Bignè con Muscrema

Premetto che per fare questo capolavoro di bignè ho seguito la ricetta Bignè ‘Sauro’ (ricetta base) di Sauro Martella che ringrazio tanto! Per la farcitura ho usato la mia Muscrema la rinascita che mi dà tante soddisfazioni!

Ingredienti per l’impasto dei bignè:
1 rotolo di pasta sfoglia vegan

Ingredienti per la Muscrema la rinascita:
7 cucchiai di farina di kamut
7 cucchiaini di amido di mais
curcuma
500 ml di latte di soia alla vaniglia
2 cucchiai di sciroppo d’agave
1 cucchiaio di olio di girasole
scorza di limone grattugiato

Procedimento per i bignè:
Stendere la pasta sfoglia e ricavare (con un bicchiere dal bordo con lo spessore grosso) dei cerchi della dimensione poco superiore ai pirottini chiusi. Adagiare i cerchi in pasta sfoglia sulle pirottine in carta forno già predisposte nelle tegliette preformate, ma attenzione, non dovete spingere i cerchi in fondo fino a fargli prendere la forma delle pirottine, ma semplicemente adagiarle sopra dandogli una leggera curvatura nel centro e alzando un pò il bordo e niente più. Infornare nel forno ventilato già caldo a 240° (o comunque alla massima temperatura) e appena i bignè si sono gonfiati (ci vorranno pochi minuti) e prima che comincino a dorare troppo, abbassate la temperatura del forno a circa 150° e lasciate cuocere ancora per un pò finchè la cottura interna sarà terminata (anche qui penso ci vogliano non più di una decina di minuti, ma ogni forno ovviamente richiederà tempi diversi). Togliere dal forno e lasciar raffreddare a temperatura ambiente. Appena saranno freddi, toglieteli delicatamente dai pirottini in carta e vi troverete davanti a dei bellissimi (e delicati, quindi attenzione a maneggiarli) bignè Vegan che potrete farcire (con una siringa o una sacca) a piacere…

Procedimento per la Muscrema la rinascita:
Versare in una casseruola la farina di kamut, l’amido di mais e la punta di un cucchiaino di curcuma (io ho abbondato un po’ di più, poi dipende dai vostri gusti). Setacciare nella casseruola stessa per fare incorporare i 3 ingredienti. Si versa lentamente il latte continuando a girare con una frusta a mano. Si aggiunge lo sciroppo d’agave e si mescola ancora. Prendete il minimiper e frullate bene il tutto eliminando eventuali grumi. Adesso vi ritroverete una bella crema liquida con tanto di schiuma. A questo punto aggiungere 1 cucchiaio di olio e la scorza grattugiata di un limone non trattato (io ho usato il limone della mia pianta in vaso). Mescolare con un cucchiaio di legno. Mettere sul fuoco e  far cucinare a fiamma bassa continuando sempre a mescolare finchè la schiuma non sara’ scomparsa e la crema si sarà addensata. Continuare a mescolare la crema a fuoco spento per altri tre minuti, poi versarla in un contenitore di vetro, farla raffreddare un po’ e poi mettterla in frigo. Ed ecco a voi le foto che ho scattato per farvi vedere la riuscita di questi magnifici bignè!

Come stampini per i bignè ho usato dei pirottini in silicone e appoggiati a sua volta sulla teglia del forno.

Qui stavano iniziando a gonfiare solo dopo alcuni minuti!

Appena usciti dal forno.

Qui, fuori dai pirottini.

Mentre qui sono in versione salata. In questo periodo sto pensando di realizzare la pasta sfoglia usando l’olio! Non è un’impresa facile ma neanche impossibile! Quindi, quando meno ve l’aspettate  realizzerò per voi la pasta sfoglia con olio… sfogliabile! Non chiedetemi nient’altro per il momento! Vorrei aggiungere due parole per dire “grazie” a voi tutti di Veganblog.it… grazie per avermi insegnato la giusta alimentazione che parte da sani principi… grazie per la vostra gentilezza e sensibilità… grazie per farmi sentire parte di questa grande famiglia… grazie per avermi invogliato a creare ricette… grazie per aver conosciuto persone stupende che meritano tanto… grazie per avermi regalato dei sorrisi (e qui sto parlando anche di Nello!)… grazie per la vostra compagnia… grazie perchè se ho bisogno di consigli, voi ci siete sempre… grazie alla mia maestra Aliing che mi ha insegnato a fare i miei primi Mus brownies con ottimi risultati… grazie a tutti voi… Grazie.

1 Punto2 Punti3 Punti4 Punti5 Punti (No Ratings Yet)
Loading...
  1. Omioddio che MUSmeraviglia!
    😀

  2. Oddio che meraviglia! Una ricetta favolosa! Devono essere la fine del mondo questi Bignè! Complimentissimi Mus! 😀

  3. Guarda che sto sbavando.. 😉 Brava, brava!

  4. sono venuti perfetti…bravissima! 🙂

  5. Che belli questi bignè sono perfetti 😀
    Ti ringrazio delle belle parole e approfitto per ringraziare te cara Mus, che con le tue ricette e la tua gentilezza e simpatia stai contribuendo a far crescere la famiglia di veganblog, sempre in meglio 🙂

  6. Mus!!!!Non puoi fare così!!!!
    Oggi è la mia giornata del digiuno (dopo un lungo weekend godereccio!) e adesso mi è venuta voglia di ingoiare lo schermo!!!!
    Almeno mandamene uno piccolino!!!
    😉

  7. qui ci vuole un applauso:))

  8. Mus scusate, devo chiedervi un’informazione sulla crema. In casa non possiamo usare l’amido di mais, cosa mi proponete in alternativa?

  9. Per prima cosa saluto tutti…..scusatemi se in questo periodo non ho potuto leggere le vostre ricette ma non sono stata bene…mi stanno ritornando i dolori fastidiosi a causa dei calcoli alla colecisti e fin quando saro’ a casa ogni tanto potro’ seguirvi(sempre se posso), ma se la cosa peggiora dovro’ ricoverarmi in ospedale.
    Nel frattempo mi sono informata sull’alimentazione vegana tendenzialmente crudista e ne sono rimasta colpita per i suoi benefici, questo grazie a Goodlights e Leonora. Mi mancherete tanto! Spero che tutto si risolva bene!
    Ringrazio tutti voi per
    i complimenti…Goodlights,Michy78,Romina,Luu e tutti quelli che ci saranno e ringrazio tanto Aliing per le belle parole che mi han fatto commuovere! GRAZIE A TUTTI.

  10. Ringrazio Emily e credimi te ne avrei spedito uno volentieri.
    A te Tittipq ti posso dire che puoi fare la crema con sola farina senza aggiungere l’amido di mais, oppure aggiungi un cucchiaio di fecola. Se poi vuoi farla in versione cioccolattosa aggiungi alla farina di kamut della farina di carruba.

  11. Povera Mus..mi dispiace cosi tanto. Spero si risolva presto tutto, senza andare all’ospedale. Ti mando un abbraccio grande grande.

  12. grazie per il consiglio!mi dispiace però per il tuo problema, spero che si risolva e mi raccomando riposati…

  13. Forza Mus, vedrai che si sistema tutto!
    Pensiero positivo, ottimo cibo vegano e amore sono la cura migliore del mondo!!
    Un abbraccio forte forte!

  14. Hei SuperMus…vedi di stare bene, niente scherzi. Sopratutto dopo aver fatto questi meravigliosi bignè 🙂 🙂 Aspetto le tue ricettine e ti abbraccio forte 🙂

  15. Mus, fatti qualche giorno di digiuno a sola acqua ( e nient’altro, men che meno farmaci!!! ) e vedrai che i tuoi calcoli spariranno senza ricovero!

    Quest’estate con 7 giorni di digiuno, mi son completamente sparite le cisti ovariche e dei noduli alla tiroide!!!
    E una persona che conosco ha espulso un fibroma grosso quanto un melone!

    Davvero, il digiuno è una sala operatoria senza bisturi.
    Basta che mentre lo fai, te ne stai tranquilla sotto le coperte e svuoti la mente.

    Non ti spaventare per la crisi eliminativa che di solito si presenta piuttosto prepotentemente, soprattutto se hai calcoli o tumori da espellere….
    E’ solo il tuo sistema immunitario che fa il suo dovere, libero dalle fatiche della digestione.

    Fai conto che io al terzo giorno sono stata malissimo e ho persino vomitato sangue!
    Ma son qui sana e salva ed in salute a raccontartelo, quindi stai serena 🙂

    Coraggio ed in bocca al lupo!
    Sara

  16. Mus…mamma mia che delizia! Sei la fata del bigne’ 🙂

  17. Dai Mus, coraggio!!! Tifiamo tutti per te.

  18. In cucina ormai non ti tocca più nessuno!!!!!!!vorrei realizzare la bellissima torta con la carrube che mi hai dedicato, ma il problema è che impiegherei troppo tempo per mangiarla tutta e alla fine dovrei buttarla come è successo con altri dolci…dici che dimezzo le dosi o magari posso fare delle fettine e congelarla!!help me Mus…non riesco proprio a mangiare dolci!!!che brutto avere allergie e intolleranza alimentari e doversi stare sempre attente altrimenti rischi problemi seri di salute come già mi è successo in passato…ciao cara..sei sempre ultradisponibile….ma quanti anni hai’ (lo so l’età non si chiede, ma tra amiche!!)

  19. Scusa Goodlights ma che cosa dici???????? Allora i tumori e ogni male se si potessero risolvere con il digiuno, avremo risolto tutti i problemi di salute!!! Certe cose andrebbero dette con più cautela e ricordati che solo con la medicina certe cose si risolvono…scusami ma certe leggerezze in campi così importanti, mi fanno un pò innervosire…ti auguro di non avere mai problemi e di non doverti mai rivolgere ad un dottore!!!

  20. Mi dispiace Pamela, ma mi trovi proprio all’opposto come pensiero.

    Non mi fai innervosire e mi dispiaccio di farti questo effetto, ma nelle cliniche igieniste c’è una percentuale di guarigione dei tumori (non ancora trattati da chemio o radio) del 100%.
    Come me lo spieghi?
    Per non parlare dei casi di diabete, delle malattie della pelle e delle intolleranze alimentari.

    Io problemi ne ho avuti e anche parecchi, proprio finchè mi sono rivolta ai dottori!!!
    Quindi parlo per esperienza personale e non per sentito dire…

    Pensavano che avessi un morbo e mi hanno curata con la medicina tradizionale non facendo altro che peggiorare le cose.

    So cosa vuol dire imbottirsi di farmaci e consultare 1000 specialisti diversi e luminari da 300 euro a visita.
    Purtroppo!

    Dai medici non ci vado più da anni e nessuna persona sana di mente dovrebbe!

    Mai sentito parlare del business del malato e delle lobby delle cause farmaceutiche che fanno i soldi sulla nostra pelle?

    Faccio parte di un’associazione igienista e vedo quotidianamente persone guarire da malattie laddove con i medici continuavano a peggiorare…

    Ripeto.
    Parlo per esperienze dirette e non per sentito dire o per leggende!

    Purtroppo ci hanno inculcato che la medicina è bene e che ciò che dicono i medici sia oro colato.

    Ti invito a leggere con attenzione e con le antennine alzate “alimentazione naturale” di valdo vaccaro e non perchè io abbia la fissa di questo libro, ma perchè ciò che dice funziona davvero…

    Sara

  21. Grazie per l’appoggio e per le belle parole….siete tutte carinissime e dolcissime come i miei bigne’ farciti di crema. Grazie Romina,Titti,Emily,Rossella,Goodlights,Federica,Donatella…..che dire…. mi fa piacere che mi sostenete e vi adoro tutte!
    A te Goodlights dico che ho iniziato a fare il digiuno sabato dopo che ho mangiato e cioe’ dalle 13. Son riuscita a digiunare,bevendo solo acqua naturale dal mio impianto di osmosi,fino a domenica alle 23. Alle 23 per calmare i dolori ho dovuto bere del succo di mela frullata (una tazza da cappuccio come quantita’). Adesso finisco i miei giorni di digiuno assumendo un po’ di succo di mela ogni tanto e poi il quarto giorno inizio con la frutta varia e dal quinto giorno inizia la mia alimentazione vegana tendenzialmente crudista. Mi dispiace ma non sono stata in grado di portare il mio digiuno a sola acqua. Per me e’ stata la mia prima volta,ero partita bene e poi mi son fatta prendere dal dolore….

  22. Grande Mus!

    Tieni duro e vedrai che i risultati arriveranno.
    Purtroppo la propaganda medica ci ha impedito per secoli di ragionare con la nostra testa e di capire come realmente stanno le cose, ma ti assicuro che l’autoguarigione ESISTE!
    E non è una questione di fede o di paranormale, ma semplicemente di stile di vita.

    Se posso permettermi ( e te lo consiglio perchè sono in stretto contatto con uno dei più grandi igienisti viventi ), ti consiglio di cercare di fare di tutto per diminuire la tua febbre intestinale.

    Quindi foglie di verza schiacciate sulla pancia durante la notte, bagni genitali con acqua fredda (almeno due da 20 min. l’uno al giorno) e tisane di malva lontano dai pasti o durante il digiuno se la crisi eliminativa è troppo forte.

    Un altro libro che apre gli occhi è “L’alimentazione naturale alla portata di tutti” di Lezaeta nel quale ci sono riportati centinaia di casi di guarigione 🙂

    Coraggio tesoro!
    Non farti prendere dal panico.
    Espellere calcoli non è una passeggiata, ma ce la puoi fare tranquillamente! Lo so!
    Lo vedo quotidianamente su tante persone…

    Ti abbraccio forte forte!
    Sara

  23. Prima rispondo alla mia cara Pamela dicendole che per la torta di carrube dedicata a lei e cioe’ “Carrubacioc batte Cacaocioc” puoi benissimo dimezzare le dosi, io il congelamento non lo userei ma vedi tu.
    Un’altra cosa che mi sta a cuore….Perfavore Pamela e Goodlights, non litigate…vi voglio bene.
    Pamela, anche io non sapevo niente di queste cose, poi leggendo il blog di Valdo Vaccaro ho conosciuto altre verita’…..persino Sauro fa il digiuno!e ci sono tante altre persone.
    Quindi non arrabbiarti con Goodlights, perfavore e leggi il blog che ti ha suggerito. Vi voglio bene tutti.
    Dimenticavo di dirti cara Pamela che ho 38 anni.

  24. Mi spiace tantissimo Mus! Ti faccio tanti auguri, che tu possa stare meglio al più presto! So cosa stai passando perchè in passato mi capitava di avere dolori del genere e sono tremendi. Ti abbraccio forte! 🙂

  25. Goodlights ti ringrazio per i consigli. Avrei bisogno di scriverti in privato per chiedertene altri,ti avevo mandato un email pero’ non ho ricevuto una risposta,forse non ti sara’ arrivata. Per non sbagliare prova a mandarmi un email a ventimari@alice.it e poi ti rispondero’ con le mie domande per quanto riguarda il mio problema.

  26. Tranquilla Mus, mica stiamo litigando…almeno, non è assolutamente mia intenzione!
    Sono felice quando una persona apre gli occhi, ma rispetto il pensiero e le scelte di ogni essere umano.

    Diciamo che io tendo a buttare il seme che poi attecchirà solo laddove il terreno è pronto 😉

    Certe volte mi infervoro nei discorsi, ma la rabbia è ben lontana dalla mia esistenza.
    Solo mi dispiace moltissimo vedere le persone cercare la guarigione dove difficilmente la troveranno ed accanirsi, dopo anni di risultati inesistenti, a difendere la medicina tradizionale a spada tratta.

    Il mio semplice ragionamento è che se anni di dottori non hanno risolto il tuo problema, forse dovresti metterne in discussione il metodo anzichè inorridire se qualcuno ti propone un’alternativa.
    No?

    Scusa Pamela se ti ho in qualche modo offesa o ho urtato la tua sensibilità.
    Non ti chiedo un atto di fede, ma prova davvero ad informarti perchè potresti trarne grande vantaggio personale visto quanto scrivi delle tue intolleranze…

    In bocca al lupo!
    Sara

  27. Ps: abbiamo la stessa età 🙂

  28. Scusate, ma ho sbagliato il titolo del libro di Lezaeta:
    “La medicina naturale alla portata di tutti”!

  29. I miei migliori auguri Mus… anch’io penso che gli ospedali convenzionali siano da evitare come la peste per quanto possibile. Di Vaccaro non ne avevo mai sentito parlare e voglio leggerne anch’io! Credo molto nel digiuno e vorrei approfondire l’argomento. Tieni duro e sono convinta ce la farai senza doverti far rivoltare come un calzino dalla medicina allopatica.

  30. Ti ringrazio tantissimo Michy e ti abbraccio anch’io!
    Quindi Goodlights abbiamo la stessa eta’! Mi fa piacere….io sono nata a marzo e sono del segno dei pesci.

  31. Gennaio, acquario ascendente gemelli!
    Un vero disastro con la testa sempre in aria 😀

  32. Ciao Elly! Ringrazio anche a te per il sostenimento! Siete tutte molto gentili! Per questo che vi amo tutte!

  33. Avrai la testa sempre in aria,come dici tu… ma sei una persona stupenda! Fattelo dire!

  34. Tu sei carinissima Mus!! Col cuore!

  35. Wow, non fare la MUSesagerata, dai, che divento tutta rossa! 🙂

    Sono una persona come tante che vive in armonia con questo meraviglioso pianeta e che rispetta tutte le creature che lo abitano.
    Anche se, mentre gli animali e le piante sono facili da amare, gli esseri umani danno più filo da torcere!
    😀

    Ogni tanto mi dico di essere nata sul pianeta sbagliato!
    🙂

    Hai visto “Il pianeta verde”?
    Ecco, mi sentirei più a mio agio in un posto simile che qui sulla terra!!!

  36. Non esagero’ mai con i complimenti, sono dettati dal mio cuore e sono sinceri.
    Goodlights hai letto il mio commento delle 18:49? o forse non l’avrai ancora visto. Comunque, leggilo perche’ ho bisogno di te.

  37. Caspita Mus, mi è sfuggito!
    Ora ti scrivo subito perchè non trovo la tua email…boh…

  38. grande mus, questi bignè mi fanno sbavare, sono in ospedale me ne porti quattro o cinque ;PpPp ?

  39. Se abitavamo vicino sarei venuta volentieri a trovarti in ospedale e ti avrei portato qualcosa di buono cara Betty.

  40. Grande Goodlights:pensi che col digiuno mi caschi questo maledetto dente??ahha 🙁 Scherzo scherzo. Comunque voglio leggermi quel libro assolutamente, xchè mi interessa molto questo argomento. Pensa che la mia conquilina prendeva farmaci ad ogni mestruazione e medicinali per conseguenti dolori alla testa dovuto ai medicinali che prendeva per le mes e se le dicevo che il problema era quello o anche la sua alimentazione sbagliata, mi rispondeva malissimo. Mus, hai visto che bello questo blog, s’imparano sempre cose nuove. Spero che le cose ti si risolvano presto. 😉

  41. Hai perfettamente ragione carissima Romina! Da questo blog e da voi tutte sto imparando tantissime cose e non parlo solo di come fare le ricette ma qualcosa di piu’…quindi vi ringrazio ancora di cuore.

  42. Romina 🙂

    I denti sono un punto dolente 🙂
    Se l’alimentazione è corretta, il dentista non sa nemmeno come ti chiami!!! 😀

    Quando però ormai il danno è fatto, non c’è molto da fare se non andarci 🙁

    Coraggio che dopo sarai più leggera…anche nel portafogli! 😀

  43. Ma il problema sono i denti del giudizio..non credo dipenda assolutamente dall’alimentazione. Cmq grazie..ma non ho voglia di alleggerirmi. 🙁 Scusa Mus se ti abbiamo invaso la mail.

  44. Brutta bestia quello del giudizio! Il mio se ne stava imboscato sotto all’osso e mi hanno fatto un intervento di due ore per estirparlo anni fa 🙁

    Per togliere l’infiammazione va benissimo un impacco di ricotta fresca sulla guancia! Non so bene come potrai farla stare lì però…mmm…forse stando sdraiata…

    Si, Mus, scusami per l’invasione 🙂

  45. Accidenti quanti commenti! Li ho letti tutti con attenzione. Mus, i tuoi bignet sono bellissimi (anch’io avevo adocchiato quelli di Sauro)! Auguro con tutto il cuore a te, a Romina, a Betty una veloce guarigione (anche se per Romina mi sa che non vale, dato che i denti non “guariscono” 🙁 ). Anche io credo che il digiuno possa aiutare molto, ma non così tanto come dice Sara: per quanto riguarda i denti, per esempio, non sempre dipende dall’alimentazione. Per quanto riguarda i tumori invece non sono affatto d’accordo. Non amo mendici né medicinali, ma a volte possono aiutare. Mi informerò di più, ad ogni modo (grazie a Sara dei titoli). Un abbraccio Mus, facci sapere come procede il digiuno!

  46. Romina e Goodlights non avete invaso per niente il mio spazio, anzi mi fa molto piacere leggervi…mi tirate anche su’ di morale! Continuate pure se volete!
    Ringrazio anche te Marianna e se segui la ricetta di Sauro vedrai che meravigliosi bigne’ ti verranno! Ti abbraccio anch’io!E mi sa che il digiuno l’ho rovinato prendendo quel poco di mela frullata! Peccato! E che essendo la mia prima volta il dolore mi ha spaventata.

  47. Marianna (e tutti quelli che vogliono approfondire l’argomento cancro ed igienismo) leggi questo articolo e poi fammi sapere, anche in privato, cosa ne pensi.

    http://valdovaccaro.blogspot.com/2010/02/zona-tumore-e-zona-cancro.html

    Un abbraccio!
    sara

  48. Mi associo a Goodlight ed al suo approccio igenistico alla vita ed all’alimentazione! E’ oltre un anno che siamo vegani tendenzialmente crudisti, con qualche strappo per la gola! Tutti e tre abbiamo fatto digiuni, detossificanti e terapeutici, crisi eliminative, e giorni a solo crudo e le medicine non le abbiamo più toccate con ottimi risultati, soprattutto su mia figlia! Ognuno di noi aveva un tallone d’achille che ciclicamente si ripresentava, ora va mooooolto meglio! 😀
    Alimentazione Naturale e sul mio comodino e Valdo Vaccaro è un grande supporto ed una grande risorsa per chi a orecchie per intendere…e in effetti noi cuciniamo un pò troppo 😉
    Ma adesso mi hai incuriosito, se si può sapere, chi è questo igenista che ti sta vicino!?

  49. Parlo di Scaffidi. E’ il fondatore dell’Abin di cui Valdo è il direttore tecnico.

    Quando avevi scritto che inizi sempre i pasti con un’insalata, ho immaginato che fossi anche tu un’igienista 🙂

    Ciao.
    Sara

  50. ma allora siamo tra amici…anch’io seguo fedelmente i consigli di Valdo 🙂 ti faccio i miei migliori auguri per la tua colecisti, fai di tutto per salvarla, mi raccomando…i medici tendono a levare organi come se fossero denti…con l’igienismo si possono curare…ti abbraccio 🙂

  51. Cara Goodlights o meglio Sara (e anche più facile!!), non devi chiedermi scusa assolutamente però sono in disaccordo con quello che dici e che vai professando come certezza e pura verità!!Le verità assolute appartengono solo a qualcuno sopra di noi e di certo non a noi perciò se fossi in te ci andrei con una certa calma!Rispetto la tua cultura da igienista, ma non la condivido come del resto tu non condividi la mia posizione, ma va bene così e non è mia intenzione litigare con te o con nessun altro del blog però certe affermazioni andrebbero riviste e magari spiegate meglio. Comunque questo blog lo trovo fantastico per le ricette così originali, ma certe posizioni che alcuni di voi hanno, sono davvero aliene e insensate però torno a dire che il mondo è libero e ognuno crede a quello che vuole, l’importante e non infastidire l’altro con false speranze!!! Mi spiace di aver creato un pò di confusione, ma io poi non riesco a star zitta e anche se non conosco te e gli altri di persona, mi sembra che non parlare e come prendervi in giro!!! Ad ogni modo continuerò a seguire questo blog, ma con le dovute distanze da certe problematiche con le quali non mi ritrovo assolutamente…un abbraccio
    Pamela

  52. Scusami cara Mus non ti ho ringraziato per i tuoi suggerimenti!! Tieni forte!!Mia madre ha tolto i calcoli alla colicisti tanti anni fa èd è andato tutto bene.Pensa che le hanno fatto il taglio tradizionale, ma ora fanno tutto in laparoscopia e in 3 giorni sei fuori dall’ospedale e potrai tornare anche a mangiare quello che vuoi!!!Prima di operarsi mia madre non poteva mangiare nulla, ma poi è andata benissimo…lei aveva appena 30 anni e con due bambine piccole!!!Tienici informate sulla tua salute e scusami per l’invasione di campo, ma certe cose andavano dette e come al solito scateno tornadi….dovrò iniziare a stare più zitta????
    Baci Pamela

  53. Oh Mus sei bravissima!!!!!!Sei sempre + sorprendente!!!E rimettiti presto 😉

  54. Concordo con te Pamela, le verità assolute non sono di questo mondo ed infatti io non ho fatto un atto di fede e non sto chiedendo a nessuno di farlo.

    Io per prima ho nutrito dei dubbi all’inizio, ma sono una che mette in gioco quello che crede di sapere, le proprie personali verità.

    Ho quindi fatto la cosa più semplice del mondo: ho sperimentato sulla mia pelle!

    Invece di attaccare e di difendere a spada tratta la mia posizione e di accusare le persone che mi stavano parlando dell’igienismo di essere “dispensatori di false speranze”, ho provato.

    Ed ora non parlo di credenze o di leggende o di sentito dire da altri, ma di quello che ho vissuto e che vedo vivere quotidianamente da altri.

    Comprendo benissimo la tua reazione va bene così.
    Non è mia intenzione farti cambiare idea.
    Però un favore te lo chiedo, senza l’obbligo di assecondarmi naturalmente…

    Prova ad indagare, a cercare in rete, ad approfondire, a farti un’opinone dopo esserti documentata e non prima, solo perchè pensi che siano tutte cavolate sulla base del tuo sentire.

    Leggi Vaccaro, Lezaeta, Shelton, le testimonianze di guarigione della gente comune, ma leggile con la mente ed il cuore aperti.

    Se deciderai di mettere in gioco le tue certezze, come feci anch’io a suo tempo, sarò felice per te.

    Diversamente lo sarò lo stesso perchè ognuno a questo mondo si è scelto il suo percorso e non sta certo a me o ad altri giudicarne le scelte.

    Ti abbraccio davvero di cuore!
    Sara

  55. Sara mi sono documentata e ho anche sperimentato altrimenti non avrei reagito così..ora non mi va e non posso dire proprio tutto per privacy, però conosco i nomi che hai citato e in molti mi chiamano San Tommaso…quindi credo che con questo avrai capito!!!
    Se tu ti trovi bene, mi fa piacere e ti auguro tutto il bene e soprattutto la salute di questo mondo che è la cosa più importante!!!
    Mus ci caccerà fuori…abbiamo invaso i suoi bignè!!!!
    Baci Baci Pamela

  56. Pamela ti ho scritto in privato, così lasciamo in pace MUS 🙂

  57. Ho appena risposto ad un commento di Anique, proprio nel bouquet che ti dedicai 😛

    …in questo periodo di sovraccarico (per il mio lavoro), riesco a malapena a leggere le vostre ricette, e purtroppo non riesco nemmeno a commentare qualcuna, di quelle che leggo 🙁

    Ma proprio adesso, potendo rubare tempo al tempo, mi soffermo molto volentieri nei tuoi bignè 😛

    I bignè di Sauro sono stati una vera invenzione rivoluzionaria in cucina 😛 Ai primi tentativi non mi riuscivano mai 🙁

    …non so perché, ma anziché gonfiarsi, rimanevano statici 😳 e quel qualcuno che timidamente cresceva, più che un bignè, mi sembrava un mostriciattolo da forno O__o 😆

    Però, dopo alcuni tentativi (tanti, non alcuni in verità 😳 ) tutto sommato sono riuscito a capire come posizionarli correttamente nei pirottini :mrgreen:

    E oggi come oggi, anche io li so fare, finalmente ^___________^

    …ti faccio tanti complimenti 😛 Sei stata davvero molto brava!!!! 😛 …chissà che goduria con la tua Muscrema *_______*

    Spero di trovare presto il tempo per creare qualcosa, ed essere così presente in mezzo a voi in qualche modo 😛

    …vedrai che i tuoi problemi di salute passeranno! 😛

    Devono assolutamente passare!!!! 😛

    Ti abbraccio, carissima Mus 😛

    …mando un saluto di massa a tutti quanti 😉

  58. Carissima Mus, ti faccio i complimenti per i tuoi strepitosi bignè, e ti faccio una valanga di auguri per la tua salute! Devo dire che concordo parola per parola con Goodlights: l’approccio igienista, i testi di Lezaeta, di Shelton e del nostro Vaccaro, sono quanto di meglio possa esistere per guidarci verso la vera salute. Alla larga da ospedali e camici bianchi! Vedo con piacere che anche altre amiche del bolg conoscono l’igienismo, quindi, cara Mus, sei in buone mani e sono convinto che ben presto i tuoi problemi troveranno la giusta soluzione!

  59. ballerinavegana 22 novembre 2011, 13:23

    concordo in pieno con Goodlights..la penso nella stessa maniera.. complimenti..questi libri mi mancano..quanto prima li leggerò..cmq io ho letto “ciò che i dottori non dicono” di lynne mc taggart e “curarsi senza antibiotici” di leon chaitow

  60. Mus prima di tutto un abbraccio cybernetico e super complimenti per questi bignè!
    Posso chiederti che marca di pasta hai usato?

  61. Cappericchio Mussssssssssssss!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Ma sono bellissimi… e soprattutto light!!!!
    Ho letto anche la ricetta originale che non avevo mai visto prima!
    Bravissima!
    Fanno concorrenza a quelli di pasticceria… anzi stravincono alla grande! 🙂

  62. Che valanga di commenti!!!! Mi fa molto ma molto pacere,non potete capire quanto!
    Iniziamo per ordine….che onore ricevere un complimento da Sauro! Mi ha fatto moltissimo piacere e ti ringrazio tanto, soprattutto perche’ hai donato a tutti noi una ricetta semplice e ben spiegata per fare i bigne’!
    @CucinoinCina: Mi fa piacere avere anche una tua testimonianza,anche io dovro’ comprare i libri e volevo iniziare col libro che ha consigliato Goodlights.
    @Luu: Ti abbraccio anch’io Luu e ti ringrazio per gli auguri, sei gentilissima.
    @Pamela_823: Ringrazio anche te carissima Pamela…non devi stare zitta, anzi ognuno di noi ha il diritto di parlare e dire la sua, non per questo ti voglio bene meno…perche’ ognuno di noi ha il suo carattere…le sue opinioni…un modo di vivere e bisogna, apparte questo, cercare di stare in armonia con gli altri e volerci tutti bene..e io te ne voglio.
    L’importanza del mio pensiero e’ di condividere tutti insieme i doni del Signore come madre natura ci ha donato e come Gesu’ ci ha insegnato ad amarci e a rispettarci.
    @Goodlights:Ciao Goodlights! (battito del cuore..tutto a posto!)
    @Nello: Ciao carissimo! mi fa molto piacere trovarti nella mia ricetta!Come sempre porti un sorriso e ci tieni in allegria!
    W Nello! Ti ringrazio per i complimenti sui bigne’, se non fosse stata per la ricetta di Sauro non mi sarebbero mai venuti così, carinissima la tua avventura con i bigne’!!! L’importante che alla fine ci sei riuscito anche te! (involendo ho fatto una rima!)Ti abbraccio anch’io e grazie!
    @SergioS:Ti ringrazio tantissimo caro Sergio per i complimenti sui bigne’ e per l’appoggio, sei gentilissimo!
    @ballerinavegana:vedo che ci sono tante persone che la pensano in questo modo, mi fa piacere conoscervi e apprendere.
    @CescaQB: L’abbraccio cybernetico mi e’ gia arrivato! Che potenza! per quanto riguarda i bigne’, ti diro’ che io la pasta sfoglia non la uso da due anni, pero’ leggendo la ricetta di Sauro che mi ha molto incuriosita e siccome avevo voglia di assaggiare dei bigne’ fatti in casa, ho comperato la pasta sfoglia rotonda della buitoni da 230 gr e mi son venuti fuori 20 bigne’ e mi e’anche avanzato un pezzetto di pasta sfoglia che mia mamma ha utilizzato per fare 2 cannoli.
    @Leonora: grazie tanto per i COMPLIMENTONI! I complimenti li divido con Sauro ben volentieri! Si, essendo la prima volta che li faccio mi son venuti benissimo…questo grazie alle spiegazioni dettagliate di Sauro.

  63. Scusami Debveg, non ti avevo risposto…ti ringrazio tanto cara, per i complimenti sui bigne’ e per gli auguri di star bene!
    Spero di non aver dimenticato di rispondere a qualcun’altro.

  64. Oddio che scellerata! Credo di essere l’unica che non ha ancora provato a farli… e della crema? Che dire? Sono senza parole! Brava! 🙂

  65. Grazie Pizza pie! Vorra’ dire che dovrai provare a farli anche tu!

  66. Mi toccherà guarda che belli che sono… e SO che sono anche buoni! Ne sono certa! 😆

  67. Sì..sì..ti tocca farli! Vedrai che soddisfazione! E poi puoi farcirli come vuoi tu….dolci o salati o…..come vuoi tu!
    L’importante e’ che segui con attenzione la spiegazione di Sauro e vedrai che sara facile farli.

  68. Ottimi. Sei stata molto brava.

  69. Grazie tanto Xuxa! gentilissima!

  70. Mus, non avevo visto la tua ricetta e quindi mi ero persa i tuoi problemi…ti sono vicina, l’importante è avere una forza interiore che ti permetta di andare avanti e non buttarti giù e di sicuro a te questa forza non manca! dai Mus siamo tutti con te!
    buonissimi i bignè!

  71. Grazie tanto carissima Mirtilla! Vi voglio bene tutte! Siete gentilissime e mi date una carica in piu’!

  72. bellissimi complimenti davvero !!! devo riprovare a fare i bigné ma tu hai usato una sfoglia particolare x dolci ?? o puo andare bene anche quella ke si usa x le lasagne …?? ho le idee un po confuse !! un bacione

  73. I fogli di pasta che si usano per fare la lasagna non van bene, sono adatti per fare la lasagna e basta.
    Per i bigne’ ci vuole la pasta sfoglia, io avevo usato la pasta sfoglia rotonda della buitoni da 230 gr e mi son venuti fuori 20 bigne’ e me ne era avanzata un pezzetto in piu’.
    Se hai bisogno scrivimi pure, se posso ti aiuto ben volentieri!
    Auguri per i tuoi bigne’!

  74. grazie mille, appena avrò un attimo libero proverò a fare questi bignè con la pasta sfoglia che mi hai consigliato ! ma la posso comprare in qualsiasi supermercato ? di solito non è facile trovare cose vegan nei normali supermercati, ma siccome vivo fuori roma non ci sono negozi bio qua in zona e x ora nn credo di andare in città !!qua da me c è il conad come supermercato, dici che avrò difficoltà a trovarla li ? grazie ancora x i consigli

  75. Ti segno il link da andare a leggere che ti aiutera’ di sicuro sull’acquisto della pasta sfoglia vegan:
    http://www.promiseland.it/2010/08/25/paste-sfoglia-vegan/
    Ti elenca le varie marche con i vari ingredienti.

  76. grazie di tutto appena provero a fare i bigne cn questa ricetta mettero delle foto !!! grazie dei consigli !!

  77. ho consultato bene il sito che mi hai consigliato ma mi rimane solo un dubbio … che differenza c e tra la pasta sfoglia della vallé normale e quella con nuova sfoglia leggere sempre della vallé ?? vanno bene entrambe x dolci ?? scusa x tutte le domande ma su alcune cose nn sono ancora molto informata !!! grazie
    francesca

  78. Non le ho mai usate quelle della Valle’, pero’ ti consiglio di prendere quella normale, perche’ penso che quella leggera non farebbe gonfiare bene il bigne’, ma questo e’ un mio pensiero.
    I bigne’ li ho fatti una volta con quel tipo di pasta sfogia e mi sono meravigliata dell’ottimo risultato, con altre paste sfoglie non saprei dirti, pero’ prova lo stesso e fammi sapere che sono molto curiosa.
    Se hai bisogno cara Francesca chiedi pure e se vuoi dai un’occhiata anche alle altre ricette di bigne’ che ci sono sul blog per avere un’altra idea,magari ti possono esser utili.
    A presto coi bigne!

  79. Mus, a quanto pare il post a me dedocato nn è l’unico ke mi ero persa: ho letto tutto quello ke avete scritto e mi si è aperto un mondo…. già dubitavo della chemio…. devo informarmi di più, e così ho una scusa in più per comprare 1 altro libro (la mia biblioteca trabocca).
    A proposito: ora stai meglio, vero? Il dogiuno ha funzionato?
    Ah dimenticavo….. buoni i bignè, la ricetta della crema l’ho provata già da tempo e devo ringraziarti ancora…. 🙂

    Goodlights: nn sapevo lavorassi in quel campo. Pensa ke io ke volevo fare infermeria qst’estate nn sn mai stata convinta al 100% della scelta proprio xk il campo della medicina è spesso in contraddizione con i miei ideali

    Pamela: wow nn avevo mai visto qst tuo lato deciso…… in fondo nn è stata una litigata, ma una semplice discussione: d’altronde nn siamo nati x essere tutti uguali… e nn lo saremo mai si spera

  80. E gia’ Fatina, in questo post si e’ parlato di un modo diverso per star bene e mi si e’ aperto un mondo nuovo!!! grazie a Sara!
    Brava Fatina!!! informati e leggi questi libri, ti aiuteranno tanto! Diciamo che da quando ho eliminato tutte le medicine omeopatiche che prendevo e da quando ho cambiato ancora la mia alimentazione in vegan tendenzialmente crudista, non sto male come una volta, ma sto iniziando questo nuovo percorso insieme a un igienista molto importante che mi ha detto cosa fare.
    Son contenta che avevi provato a fare la mia crema!

  81. grazie dei consigli mus . appena posso farò i bignè nel modo in cui mi hai consigliato e poi ti farò sapere !! in effetti avevo gia provato a fare dei bignè ( x fare il profitterole) seguendo la ricetta dei bignè pubblicata da sauro .. il problema è che i bignè una volta messi in forno non si gonfiavano !! ho provato ben due volte e risultati erano gli stessi … una volta sfornati erano piu che altro frittelle un po bombate al centro , ma nonostantè ciò con un po di fantasia sono riuscita lo stesso a creare un dolce molto simile al profitterole, anche se non avevano la panna dentro ( poichè non erano lievitati molto ) ma una ricopertura di cioccolato e nocciole sopra !! spero questa volta di riuscire a fare il dolce classico .. ti farò sapere il prima possibile !! grazie

  82. Francesca , quale ricetta avevi provato a fare per fare i bigne’ di Sauuro? perche’ lui ne ha pubblicate due. Quella con la pasta sfoglia comperata o con l’impasto per bigne’ fatto in casa?

  83. ciao mus, mi riferivo alla prima ricetta dei bignè di sauro, quelli fatti in casa !! l impasto veniva ottimo sia alla vista sia al sapore.. l unico problema è ke una volta messi in forno nn si gonfiavano bene !! ho seguito paro paro le istruzioni e le dosi indicate.. ma niente da fare. ho provato x ben due volte a rifarli ma il risultato era il medesimo .. poi leggendo i commenti mi sono tranquillizzata visto ke a molta altra gente non erano usciti belli gonfi proprio come è successo a me ! nn capisco x quale motivo nn avviene la lievitazione.. tu hai mai provato con questa ricetta?

  84. Infatti Sauro ha proposto il procedimento con la pasta sfoglia, essendo piu’ semplice, basta attenersi alle facili regole ma di importanza per la riuscita dei bigne’.
    Io non ho mai provato con l’impasto fatto in casa e con la pasta sfoglia, essendo la mia prima nel fare i bigne’, sono stata veramente soddisfatta del risultato.
    L’importante e’ attenersi alle sue 3 regole che ti riscrivo quì per la perfetta riuscita dei bigne’:
    1) I cerchi di pasta sfoglia non devono essere tagliati con lame o attrezzi appositi altrimenti non si otterrà alcun risultato. Usare, come indicato nella ricetta, il bordo di un bicchiere con lo spessore alto in modo che invece che tagliati, i bordi risultino schiacciati e al momento della lievitazione, con i bordi sigillati, l’aria resti all’interno
    2) E’ importante dare al disco di pasta sfoglia la curvatura all’interno perchè è anche grazie a questa curvatura che viene poi trattenuta dai bori della pirottina, che la lievitazione si sviluppa tutta nella parte superiore senza schiacciare il bignè e ottenendo come risultato un bignè “gonfio”.
    3) Il forno deve essere alla temperatura indicata. Si, lo so che nelle istruzioni delle paste sfoglie vengono indicate temperature assai più basse, ma qui non stiamo facendo della pasta sfoglia normale, ma stiamo “forzando” la formazione di un bignè e per far reagire la pasta sfoglia in maniera diversa (la lievitazione della pasta sfoglia non è chimica, ma meccanica) e bloccarne la struttura prima che si schiacci nuovamente sotto il proprio peso, dobbiamo usare questo metodo.

  85. bhe complimenti x i tuoi bigné se era la prima volta ke li facevi , ti sono riusciti alla grande !! complimenti !! si cerchero di fare molta attenzione a qst tre regole che mi hai indicato e spero sta volta il risultato sia migliore !! spero solo di riuscire a seguire tutte le indicazioni e di riuscire in fine a fare un ottimo profetterole vegan !!! tu é molto che cucini qst genere di cose ?? vedo che te la cavi piu tosto bene !!!

  86. bhé se era la prima volta che facevi i bigné complimenti davvero , sei stata davvero molto brava, i miei compimenti !! allora riprovero a fare il profitterole e cerchero di seguire al meglio le tue indicazioni !! alla fine nn credo sia difficile !! ma é molto che cucini vegan ??

  87. Sì, come ho scritto nel mio commento precedente era la mia prima volta che facevo i bigne’ fatti in casa, infatti mi sono molto stupida del gran risultato! Grazie Francesca per i complimenti, ma vedrai che sarai brava anche tu e sarai brava in altre tante cose!La passione di cucinare c’e’ l’hai! Quindi non ti manca nient’altro!
    E’ circa 4 mesi che faccio parte di Veganblog, ma prima ancora ne leggevo le ricette e lo seguivo in silenzio, son rimasta tanto colpita dalla sensibilita’ e la gentilezza di queste persone e della giusta alimentazione.
    Diciamo che, all’inizio di quando mi sono iscritta ero vegana, adesso e’ piu di un mese che sono diventata vegana tendenzialmente crudista e mi si e’ aperto un mondo nuovo!

  88. ciao mus, grazie dei complimenti , è vero ho la passione di cucinare, anche perchè sono una buona forchetta e unisco l utile al dilettevole !!! io in passato gia ero diventata vegana, poi ho ceduto alle tentazioni soprattutto a causa dei piccoli problemi che l alimentazione vegana alle volte puo portare nei rapporti sociali ( esempio ogni volta che ero invitata a casa di altri mi era impossibile nn mangiare carne xke tutti i piati erano a base di qst ultima !!) cosi come una “pecora” sono tornata onnivora, purtroppo . ora sono circa due mesi che ho rincominciato la mia alimentazione vegan e spero di portarla avanti a tempo indeterminato !! anche io è parekkio che segue veganblog e vorrei molto iscrivermi, ma purtroppo ho contattato lo staff e x iscriversi è necessario pubblicare foto dei piatti con buona qualita.. purtroppo nn ho la macchinetta digitale e x fotografare uso il cell e purtroppo nella mail di iscrizione ho letto che le foto scattate dai cellulari che non hanno una buona qualità nn vanno bene … quindi x ora ho dovuto rimandare. nonostante cio seguo qst sito continuamente e spero di iscrivermi il prima possibile per condividere insieme a tutti voi le mie ricette !!

  89. Mi fa piacere che in passato eri una vegana, ma non mi fa piacere sentirti dire che hai ceduto alle tentazioni perche’ non va proprio bene, sia per il nostro corpo ma sia per le povere creature ammazzate e torturate! E sì, perche’ se sapessi o assisteresti a come vengono uccisi questi animali oltre ad impressionarti e a piangere tanto come ho fatto io..non si mangerebbe piu’ carne,credimi.Sono contentissima che sei ritornata vegan, pero’ continua così, ne va della tua salute e soprattutto il Signore ti sorride perche’ risparmi delle innocenti creature che non meritano tutta la cattiveria che l’uomo infligge su di loro.
    Oltre a me, farebbe piacere a tutti che entrassi a far parte di Veganblog, quì saresti accolta da tutti noi e ti troveresti benissimo, ma tanto tu lo sai gia’ questo! Mi spiace che non hai ancora la macchinetta digitale per fare le foto, ma non c’e’ qualcuno per prestartela almeno una volta così inserisci la tua prima ricetta, inserisci il tuo profilo e la tua foto e diventi a tutti gli effetti parte di noi! Poi, per pubblicare future ricette puoi aspettare l’acquisto della macchinetta digitale, ma nel frattempo ti sei fatta conoscere da tutti noi che non vediamo l’ora! E poi sono curiosa di vedere una tua foto!
    Per i bigne’,quando li farai fammi sapere! E se hai bisogno scrivimi pure! Un abbraccio. Mus

  90. ciao mus, grazie x le tue parole, spero anche io di riuscire a iscrivermi il prima possibile, perchè finalmente sto capendo che non solo l unica a pensare certe cose e a vivere in un “determinato modo “. so anche io che ricredersi sull alimentazione vegana a causa delle tentazioni sia una cosa sbagliata, sia per la salute propria che per gli animali stessi, che pur essendo esseri innocenti sono sempre i più massacrati . ho letto moltissime cose su internet, sull alimentazione e ho guardato infiniti video che parlano, mostrano e raccontano come avviene la macellazione e lo sfruttamento intensivo per produrre latte e uova in quantità industriali . ecco perchè voglio riprendere a essere ciò che ero , vivendo con i miei principi e non con quelli degli altri . sarà che quando intrapesi quest alimentazione ero davvero molto piccola ( avevo 18 anni appena fatti ).. e forse x stupidità o forse x immaturità mi sono lasciata traviare. cmq x quanto rigurda la macchinetta digitale purtroppo x ora nn ho nessuno che me la possa prestare, ma appena possibile cercherò di comprarne una ( sai in tempo di crisi anche i 100 euro sono un problema a volte 🙁 ). ma continuo cmq a seguirvi sempre . a proposito oggi ho fatto un primo preso proprio dalle vostre ricette e devo dire la verità … era squisito !!

  91. Cara Francesca sono orgogliosa di te!!! Le tue parole e i tuoi pensieri me lo confermano, sono contenta di questo ma soprattutto sono contenta per te perche’ ti troverai circondata da persone sensibili, gentili e buoni di cuore e vedrai che in noi troverai quello che non trovi negli altri che ancora ragionano sbagliando…
    A prestissimo…e ti abbraccio tanto.
    Mus

  92. hai proprioagione.. qui mi sento davvero a casa ed è bellissmo . poi in questo momento della mia vita sto soffrendo molto x il mio gatto , che sta molto male . e mi sto rendendo ancora piu conto di quanto gli animali siano molto piu di ” semplici animali ” come la gente ci vuol sempre far credere!! la nostra dovrebbe essere una scelta che tutti dovrebbero fare, x salute , etica e morale !! un abbraccio

  93. gia hai proprio ragione … qui mi sento come a casa.. ed è meraviglioso !! la nostra dovrebbe essere una scelta di tutti , sia x salute, che x etica e morale !! un abraccio

  94. Mi spiace tanto per il tuo gatto! Come si chiama? Stasera faccio in piu’ una preghierina per lui. Spero che si risolva in meglio, perche’ so cosa vuol dire perdere un animale caro, io ci sono passata e ho pianto tantissimo e credimi anche se son passati 10 anni dalla morte della mia dolce gatta, io continuo a pensarla e a provare tanto amore per lei…perche’ e’ nei miei ricordi e spero anche di incontrarla un giorno…
    Ti abbraccio forte.
    Mus

  95. Cara Mus scusa se ti rispondo solo ora , ma tra mille impegni e cose da fare non ho avuto un attimo libero ultimamente !! il mio gatto si chiama Baby , l ho preso che aveva solo tre settimane e ora ha circa 5 anni e mezzo .. gli hanno trovato un tumore al fegato , che si è propagato allo stomaco e intestino .. il veterinario gli ha dato pochi giori .. fa molto male credimi , anch perchè lui x me nn era “solo un gatto ” come molti mi vorrebbero far credere.. era un amico , un compagno . Tutto questo mi sta facendo capire di quanto sia abagliato mangiare gli animali .. loro dovrebbero essere nostri amici e nn la nostra cena .. mi dipiace solo che in giro c è molta ” ignoranza ” e disinformazione !!
    Un bacione
    Francesca

  96. Ti ho mandato un’email in privato, spero che ti arrivi.
    A presto.

  97. Mamma mia, Mus! Mi sono persa questa bontà meravigliosa!!

  98. Grazie cara Dalila! E’ stata la prima volta che li facevo e ho avuto un buon risultato grazie alla ricetta ben spiegata dei bigne’ di Sauro.

  99. 100!! E aggiungo con LODE!! HAi visto? 😀

  100. 😯 GRAZIE Terri!!! Non ho mai preso in vita mia un 100 e lode…..ti ringrazio davvero ma davvero tanto!!! Che soddisfazione che siete!!!!
    Ho appena finito di far le foto a una ricetta che pubblichero’e che avevo in mente di fare e quindi anche stasera ho fatto tardi!
    Comunque grazie ancora Terri! Sei simpaticissima!

  101. ciao Mus , scusa ma l email l hai inviata al mio indirizzo di pposta elettronica ?? perché purtroppo ho controllato s hotmail , ma nn ho ricevuto nulla !!!

  102. Te ne ho mandata un’altra proprio adesso, controlla bene anche nella posta indesiderata, potrebbe trovarsi lì. Fammi sapere poi.

  103. Ciao Mus ,
    ho ricontrollato la mail , anche nei messaggi indsiderati … ma nulla !! ti lascio qui la mia mail : frankye.bella@live.it sennò aggiungimi su facebook . fammi sapere, non capisco perchè non mi arriva !!!

  104. L’email e’ giusta e infatti non mi da problema all’invio.
    Facciamo così, perche’ su Facebook non vado mai, ti lascio la mia, poi mi scrivi tu una riga e io ti rispondo.
    ventimari@alice.it

  105. ciao Mus, ti ho rispost via email , ma non sono sicura ti sia arrivata !! Puoi darmi conferma? un abbraccio

  106. Sì, mi e’ arrivata la tua email e l’ho letta! Scusami se non te l’ho confermato! Tra commentare e tra rispondere a tutti gli altri me l’ero dimenticata.
    Son contenta che la pensi come me su quello che ci siam scritte e ti auguro momenti piu’ belli! Un abbraccio a te e una carezza a Baby.

  107. Non ti preoccupare, era solo per capire , perchè la mia email si blocca sempre .. Spero ci sentiamo presto , un aabraccio forte anche a te !!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti