Carbonara saracena con broccoli

Molto più buona della versione crudele.P1010070 copia
Ingredienti:

200 g di pasta
farina di ceci
farina di grano saraceno
porro
acqua
cavolfiore lessato
lievito alimentare
curcuma

Procedimento:
Semplicissimo… stufo in padella il porro. In una ciotola mescolo la farina di ceci e quella di grano saraceno con tanta acqua fino a creare una pastella abbastanza liquida facendo in modo di togliere tutti i grumi. Aggiusto di sale e aggiungo un pò (poco) di porro e la curcuma. Verso il tutto in una piccola teglia unta e metto in forno,  a metà cottura strapazzo con una forchetta (dovrebbe essersi addensato un pò) e tolgo dal forno per far raffreddare un pochino. Nel frattempo metto a lessare la pasta e aggiungo al porro avanzato il cavolfiore schiacciato grossolanamente con una forchetta. Una volta cotta la pasta unisco il porro con il cavofione e la farifrittata strapazzata. Un pò d’olio e il lievito alimentare. Questo sotto invece è uno dei due piatti di lasagne che mi sono pappata la settimana scorsa  a pranzo (potevo mettere tutto  in un solo piatto ma ehm diventava un pò complicato 🙂 allora ho optato per i due piatti :-)).P1010071

1 Punto2 Punti3 Punti4 Punti5 Punti (No Ratings Yet)
Loading...
  1. Che ricetta originale e appetitosa! Con tutte le cose buone che la compongono, non ha proprio nulla da invidiare a quella tradizionale (che, detto tra noi, mi ha sempre stomacato)!

  2. Ma dai!!! Non avevo mai pensato a una carbonara veg e la tua sembra proprio ottima 😀

  3. hai usato le due farine che adoro.. (la saracena dopo le cipolle di niki la uso ovunque..) ma dici che non basterebbe fare la pastella girandola un po’ in padella e poi facendoci saltare la pasta cioè saltando il passaggio in forno?..

  4. darma ma sai che proprio oggi l’ho fatta girandola in padella! Viene bene comunque 🙂 . Ih ih la saracena ha fatto strage di cuori ormai!

  5. …dama delle farine… 😛 che semplice bontà!!! 😉
    Mitica saracena 😀

  6. aaah molto bene, allora sarà la mia prox pasta, mi sa che la farò con le prime timide zucchine che si vedono in giro.. 🙂

  7. pure con le zucchine è buona, è proprio quella che ho fatto ieri 🙂

  8. La farina di grano saraceno di cui parlate é quella color sale e pepe oppure quella di colore bianco? Grazie se vorrete darmi delucidazioni, io la conosco troppo poco e vorrei saperne di piú….

  9. si quella color sale e pepe (almeno quella che uso io) e ormai ci faccio dai salati ai dolci 🙂

  10. Grazie Catmat! E’ proprio quella che ho preso l’ultima volta, assieme a quella fioretto di mais. Non mi resta che provare allora! Sto traslocando in una nuova casa e sono parecchio indaffarata, ma appena mi sistemo mi metto all’opera. Ciaooo!

  11. vedrai che se poi te ne innamori pure tu :-)…. buon trasloco!!

  12. Sono assolutamente inesperta e senza le quantità mi sento perduta.
    Mi dici quanti grammi rispettivamente per le due farine? Grazie 🙂

  13. Serenella guarda io sono andata a occhio comunque sarà stato circa un cucchiaio per farina ( in pratita la stessa proporzione di tutte e due) ma poi dopo aver fatto una prova vedi tu se te ne serve di più o di meno e tieni conto che la “frittatina strapazzata” ottenuta e buonissima da mangiare anche da sola come contorno quindi non ti preoccupare troppo se ne viene più di quella che ti serve per condire la pasta 🙂

  14. Ma ciao Catmat! 🙂 Ho giusto del cavolfiore che vorrei usare… ma tu l’hai cotto o l’hai lasciato crudo? PErchè ho letto che metti a stufare il porro ma non il cavolfiore… 🙂

  15. ciao Callaudia! scusa il ritardo nella risposta 🙂 dimenticanza mia 🙂 si il cavolfiole lo avevo cotto a vapore

  16. Ciao Catmat! 😉 Grazie x la risposta! 🙂 Ieri avevo giusto un po’ di broccolo e un po’ di porro.. Ma avevo anche 2 cucchiaiate di fagioli all’uccelletto da finire, ho abbinato le cose… e BUM! Una sorpresona! Stasera pubblico la rizettina! 😀

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti