cioccolatosa, oltre che veloce da preparare! ^_^ Mitica Silvietta!!! Volevo provarla in versione sacher, come da te suggerito (avendo la marmellata di albicocche fatta in casa), ma lo cotta in una tortiera troppo grande ed è venuta troppo bassa per tentare di tagliarla a metà e farcirla. 🙁 Comunque buonissima anche così! Circa 40g dei 150 di cioccolato usati non li ho sciolti a bagno maria ma li ho spezzetati e aggiunti all’impasto. Ma in realtà ho constatato che questo impasto ha già una sua umidità che non richiede pezzetti extra di cioccolato. 😀
    Davvero buona! Ne è rimasta poco più di metà!

  22. Se hai instagram la trovi cercando l’hashtag #veganblog o #silvia82 😀 è quella con le nocciole sopra!

  23. Che bello Callaudia sono proprio contenta! Penso sia un’ottima base e dopo si puo’ sperimentare con altre aggiunte (cocco, gocce di cioccolato, granella di mandorle, nocciole…) 🙂

  24. Infatti! 😀 Una bomba sarebbe farcirlo con una crema al cocco, ma forse verrebbe un po’ stomachevole.. A meno che non si tagli a rettangolini tipo le Kinder Fetta al Latte (che non mi sono mai piaciute anche se da piccola mi invogliavano). Sto pensando anche alle pere per questo inverno, ma temo la bagnino troppo, certo possono essere un accompagnamento! Tipo “torta al cioccolato con macedonia di pere cotta”.. Mi piaceee!

  25. wow! con crema al cocco assolutamente devo provarla! bellissima idea Callaudia 😉

  26. Se la provi dimmi come viene! 😉

  27. Non crederai mica che questa torta mi sarebbe sfuggita, eh????? 😀 La proverò presto, oh yes!!!!! 😉

  28. Non per intromettermi ancora ma devo dirlo… è proprio vero che il giorno dopo resta soffice!!! Provare per credere!!! 😀

  29. Nei dolci uso olio di mais e olio di riso, se l’olio di oliva avesse un gusto troppo forte.
    Se aggiungete le pere l’impasto dovrà essere un pochino meno liquido e la cottura un pochino più lunga.

  30. Callaudia: ti diro’ appena la faccio 😉
    Ametista: grazie mille carissima!
    Rossana: grazie mille per il consiglio!!

  31. Callaudia l’ho appena vista su instagram!!! Ma è bellissima!!! 🙂

  32. Appena messa in forno.. Ho paura che la farò fuori in tempo record visto che era buonissima già da cruda 🙁 Va beh, vorrà dire che correrò mezzora in più u.u Grazie della bellissima e utilissima ricetta!!

  33. Ciao Ares! Facci sapere come è venuta!

  34. Appena infornata!!! GRAZIE MILLE 😀

  35. Mitica!!!!!L’ho fatta ieri e oggi l’ho portata in ufficio….FINITA IN 2 MINUTI!!! Tanti complimenti da tutti gli amici onnivori!!!! davvero un’ottima ricetta!!!!

  36. Grazie mille per questa ricetta cioccolatosaaaaa….La prossima volta la farciro’ . Slurp slurp slup

  37. Cecilia, Francesca e Anne Laure: grazie mille ragazze sono contenta che la torta accontenti tutti i palati!

  38. Cara Silvia, avevi ragione! L’olio evo è perfetto, il suo gusto non si fa notare e il risultato è ottimo, anche con la farina di riso. La prossima volta provo con qualche aggiunta (nocciole o mandorle).

  39. Sono contenta Mary! Sperimenta, sperimenta e poi facci sapere! 😉

  40. Mi unisco al coro degli entusiasti. Questa torta è straordinaria. Apprezzata anche dal marito onnivoro. Fatta ieri e oggi ne è rimasta una fettina sottile (la fetta della vergogna, come si dice da noi).
    Da provare anche come base per tiramisù al veg-amaretto. Ieri l’ho gustata giusto con un assaggio di liquore…
    Grazie!

  41. Fra! Ricetta del tiramisu’ al veg-amaretto subito! 🙂

  42. Valery. Spiry 24 agosto 2014, 15:40

    Ciao a tutti ho fatto questa torta deliziosa complimenti è buonissima però si sbriciola molto cosa posso fare x rimediare? Succede anche a voi? Un abbraccio a tutti

  43. Ciao Valery, è vero che qualche volta mi è capitato che si sbriciolasse un po’ e non ho ancora capito da cosa dipende…troppa acqua?

  44. Buonissima complimenti!!! L’unico mio problema é stato quello che mi si é attaccata al fondo nonostante avessi messo un filo d’olio ….comunque complimenti é davvero buona!!!

  45. Ciao Anna! Grazie mille!

  46. L’abbiamo provata anche noiiiiii!! Per una cena con le amiche questa estate 😀 l’aggettivo paradisiaca per definirla è veramente adatto!! 😀 abbiamo dovuto sostituire il cioccolato con il cacao in polvere, perché non avevamo tavolette in casa 🙂 ma sicuramente proveremo anche l’originale!! 😎

  47. @EnricaAnnalisa: Ciao gemelline! che bello che anche voi l’abbiate provata! Bene a sapersi che viene bene anche col cacao in polvere! 😉

  48. sostituito acqua con uguale quantità di siero di yogurt, derivante dalla preparazione del vegrino, davvero gustusa e light. Grazie

  49. che bello! grazie per la condivisione alir!

  50. Ho seguito la ricetta alla lettera ma il risultato non è buono. Cosa avrò sbagliato? Olio troppo ‘ricco’?

  51. Ciao Lorenza, mi dispiace…non lo so davvero, io l’ho fatta più volte e non ho mai avuto problemi…

  52. Guarda io l avrò fatta già una decina di volte ormai è diventata il mio cavallo di battaglia ed è sempre squisita.. Avrai cambiato sicuramente qualcosa se nn è venuta buona.. Forse il cioccolato?

  53. Che bello Valery! Sono contenta che sia diventata un tuo cavallo di battaglia!

  54. Spettacolareeeeee!!!! Con mio figlio cercavamo una ricetta di un dolce vegano al cioccolato ed abbiamo provato questa, che dire…… slurposissima!!!!!!
    Fatta ieri oggi è praticamente finita!!!!
    Leggerissima e dolce al punto giusto (non amiamo le cose dolcissime!!)
    Entrerà a far parte delle mie ricette vegane!!!!

    Provatela!!!!

  55. Ciao Giorgia! Mi fa molto picere che vi sia piaciuta! Un caro saluto 🙂

  56. Ciao a tutti,
    ho provato a farla ma l’impasto ha fatto una reazione piuttosto strana: da crudo era color cioccolato e abbastanza buono, insomma, prometteva abbastanza bene.
    Una volta sfornata la torta, però, l’ho ritrovata completamente NERA, tanto che ho pensato che si fosse carbonizzata (cosa improbabile avendo rispettato tempi e temperatura) in realtà non è bruciata, è sofficissima e non sa di bruciato, ma il sapore è completamente alterato, non sa neppure molto di cioccolato… e lascia in bocca un sapore pungente, indescrivibile… in ogni caso non buono.
    Di diverso dalla ricetta ho usato lo zucchero normale, una parte di olio evo e una di olio di riso (perché quello d’oliva mi sembrava troppo forte) e una parte di cacao in polvere perché non mi bastava il cioccolato. Forse ho abbondato un po’ con il bicarbonato, l’ho messo un po’ a occhio…

    Prima di disturbare qui ho provato a fare qualche ricerca e l’unica cosa che ho trovato è un commento su un blog ad un’altra ricetta simile, dove dicono che “Se la torta è nera è normale ( e per via del bicarbonato e cioccolato)”.

    Per farla breve, vorrei solo capire se è commestibile o se farei meglio a buttare tutto… non sono un chimico, se qualcuno ne sapesse più di me mi farebbe un favore! Non amo gli sprechi… 🙁
    Grazie in anticipo

  57. Ciao Vale, penso che l’unica cosa che abbia potuto dare quest’effetto è effettivamente il bicarbonato. Dovresti provare a metterne meno la prossima volta, un cucchiaino da caffé è più che sufficiente. Io direi che non ci sono rischi se la mangi “camuffando” in qualche modo questo sapore strano che dici. Pero’ non sono chimico neppure io quindi non potrei certificarlo. Un saluto!

  58. Vale il bicarbonato, da me amato, a volte riserva strane sorprese. Credo sia stato quello in effetti. Per mangiarla non ci sono problemi secondo me….io mangio pure il pane ammuffito!!! 😉 😀 Il problema è il sapore, quindi vedi tu come renderla piacevole. Un pò di buona panna veg e cambierà faccia…oppure marmellata…non so, devi provare…oppure ricicli tutto e ci fai dei vegburger così puoi pubblicare una ricetta straordinaria che lascerà tutti a bocca aperta!! 😉 Facci sapere cosa fai, un bacio
    Ciao Vale!
    Ciao Siviaaaa!!!!! 🙂

  59. Ciao Ame! Grazie per le precisioni cara, un bacione :*

  60. Purtroppo era veramente immangiabile, in qualunque modo… 🙁
    Non avendo mai usato il bicarbonato come ingrediente non sapevo.
    Comunque sbagliando s’impara!
    Grazie mille delle risposte.

  61. Salve, oggi volevo provare questa torta. Ho letto nei messaggi che una ragazza voleva sostituirla con tutta farina bianca, avevo in mente di farlo anche io.. Secondo voi rimane ugualmente soffice come con quella integrale? Altrimenti potrei chiedervi un consiglio? L’altra volta ho provato ad usare la farina integrale in un’altra ricetta, però quando dovevo setacciarla rimanevano dei granuli che non si setacciavano. È normale o devo provare a setacciare anche quelli? Grazie mille per il vostro tempo e per la lettura 😀

  62. Ciao Kiara, tutta farina bianca va bene lo stesso. Per la tua seconda questione non saprei… un saluto!

  63. In questa ricetta per esempio le farine vanno setacciate entrambe giusto? 🙂

  64. Io non lo faccio mai… 🙂

  65. @Vale: L’olio di riso si può cuocere? Non è che il problema è dato da quello?

  66. Ah è vero l’olio di riso! Da qualche parte mi pare aver letto che non si deve far cuocere 😕

  67. ciao a tutte! scusate la mia ignoranza… magari mi è sfuggito…ma questa torta è senza lievito?

  68. @aria: il bicarbonato fa da agente chimico lievitante

  69. Ciao Aria, come ti ha detto Mad il bicarbonato serve come lievito. Sappi che per potenziare il suo effetto si puo’ aggiungere un po’ di succo di limone, cosa che faccio sempre da qualche tempo a questa parte. Saluti!

  70. ragazzi ho messo 150 grammi di cacao amaro in polvere invece che liquido e ora l’impasto è tutto secco. con cosa posso riduluirlo per farlo tornare come in precedenza?

  71. La sto preparando e il mio impasto rimane piuttosto solido. Dovrebbe invece esser più liquido? Grazie

  72. @ilaria: prova ad aggiungere ancora dell’acqua oppoure un po’ di latte di riso… fammi sapere il risultato!
    @Mericler: l’impasto è come una crema liscia. Come ti è venuta?

  73. @ilaria72 Grazie. Infatti avevo dosato male la farina, ma ho recuperato 🙂 ho apportato alcune varianti alla ricetta (Latte di riso e mandorla invece che acqua e farina di farro integrale invece che di frumento). Impasto strepitoso che ho poi farcito e glassato. Buonissima!

  74. @silvia82 Grazie. Infatti avevo dosato male la farina, ma ho recuperato 🙂 ho apportato alcune varianti alla ricetta (Latte di riso e mandorla invece che acqua e farina di farro integrale invece che di frumento). Impasto strepitoso che ho poi farcito e glassato. Buonissima!

  75. Ps. Stevia al posto dello zucchero

  76. Ciao Mericler! Grazie per aver condiviso! Non ci resta più che provare con le tue varianti 😉

  77. Ragazze mie, pochissimi ingredienti ma sta torta è una favola!!!! io poi sono negata x i dolci ma se è venuta a me… 🙂 una domanda: secondo voi se il ciocco lo metto in polvere fa lo stesso? Io comunque l’ho tagliata a metà e farcita con panna al cocco e farina di cocco……….UNA GODURIAAAAAAA!!!!

  78. Ciao Giordana! Che bello sono contenta che ti sia venuta bene! Enrica e Annalisa (commento 46) l’hanno provata con solo cacao e dicono che era buona. Quindi penso che se po’ ffa 😉

  79. Ciao Silvia! Oggi ricevo amici a casa e ho deciso all’ultimo di fare questa torta golosa dalla riuscita assicurata 😀 Ti chiedo: quanto è dolce? Io da amante dell’amaro dolcificherei al minimo sindacale, ma per un palato “normale” pensi che la dose di zucchero da te indicata sia sufficiente? Te lo chiedo perchè vengo sempre rimproverata sul parametro dolcezza, e questa volta non posso sbagliare 😉

  80. P.S.: Tieni presente che utilizzerò 100g di cioccolato fondente al 50% più 50g al 72% 🙂

  81. Ok ti scrivo con la faccia piena di cioccolato, prova riuscitissima! Ho utilizzato farina di avena integrale e olio di semi di girasole 🙂 L’ho fatta e tagliata a cubetti stile brownie, perciò l’ho assaggiata in anteprima! Per la questione zucchero ho mantenuto le tue dosi, e in effetti la trovo estremamente dolce: perfetta per gli ospiti, ma quando la rifarò per me dimezzerò le dosi 😀 Unico inconveniente, come ho già letto, è la sbriciolosità! Ma, ti dirò…non mi è dispiaciuto mangiucchiare tutte le briciole rimaste :3 Poi la crosticna sopra è il massimo! Ok, ora smetto di fare spam XD Grazie per la ricetta 😀

  82. Ciao Giulia! Scusami ho visto solo adesso i tuoi messaggi! Ma vedo che hai trovato da sola le risposte 🙂 Effettivamente il livello di dolcezza è per gli abituati al dolce “normale”… quando la faccio per noi ne metto meno della metà! Per la sbriciolosità penso che si dovrebbe provare ad aggiungere un po’ di fecola oppure della farina di tapioca. Ciao carissima!

  83. Grazie,è uscita benissimo e la porterò alle mie feste di natale da far assaggiare ai miei parenti non veg

  84. Grazie Silvia, ho preparato questa torta qualche giorno fa. Una favola! Oggi replico! 🙂

  85. Vale, Beppe! Che bello sono contenta che vi sia piaciuta! Anche io l’ho rifatta oggi per il pranzo con gente onnivora all’ennesima potenza ed è piaciuta moltissimo. Ho fatto una modifica importante che risolve il problema dello “sbriciolamento” che tanti hanno notato: ho aggiunto 3 cucchiai di arrow root e problema risolto! L’ho farcita con crema alle nocciole e glassata al cioccolato: una bomba! Spazzolata via in due minuti e la torta “classica” non è stata nemmeno toccata 🙂 Un saluto a tutti!

  86. Con una buccia d’arancia é squisita!!

  87. Ciao Michela, come l’hai messa la buccia d’aracncia? Un saluto!

  88. Ciao secondo te posso sostituire il bicicrbonato con il lievito? i dolci con il bicabonato non mi riescono mai =(

  89. Penso che non ci dovrebbero essere problemi. Facci sapere come ti viene se decidi di provare!

  90. anche a me all’inizio poi ho iniziato a fare metà e metà e poi 3 quarti di bicarbonato e un quarto di lievito 🙂

  91. Ciao a tutti non sono ancora vegan ma piano piano sto modificando la mia alimentazione, ho provato a fare la torta ed è venuta benissimoooo!!!! Non ci posso credere che con l’acqua una torta possa essere così buona!!!! Grazie mille per la rricetta!

  92. Ciao Nathy grazie a te per aver condiviso la tua esperienza!

  93. Grazie per questa ricetta! L’ho fatta per il compleanno di mia madre in versione Sacher ed è venuta buonissima! Ho usato la farina di farro (non posso mangiare il frumento) ed è una delizia anche così!

  94. Che bello Marica! Sono molto contenta. Anche io l’ho rifatta lo scorso fine settimana aggiungendo anacardi e pepite di cioccolato all’impasto. Buonissima!

  95. Ciao, ho provato a fare questa torta questa sera sostituendo all’acqua il latte di soia e versando l’impasto ottenuto in una teglia oliata e infarinata. Ora dopo 30 min l’impasto risultava ancora non cotto alla perfezione internamente. L’ho tenuto circa 40 minuti. Ho aspettato circa 30 min o qualcosa in più che si freddasse ma nel momento di andarla a tagliare si è distrutta. La torta è buonissima ma non presentabile quindi.Da cosa può dipendere? Dentro era calda ancora è un pó umida dovevo lasciarla qualche minuto in più a cuocere o è normale che se calda risulti così? Si può essere rotta perché era calda? Devo rifarla per un’occasione particolare e ho paura mi si distrugga nuovamente.

  96. Ciao Laura, a me normalmenet si cuoce sempre abbastanza velocemente (2à min) e non rimane umida all’interno… quindi non perché ti ha fatto cosi’! Il problema dello sbriciolamento è reale, per questo si deve aspettare che sia completamente raffreddata. Altre volte (quando dovevo farcirla per ex) ho aggiunto un paio di cucchiai di fecola, una volta dell’arrow root ed era un po’ più “solida”. Cmq facendola raffreddare completamente il problema dovrebbe risolversi. L’ho rifatta anche poco tempo fa e lo sbriciolamento era più che accettabile. fammi sapere!

  97. Ciao. domani è il compleanno di mia sorella che compie 5 anni. alla festa abbiamo invitato i nostri amici che seguono la diete vegan. la nostra scelta è questa super torta cioccolatosa n versione vegan e senza glutine. baci vittoria 6 anni.

  98. Che bello e che onore! Buona festa 🙂

  99. Che buona!!! Peró la consistenza non mi é venuta come nella tua foto, soprattutto al centro é un pó “papposa” e quasi ancora cremosa, puó dipendere dal non utilizzo della farina di riso (che dovrebbe farla venire ancora piú soffice)? Avevo solo farina bianca..C’é da dire che ho voluto assaggiarla neanche un’oretta dopo uscita dal forno perché non resistevo 😛 tu la lasci raffeddare di piú?? O forse avrei dovuto far cuocere ancora un pochino ma nel dubbio di sbagliare l’ho sfornata dopo poco piú di 20 minuti dato che la tortiera era anche qualche cm piú piccola della tua..ora l’ho messa in frigo..vedremo domani:) in ogni caso complimenti, genuina, buona e semplice!
    Ho messo cioccolato 70%.. Slurp!

  100. Per la farina di riso non credo perché l’ho fatta più volte con solo farina bianca. Penso che il problema sia legato alla cottura, magari per il tuo forno ci vuole qualche minuto in più. Io la lascio raffreddare completamente. Saluti!

  101. Ciao! Fatta 2 volte ed evaporata! Il gusto e la consistenza sono ottimi, il profumo però è un po’ “amarognolo”… forse dipende dall’olio? (la seconda volta ho usato quello di girasole, l’evo era troppo “presente”) Si possono usare altri tipi di grasso in alternativa? Magari più profumati, qualcuno ha provato?

  102. Ciao…ma per chi non può mangiare glutine che si fa? Grazie 😊

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti