Biscotti morbidi al cioccolato

Chi ha detto che i dolci senza ingredienti crudeli non sono buoni? I miei biscotti morbidi al cioccolato sono favolosi. Essendo intollerante a latte e lievito, sono costretta a sperimentare in cucina, per saziare la mie voglie improvvise di cioccolato e di dolci. La cucina vegan è quella che più mi aiuta nella ricerca di piatti nuovi. La ricetta è ideale anche per la creazione di una torta. Qualsiasi onnivoro non si accorgerebbe di nulla… anzi… Vorrei invitare tutti/e a visitare il sito Veganblog. Io non sono vegetariana, ma ho molte intolleranze, tra cui quelle al latte e al lievito che mi impediscono di mangiare tutto quello che voglio. Ecco un sito eccezionale, in cui potersi confrontare con persone semplici, che hanno adottato uno stile di vita diverso, rispettoso verso il mondo animale, ma che non si differenziano da noi mangiatori di alimenti crudeli. Un mondo parallelo direi, ricco di ricette, di racconti, di storie di vita. Visitate Veganblog e rimarrete davvero stupiti nello scoprire quante cose buone si possono preparare con pochi e semplici ingredienti. Non è una pubblicità e non ha scopo di lucro questa mia introduzione, è solo un modo per avvicinare due mondi che sono ancora molto lontani.
bicotti morbidi al cioccolato ricetta vegan 001
Ingredienti (per 12 biscotti o per 1 torta):

200 g di farina (quella che si preferisce)
3 cucchiai di amido di mais o fecola di patate
2 cucchiai di cacao amaro
200 g di cioccolato fondente
4 cucchiai di olio evo
1 cucchiaio di farina di mandorle
1/2 bicchiere di latte di soia
1/2 bustina di lievito (o ammoniaca per dolci)
20-30 nocciole tritate
10 gocce di dolcificante Tic liquido
1 fialetta di essenza di vaniglia (o 1 stecca)

Procedimento:
Nella planetaria o una una semplice ciotola unire tutti gli ingredienti secchi e cioè la farina, l’amido, il cacao, il lievito,  lo zucchero, le nocciole tritate grossolanamente e la farina di mandorle. A parte tritare grossolanamente il cioccolato fondente e unirlo al resto. A questo punto aggiungere il latte di soia, l’olio e la vaniglia. Mescolare con una frusta fino ad ottenere un impasto piuttosto solido se si vogliono preparare i biscotti, altrimenti aggiungere ulteriore latte, rendendo l’impasto più morbido se si vuole ottenere una torta. In questo caso, quindi, trasferire in una tortiera e infornare a 200° per 35-40 minuti, effettuando la prova del bastoncino per verificare la cottura (se esce asciutto è pronta). Altrimenti se si vogliono preparare i biscotti, si posa l’impasto su un tagliere infarinato, lo si modella leggermente per non farlo attaccare, lo si stende con un mattarello anch’esso infarinato, lasciandolo piuttosto spesso (io ho fatto 3-4 cm, in modo da poterli farcire) e se ne ricavano i biscotti al cioccolato della forma preferita. Si possono decorare con una nocciola intera al centro. S’infornano a 180-200° per 15 minuti circa, altrimenti diventano duri e si scioglie tutto il cioccolato fondente (il bello di questi biscotti è proprio lì…).

  1. Ciao MaraToscani, benvenutissima tra noi! 😉

  2. mmmmmm….sembrano deliziosi!!
    Benvenuta tra noi 😀

  3. Benvenuta!!! Sembrano buonissimi i tuoi biscotti!!!

  4. Benvenuta! Sembrano buonissimi!!!

  5. Squisiti! Benvenuta!!!

  6. Ciao Mara!!! Benvenutissima! Bella l’introduzione e goduriosa la rietta!!! 🙂 🙂 🙂

  7. Benvenuta!! I tuoi biscotti sono super invitanti, appena ho un po’ di tempo li provo!! 🙂

  8. benvenuta nella grande veg famiglia!

  9. Grazie per la tua ricetta golosona ben approdata!

  10. benvenuta, buonissimi biscotti 😀

  11. CavoliaMerenda 7 febbraio 2013, 16:14

    ciao grazie per la ricetta anche il mio bambino e intollerante al lievito e sto anche io sperimentando ricette usando il bicarbinato. Non conosco l’ammonica per dolci si trova facilemnte ? grazie e ben venuta

  12. Davvero invitanti!!!!!! benvenuta!!!!!

  13. Benvenuta MaraToscani!!!
    I tuoi biscotti sembrano irresistibili!!!!
    🙂

  14. Ciao Mara! Benvenutissima tra noi! Mamma che delizia questi biscotti!!! GNAM! 🙂

  15. Grazie a tutte, mi emoziona questo benvenuto caloroso!!! Non sono abituata!!

  16. benvenuta!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  17. slurp! benvenuta cara 🙂

  18. Benvenuta a te e ai tuoi deliziosi biscottini !!! 🙂

  19. Ciao Mara, se arrivi col cioccolato sei BENVENUTA 😀 :D. Anch’io non ho fatto il passo definitivo, ancora, ma non dispero…mi manca solo un alimento e poi sarei veg 100%. Scusa l’ignoranza cos’è il Tic liquido?

  20. Benvenuta! Biscotti strepitosi! Mi associo alla domanda di Terri.. Ciao Mara e grazie

  21. Anche da parte mia, BENVENUTA! I tuoi biscotti sono una vera golosità!

  22. Benvenuta! Li vorrei assaggiare subito! Sembrano ottimi! 😀

  23. Eccomi ragazze, non sono sparita..
    CavoliaMerenda: ammoniaca e bicarbonato vanno bene. Li trovi entrambi al supermercato, reparto dolci.
    Terri e Furbilla: Il tic liquido è un dolcificante, o meglio edulcorante liquido senza aspartame (come il dietor per esempio.) Diciamo che è meno dannoso per l’organismo e comodo da dosare. Si trova nei supermercati, vicino agli altri tipi di zucchero& Co.

  24. Sono bellissimi i tuoi biscotti, complimenti , 😀 , di sicuro anche buoni , appena ho tempo li faccio .

  25. Sembrano fantastici!!! Complimenti una ricetta che provero’ presto ,io adoro i dolci e la cucina vegana

  26. Ciao, ho letto la tua ricetta dei biscotti morbidi al cioccolato. Vorrei farlo ma secondo me negli ingredienti hai dimenticato lo zucchero che invece viene elencato nel procedimento. In che dosi? Grazie

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti