Palline di neve

Eccomi qua tutta avvolta in una coperta, infreddolita, con una forte influenza! 🙁  Allora pubblico un dolcetto che ho fatto qualche giorno fa per addolcire questa giornata grigia grigia! 😉
Ingredienti:
20 cucchiai di latte di riso
2 cucchiai di amido di mais
1 cucchiaio e mezzo di zucchero di canna
3 cucchiai di cocco in scaglie (più quello dove rotolare le palline)
8 cucchiai di mandorle tritate
4 biscotti sbriciolati
sesamo

Procedimento:
Semplicissimo, versare il latte di riso in un pentolino insieme all’amido e allo zucchero. Mettere sul fuoco e continuare a mescolare finchè non si sarà addensato tutto. Spegnere ed aggiungere i 3 cucchiai di cocco, le mandorle tritate e i biscotti sbriciolati. Amalgamare bene il tutto e mettere in frigo per un’oretta così l’impasto sarà più solido. Trascorso il tempo, togliere dal frigo e formare delle palline. Rotolarle nel cocco in scaglie e sesamo mescolati insieme. Sono già pronte per essere mangiate ma consiglio di tenerle in frigo per un pò di ore così diventano ancora più buone! 🙂

Il punto:
Siccome oggi stavo poco bene per via dell’influenza, ho fatto fare le pulizie al mio Nicola! 😆

  1. Hahahahaha!!! Fantastico Nicola che fa le pulizie!!! 😀 Ed anche le palline…

  2. Le palline sono bellissime…volevo chiedere un’informazione …se il tuo piccolo volesse mettersi nel bisiness dell apulizie a domicilio fammi sapere ;-)))

  3. che dolce Nicola, un vero ometto…e le palline sn super!!!!!!!!!!!

  4. Ma che buone queste palline…niente di meglio per rimettersi al più presto!
    Quanto è dolce il tuo piccolino…ha un visino simpaticissimo e poi è proprio un bravo ometto di casa, complimenti alla mamma che gli sta dando i migliori insegnamenti 😉

  5. @Marianna: grazie mille marianna! E’ un amante delle pulizie! 😉
    @CescaQB: Grazie! Ti farò sapere se Nicola deciderà di mettersi nel business delle pulizie! 😉
    @Debveg: grazie mille! 🙂
    @Aliing: Grazie dei complimenti! Speriamo che questi insegnamenti non se li dimentichi più avanti! 😉

  6. 😆 che carino!!!L’aspirapolvere è più grande di lui ihihihih! Il dolce invece..buonissimo, abbiamo avuto un’idea simile. Sarà la voglia di neve?

  7. Grazie Romina! 🙂 La mia voglia di neve è proprio tanta ma ancora non c’è traccia purtroppo. All’ultimo dell’anno dobbiamo andare in montagna qualche giorno ma ancora non ha nevicato! 🙁 Ci tireremo queste come palle di neve! 😉

  8. Schiavista! Ti denunciamo per lavoro minorile 😀 😀 😀
    Bellissime le palline di Natale…sono da appendere all’albero insieme a quelle gusto mela di Romina.
    Siete troppo dei pozzi di idee qui sul blog! 😀

  9. Bisogna insegnare le buone maniere ai bambini fin da piccoli! 😉 😆 Grazie dei complimenti Goodlights! Se le attacchiamo tutte all’albero, dopo un pò, mi sa che l’albero rimane spoglio! 😉

  10. Che belle palline di neve!!! e si mangiano pure!!! e devono essere anche gustosissime!!! Ottima idea da servire anche a Natale!
    Mi dispiace cara, che tu abbia l’influenza, cerca di bere tanto perche’ ti aiuta!
    Il tuo Nicola ci sa fare! anche perche’ sara’ l’angioletto della mamma!

  11. Grazie cara Mus anche del consiglio! Cercherò di bere molto sperando di stare meglio in fretta! Nicola è un angioletto che a volte si trasforma in un diavoletto ma è un tesoro! 😉

  12. anch’io prenoto Nicola per le pulizie in casa!!!!! 🙂
    e buonissime le palline coCColose, sembrano tartufini raffaello, solo molto più sani e stravegan! brava Michy

  13. Facili facili e invitanti da impazzire! Le rifarò di sicuro.
    Ottima l’idea dell’aspirapolvere al nanetto: passa il tempo, si diverte e capisce come girano le cose a questo mondo (eh, mica si può ancora pensare che l’uomo di casa non deve toccare uno straccetto manco morto!) Brava micky 🙂

  14. gustose le palline…ma tu sei cattivissima…non puoi sfruttare così un omino tanto servizievole!!! 🙂

  15. @Betty: Grazie mille! Se vuoi ti mando Nicola per qualche giorno! 😉
    @Pandora: Grazie! 🙂 Eh sì, hai ragione, gli uomini devono imparare a fare un pò di cose in casa! Meglio abituarli da piccoli! 😉
    @Mirtilla: Grazie cara! Il Nic deve imparare da subito come va il mondo 😉 Oltretutto si diverte un sacco a fare le pulizie, si mette a pulire anche i mobili! 😆

  16. uuuh, se nn sbaglio come sapore dovrebbero essere simili ai raffaello, no??? li adoro!

  17. 🙂 Ke bravo bambinoooooooooo
    lo voglio ank io 1 fratello ke pulisce 🙂

    Non è ke in cambio gli avevi promesso le palline di neve????

  18. @Ambrosia: Sì un pochino ci assomigliano ma nei raffaello c’è anche il cioccolato bianco se non ricordo male! 🙂
    @Fatina: Grazie ma lui le fa di sua spontanea volontà le pulizie..che bravo! 😉

  19. Auguri per la tua pronta guarigione. Che carino il tuo Nicola.
    Buona la ricetta.

  20. Grazie Xuxa. Spero proprio di guarire presto! 🙂

  21. Come va cara Michy? Un po’ meglio? Stai bevendo tanto come ti ho detto?

  22. Ciao Mus che carina che sei a preoccuparti! Certo, ho bevuto tanto e adesso sto un pò meglio, la febbre non ce l’ho più ma ho ancora un bel pò di tosse e il raffreddore! 🙁 Passerà! 🙂

  23. Bevi anche spremute di arancia, del succo di limone con un po’ d’acqua,oltre a bere centrifugati di frutta e verdura che tu gia’ conoscerai……mi viene in mente che mia mamma faceva sempre uno sciroppo in casa per la tosse, in un pentolino mette 5 fichi secchi, 6 prugne secche, 8 castagne,1 carruba e circa 500 ml di acqua, lo fa cucinare a fiamma bassa fin quando si stringe il brodo e si forma uno sciroppo scuro (circa 25 minuti).Si lascia raffreddare un po’ e si beve lo sciroppo, dopo mezz’ora si puo’ mangiare anche il contenuto.Oltre a far bene e’ anche buonissimo!!!!! Almeno cara Michy ti coccoli un po’!
    Ti abbraccio,Mus.

  24. Grazie carissima Mus per i preziosi consigli! Sei sempre davvero tanto gentile e affettuosa con tutti! Quanto vorrei ci fossero al mondo più persone come te! Un abbraccio anche a te!

  25. Gustose le palline e dolcissimo il tuo Nicola!!!

  26. Bellebuonebravabis!!!

  27. Queste palline di neve sono una vera tentazioneeeee!!! Mi fa troppa tenerezza il tuo Nicola con l’aspirapolvere…è troppo troppo carino!!! 🙂 🙂

  28. Grazie mille Pamela, Federica e Rossella! 😀

  29. ma è merviglioso! mi fa troppo ridere con l’aspirapolvere… ma che grande che è! anche al mio Nico sono sempre piaciute le pulizie, ora mi aiuta con la paletta! Complimenti per le tue palline, se fossero qui me le mangerei una dietro l’altra! :))

  30. Ciao Titti, già, fa troppo ridere! Speriamo gli rimanga questa mania delle pulizie e dell’ordine! 😉 E il bello è che si arrabbia se glielo porto via dalle mani!

  31. Ciao, oggi volevo provare a fare le tue palline di neve ma ho dimenticato di comprare l’amido di mais..è strettamente necessario o posso fare senza?? grazie

  32. Ciao, magari se hai della fecola di patate usa quella che va bene uguale, altrimenti usa della farina (magari qualche cucchiaio in più) per evitare che rimangano troppo morbide. Comunque se poi vedi l’impasto troppo morbido basta che aumenti i biscotti o le mandorle fino ad ottenere una consistenza lavorabile! Poi fammi sapere! 😉

  33. Meglio tardi che mai.
    Dopo due mesetti scopro questa bella ricettina da fare quando sarà guarita dai denti ^^
    Noto che abbiamo molte cose in comune: un nome bello, anche io sono di Verona, abbiamo tatuaggi entrambe e..se avessi un figlio anche io lo chiamerei Nicola 😀

  34. Ciao Miky, che piacere conoscere una mia simile! 😆 Ma dai?? tutte queste cose in comune? Ma tu sei di Verona città?

  35. No, non abito a Verona città, in provincia, a circa una ventina di km dal centro, te abiti in centro?

  36. Ciao, no nemmeno io abito in città. Abito a Belfiore vicino San Bonifacio! 😉

  37. Ah conosco, siamo anche vicine, io abito a Zevio..
    Arrivo sempre giorni in ritardio io 😛

  38. Siamo proprio vicine di casa allora!!! 😉

  39. Così pare =)
    quanto è piccolo il mondo, pensi di essere sempre sola e invece..

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti