Sfogliatelle frolle

Ciao a tutti! Buone feste! Come state passando queste giornate? Io sto cucinando tantissimo ed ogni occasione è buona per preparare dei dolci! Tutti vegan, ovviamente! Questo che vi propongo oggi volevo farlo da un bel po’ e l’ho preparato per la sera della Vigilia. Adoro la sfogliatella, è uno dei dolci che in assoluto preferisco e realizzarlo in casa, con ingredienti non crudeli mi ha resa piena d’orgoglio!
veganblog
Ingredienti per la frolla:
150 g di farina manitoba
150 g di farina 00
100 g di zucchero di canna
1 cucchiaino di lievito per dolci
olio di semi qb
acqua tiepida qb

Ingredienti per il ripieno:
150 g di semolino
150 g di zucchero a velo
200 g di Ricotta Concita
50 g di frutta candita mista
qualche goccia di aroma di fior d’arancio
latte di soia alla vaniglia qb

Procedimento:
In un pentolino versare 1 bicchiere di latte di soia e farlo scaldare. Versare a filo il semolino ed amalgamare finchè non si otterrà una cremina liscia, se serve aggiungere altro latte. Trasferire il composto in un piatto e lasciar raffreddare. Preparare la pasta frolla: unire alle farine il lievito e lo zucchero. Versare un poco d’olio e cominciare ad impastare. Aggiungere un po’ d’acqua e impastare ancora finchè non si otterrà un panetto morbido, ma compatto. Se serve aggiungere altro olio o altra acqua. Far riposare in frigorifero per 1/2 ora. In una terrina mescolare il semolino raffreddato e la ricotta, aggiungere lo zucchero a velo, i canditi e l’aroma di fior d’arancio e amalgamare per bene. Si avrà così una cremina liscia e densa. Togliere la frolla dal frigorifero e stenderla per bene con un mattarello. Dovrà essere sottile, ma non troppo. Tagliare dei rettangolini di frolla e posizionare al centro del rettangolino un po’ del ripieno. Piegare il rettangolino di frolla in 2, facendo attenzione a non far fuoriuscire il ripieno dai lati. Chiudere per bene la frolla facendo una specie di raviolo. Con un coppapasta tagliare la pasta in eccesso e formare quindi dei mini fagottini. Poggiare i fagottini su una teglia foderata da carta da forno e spennellare la superficie e i bordi con un pochino di olio di semi. Cuocere a 180° per circa 1/2 ora o almeno finchè non si sarà dorata la superficie. Una volta pronti, spolverizzare con dello zucchero a velo e pappare! *_*IMG_6908
Considerazioni :
Con queste dosi dovrebbero venire 20 sfogliatelle di media misura. A me è avanzata un sacco di crema e vi dirò, è buonissima anche da mangiare così, come dessert al cucchiaio! *_* Spero che questa ricettina vi sia piaciuta, vi faccio ancora tanti auguri e mando un abbraccio stritolante a tutti voi!

  1. Sono strabellissimi!! Sei davvero brava!! 😀 E l’interno? Sono senza parole!! 😀

  2. Santa polenta che slurperia! 😯 Ho lun attacco di golosite acuta :mrgreen: e mi sa che la causa é anche l’antidoto 😉 !!!

  3. Mai assaggiato sfogliatelle. Ma già quel ripieno lì da solo deve esser stra goloso 😉

  4. Complimenti Teresa!!! Golosità incredibile!!! mi sa che li tento con l’interno di crema….mmmmhhhhh!!!!!! 😛

  5. Qualcosa di incredibilmente delizioso!!!!!!!!!! Complimenti!!

  6. @Lali: peccato che sono finiti, altrimenti te ne mandavo un paio! 😀 Ti abbraccio, Lalina! :*
    @Terri @Gio @G-Stail @Biancaneve: grazie, bellezze! *_* Si, la cremina è qualcosa di favoloso…stamattina abbiamo mangiato quella avanzata per colazione…gnam! Grazie ancora, vi abbraccio! <3

  7. Teereesaaaaaa!!!
    Ma sono STRABILIANTI!!!!!!
    Bravissima davvero!!!!

  8. la voglio rifare assolutamente! devono essere ottime! complimenti per questa bellissima ricetta!

  9. @Nica: Grazie, mi fai arrossire! :*

    @Sissy: grazie! Fammi sapere se li prepari! :*

  10. Sono carinissimee! Me le immagino delicate e leggere! 🙂
    Una vera bontà!
    Sei bravissima con i dolci! 😉
    Un baciottolo argentato e un augurio speciale per te dolce Teresa… Buon 2014!!!
    Ti abbraccio caramente! 🙂 🙂

  11. mette una gola !!!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti