Polpette di amaranto 2

Dopo le mie Polpette di amaranto. fatte con i fagioli cannellini, vi presento una seconda versione con le lenticchie, che mi è piaciuta ancora di più :).
100_6814
Ingredienti:

100 g di amaranto
100 g di lenticchie cotte
curcuma qb
curry qb
pepe qb
1 spicchio di aglio
1 c di farina di semi di carrube

Procedimento:
E’ esattamente lo stesso della mia ricetta Polpette di amaranto, solo stavolta ho cambiato il tipo legume e le spezie. Ho voluto provare anche a variare il rapporto degli ingredienti, perchè la volta precedente avevo usato più cannellini rispetto all’amaranto, invece usando lenticchie e amaranto in eguale peso il composto risulta ben compatto, in più ho anche aggiunto 1 cucchiaino di farina di semi di carrube che ha contribuito ad addensare. Ho formato delle quenelle con l’aiuto di 2 cucchiai e le ho adagiate su una padella unta e ben calda, schiacciandole un po’ in modo che diventassero come dei mini burger e facendole dorare da entrambi i lati. Mi sono piaciute molto perchè con queste spezie vengono davvero saporite! Le ho accompagnate con la solita salsina fatta in casa a base di senape, olio, succo di limone e sesamo che ormai per me è un must!

Il punto:
Sono stata a lungo latitante lo so! Ma è perché ogni minuto libero lo sto dedicando alla creazione dei miei gioielli in carta riciclata! Dal 3 gennaio per una settimana avrò la possibilità di esporli a Firenze in un negozio molto carino che si chiama Greenlife, dove verrà anche organizzato un aperitivo veg gratuito il giorno della presentazione (il 3 gennaio), chiunque si trovi in quel di Firenze  è invitato :D.
DSC_0078

DSC_0060
Buon anno a tutti! Speriamo che sia un 2014 più consapevole per ognuno di noi :).

1 Punto2 Punti3 Punti4 Punti5 Punti (No Ratings Yet)
Loading...
  1. ma che belle queste polpette!! io preferisco le lenticchie e li proverò in questa versione!
    E complimenti per i gioielli!!

  2. Bella ricettuola, x me che adoro le polpette!!! 😉
    Complimenti per i tuoi gioielli ecologici… sono molto belli e interessanti… brava davvero!! 😀 Buon Anno Gala… ti auguri un esordio super !!! 😉 😉 😉

  3. Ehm … 😳 Volevo dire “Ti auguro” ! 🙂

  4. Grazie di cuore Nica e Lali!

  5. Prossimo polpettamento aggiudicate le tue!!! Nn avrei mai detto carruba (addensante, nn simil cioccokato) per le polpette!! Bellissime le tue creazioni. Buon anno

  6. Buon Anno anche a te carissima Gala! 🙂
    In questi giorni ho mangiato tante di quelle lenticchie… buonissime! 😉
    Le tue polpette sono deliziose… appena posso le preparo! 🙂 🙂
    Stupendi ed originalissimi i tuoi gioielli, complimenti!! 😆
    Un bacio!

  7. Grazie 1000 ragazze 🙂
    @Giopepi la farina di semi di carrube addensa molto bene e ne basta poca 😉
    @Niki le lenticchie non annoiano mai neanche me 😀

  8. aurorabagnolet 5 gennaio 2014, 18:44

    Ho proprio in casa dell’amaranto che rea finito in fondo alla dispensa inutilizzato.
    Domani spolpetto con la tua ricetta. Grazie!

  9. Bene!
    Fammi sapere 😉

  10. bella la ricetta ed ancor più belle le tue creazioni ,complimenti ed auguri di cuore,buona vita angela

  11. Grazie davvero Angela!! I complimenti fanno sempre piacere 😛

  12. Ciao…molto interessanti queste polpettine…vorrei provarci ma dove si può trovare la farina di semi di carrube? In un normale negozio bio? O anche al supermercato?

  13. Ciao Lolly, la farina di semi di carrube si trova nei negozi bio, io l’ho comprata da Naturasi. Comunque si può sostituire con fecola di patate o maizena. In questo caso devi aumentare la dose a un cucchiaio circa. Ciao!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti