Croccante alle mandorle

E quando si ha poco tempo… un bel croccante per far tornare subito il buonumore!!!
croccante alle mandorle
Ingredienti:
250 g di mandorle sgusciate
100 g di malto di riso
100 g di malto d’orzo

Procedimento:
Tostate le mandorle nel forno a 150° oppure in una padella antiaderente, senza farle bruciare. Tritatene una certa quantità come ad esempio 1/3 ed il restante lasciatele intere o a pezzi grossi. Se non avete un piano di marmo preparate un contenitore di forma rettangolare con la carta forno su cui dovrete spalmare un pò di olio. In un pentolino su fiamma bassa, mettere a cuocere il malto girandolo spesso con un cucchiaio di legno finché non forma una schiumetta . La schiumetta indica che inizia a bollire. Continuare a cuocere mescolando per 7-10 minuti.  Versare tutte le mandorle nel pentolino e spegnere il fuoco. Mescolare energicamente di modo che le mandorle si “prendano” tutto il malto. Versare il tutto ancora bollente sul marmo o nel contenitore descritto sopra. Spianare con il dorso di un cucchiaio bagnato con acqua fredda e fare delle lievi incisioni, in modo che una volta freddo sarà più facile spezzarlo. Lasciare raffreddare bene in freezer per 2-3 ore, poi passarlo in frigo.

Considerazioni:
Si può usare anche un solo tipo di malto, ricordatevi che il malto d’orzo ha un gusto molto deciso tendente all’amarognolo. A noi è piaciuto molto. Una volta che si prende il croccante dal frigo si scioglie velocemente. Per ovviare a questo problema la seconda volta ho un pò caramellato le mandorle con zucchero di canna e poi ho aggiunto il malto quando erano già sul pentolino con fiamma bassissima… E’ venuto benissimo: scegliete voi se preferite che si sciolga un pochino quando lo mangiate o se lo preferite spacca-denti (come piace a me)!

  1. che buono! lo faccio spesso! anche quello al sesamo! mi piace accompagnarlo al gelato! che bontaaaa’!

  2. Sogno o son desta 😯 ?Quello che vedo E’o NON E’un croccante? Vabbé ma allora ditelo, che lo fate apposta! Io mangio! Mangio tuttooooo!!!!

  3. Mi piace!! 😀 Ottimissima!! Grazie!!

  4. Grazie a voi per i vostri commenti sempre carini!!!

  5. Adoro i croccanti, soprattutto se è fatto con gli bagigi.Questo con le mandorle non ho mai provato. Brava.

  6. Non sono una patita dei dolci ma di croccante ne potrei mangiare un quintale!

  7. @ Xuxa: cosa sono i bagigi? scusa l’ignoranza…comunque a me il croccante piace anche con le nocciole, con le arachidi, con il sesamo..l’importante é che si possa “croccare” hihihih 😉

  8. Uh che buono!! Nostra mamma lo adora…quasi quasi glielo prepariamo 😀 comunque i bagigi sono le arachidi!! Ciaoooo 😀

  9. Ciao EnricaAnnalisa… grazie a voi adesso so anche che le arachidi si chiamano bagigi 😀

  10. Sono cosi chiamate qua in montagna le arachidi. 😀

  11. Connie costa 31 marzo 2018, 02:37

    Ho fatto un croccante Di mandorle e non e duro e croccante e troppo morbito. E possibile salvarlo.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti