Kamut millecolori

Buongiorno a tutt*! Oggi pensavo di andare a fare un salto al mercato ortofrutticolo, ma il mio ometto s’è dimenticato di lasciarmi le chiavi di casa e quindi o rischio di rimanere chiusa fuori o di far scappare il gatto… quindi ho deciso di cucinare un pranzetto con le “poche” cose rimaste in casa. Spulciando nella credenza ho trovato un buon sacchettino di kamut biologico e ho pensato di cucinare un piatto unico!kamut&spezie
Ingredienti:
250 g di kamut
1 pomodoro
1/2 peperone giallo (o rosso o verde, ovviamente!)
1 carota
1/3 di cipolla bianca
qualche foglia di spinacio fresca
1/2 bicchierino di vino bianco
olio
sale, pepe bianco
curcuma
kummel
paprika piccante
cumino

Procedimento:
Mettere a soffriggere cipolla e carota, inserendo quando sono dorati il peperone e lo spinacio. Quando il peperone sarà a mezza cottura aggiungere il pomodoro tagliato a fettine e lasciar rosolare. Sfumare con il vino e aggiungere sale e pepe bianco, in seguito speziare a piacere (io amo tutte le spezie e talvolta esagero anche ahah, amo dare un gusto un po’ più “indianeggiante” ai miei piatti). Nel mentre, far bollire l’acqua e cuocere il kamut, in seguito scolarlo e aggiungerlo al soffritto. Mescolare e servire :). Con questo bel sole io consiglierei anche di mangiarlo freddo, diventa leggermente più gommoso, ma secondo me è buonissimo comunque!

1 Punto2 Punti3 Punti4 Punti5 Punti (No Ratings Yet)
Loading...
  1. Gnam, adoro le insalate di cereali e verdura!!! E mi trovi d’accordo sulle spezie, eheheh 😉

  2. Ahahah, ormai le metto ovunque :)infatti la foto non rende, ma era molto più cremoso e di un bellissimo giallo!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti