Vegpolpettone Zibaldone

Ho chiamato questa ricetta “vegpolpettone zibaldone” perchè al suo interno c’è proprio di tutto… tutti gli avanzi che avevo nel frigo e con mia meraviglia ho creato una ricetta davvero deliziosa (che il mio ragazzo ha gradito notevolmente) perfetta per il pranzo di Natale o il cenone di Capodanno. Premetto che le dosi sono indicative poichè essendo avanzi non ho realmente pesato gli ingredienti.
Ingredienti:
100 g di riso Basmati
80 g di farro integrale
50 g di soia granulare reidratata
100 g di zuppa di legumi
1 manciata di fagiolini
farina di mais
sale fino integrale
zenzero
gomasio
olio evo
4 rametti di rosmarino

Procedimento:
Per prima cosa ho rifatto bollire per circa 20 minuti il farro e il riso, che erano in frigo da due giorni, in mondo che diventassero mollicci e contemporaneamente ho reidratato la soia granulare. Dopo aver scolato il riso, il farro e la soia li ho mescolati in una terrina con dell’olio evo e dello zenzero insieme ai fagiolini che erano avanzati dal giorno precedente. Da parte ho preso della zuppa di legumi che avevo precedentemente preparato e poi congelato (la faccio bollire con una cipolla tritata, sale e una foglia d’alloro;)) e l’ho passata con il minipimer in modo da creare una crema. A questo punto ho unito la “crema di legumi” al precendente impasto e ho aggiunto la farina di mais (non avevo pane grattuggiato) per rendere il tutto più compatto. Ho preso della carta da forno e vi ho versato il composto che sono andata ad arrotolare per dagli la forma e l’ho messo sulla teglia con dei rametti di rosmarino e un filo d’olio evo e l’ho infornata a 200° per circa 20 minuti. Passati i 20 minuti ho aperto il rotolo ed ho versato un pochino di farina di mais e un filo d’olio. L’ho lasciato in forno per altri 10-15 minuti alzanzo la temperatura al massimo in modo che si formasse una bella crosticina. Morale della favola: questo piatto di riciclo è stato apprezzato talmente tanto che ho fatto fatica a fotografarlo intero perchè è finito quasi subito. State sicuri che con questo a Capodanno farò un figurone. 🙂 Buon appetito!!:)

P.S.:
Quasi dimenticavo, ovviamente l’ho servito con un po’ di gomasio e la prossima volta lo metterò anche nell’impasto per insaporirlo di più.

  1. Ricco e goloso!!! 🙂

  2. Deve essere squisito! Una bomba per il palato 😀

  3. Romina era davvero buono!!

  4. Un mix di ingredienti per un polpettono davvero ricco!!complimenti!!!

  5. Bravissima!
    A volte le ricette improvvisate sono quelle che riescono meglio!!!

  6. fantastico…proprio ricco di sapori! complimenti!

  7. E quanti bellissimi sapori! 😀

  8. EmilyVeg75 hai ragione 😉 talvolta le cose improvvisate sono le più buone, infatti chissà se la prossima volta riuscirò a farlo uguale.

  9. Lo immagino fosse buonissimo! Complimenti, ottima ricetta per le feste! 😉

  10. dev’essere golosissimo….il nome rimanda a una raccolta di pensieri assai realisti e congegnosi sulla vita il mondo e l’universo e la mente umana (l’ho letto tutto all’università ed è un po’ pesante ma fonte di spunti e considerazioni profondissime e bellissime). il nome della ricetta è appropriato per quanto è ricco. ps sì sì gomasio anche dentro, gomasio dappertutto! gomasio anche nei calzini! 😉

  11. Adoro Leopardi ed ho voluto citarlo in questa ricetta, nel dizionario italiano la definizione di zibaldone è la seguente “Vivanda composta di molti e vari ingredienti”…mi sembrava appropriato

  12. Anche io sono una fan di Leopardi…e di questo polpettone! deve essere proprio buono..
    purtroppo il mio problema con polpette e affini è che non riesco mai a trovare la giusta compattezza e in genere mi si sfaldano miseramente durante la cottura 😀

  13. Ottimo abbinamento gastronomico-letterario. Mi hai fatto venire fame. Mi mangerò una tristissima banana…

  14. anche secondo me le ricette salva avanzi sono straordinarie, si scoprono abbinamenti di sapore che non ci sognerebbe neanche…

  15. wow ke mix ricco: in 1 fettina si concentrano le proprietà di tantissimi cibi ke altrimenti si mangerebbero separatamente… bravissima

  16. idea geniale unire tutti wquesti sapori..complimenti!! qualcuno sa dirmi coems i pstano le ricette e le foto, avrei delle ideuzze oper questo periodo..attendo notizie grazie..

  17. Ciao Marlena, per partecipare a Vegan Blog devi cliccare su “Collabora” che trovi in alto nella home page in campo verde 🙂

  18. Ottimo, buone feste.

  19. ottimo sistema per recuperare gli avanzi.. ma così buono che merita davvero di essere preparato apposta!

  20. 🙂 in questo sono una maestra perché cucino sempre per un reggimento e siamo solo in due in casa, quindi è d’obbligo il riciclo…anche se alle volte nel rifare le ricette non riescono proprio uguali :P!!!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti