Pacchetti di lattuga

… ripieni di quinoa.
Questa è una ricetta che dedico a Nello per ringraziarlo del suo omaggio alla mia  dolcissima attesa! Come avrete capito il calendario segna – 15 giorni, quindi sono all’opera per accogliere i raggi di un nuovo Sole che si affaccerà al mondo presto. Ma non smetto mai di cucinare, anzi, sto congelando un sacco di cosette per quando avrò meno tempo di mettermi ai fornelli e sto insegnando a Nene tante ricette! Così non riunucerò alle veg-delizie, tra una poppata e un cambio panno! Questa in particolare è una ricetta semplice e leggera, alla portata anche dei principianti. Le dosi sono variabili a seconda della quantità di pacchetti che si vuole cucinare.

Ingredienti:
foglie di lattuga romana
quinoa già bollita
fagioli neri (o altri legumi) già lessati
qualche cucchiaio di tahin
spezie ed erbe aromatiche a piacere (io ho usato salvia, rosmarino, timo, curry, cumino)
affettato vegetale
succo di limone
pochissimo aceto di mele
pochissimo vino bianco o rosè

Procedimento:
Prima di tutto si prepara il ripieno mescolando in una ciotola la quinoa lessata con i fagioli, il tahin e le erbe tritate.

Poi si lava bene lattuga e la si asciuga; la si posiziona sul tagliere e si farcisce con una strisciolina di affettato veg e un cucchiaio di ripieno. Consiglio di non abbondare per evitatre fuoriuscite, tanto il gusto è ugualmente saporito e la foglia, essendo sottile, non sovrasta il sapore.

Infine si richiude a involtino delicatamente. La parte più dura della foglia si romperà ma non danneggerà la forma finale del pacchetto. Per la cottura si procede mettendo nel fornotto i pacchettini per 10 minuti per asciugare bene le foglie (ma questo passaggio è facoltativo, serve solo a incroccantire un po’ il tutto), poi si passano in una padella dove si bagnano con un una goccia di vino bianco e aceto di mele e si lascia cuocere per 5 minuti o comunque fino ad assorbimento dei liquidi, per questo è meglio bagnare poco per volta. Per i veri amanti dei sapori agri prima di servire si spruzzano di gocce di limone e si servono ancora caldi con verdura. Come vedrete io mi sono data ai sapori forti con cipolle cotte e un’insalata di carote e cipolle rosse!!!

Approfitto per dare il benvenuto ai nuovi bravissimi chef e salutare tutti i “vecchi” chef di sempre: mi deliziate ogni giorno con le vostre idee, ma non ho moltissimo tempo per complimentarmi con tutti, perciò lo faccio ora. E vi lascio con una tra le ultime immagini della mia pancia, spero di poter postare presto il musetto della bimba che porto dentro…

  1. ottimo..cadi a pennello!Ho tanta lattuga che mi avanza e non sapevo proprio cosa farci!..Che bel pancioneee 🙂

  2. Dida… sei meravigliosa!!!!
    Ottima ricetta… e vai con il countdown!!!
    Un abbraccio! 😀

  3. ps… forse dovrei dire che sei splen-Dida! 😉

  4. Auguri!!! Concordo con Leonora sei splenDIDA 😀 ovviamente anche la ricette meriterebbe, ma riservo i miei complimenti a te 🙂

  5. Che bei pacchettini! Ma la vera bellezza sei tu, complimenti! Ti faccio i miei migliori auguri, aspettiamo di vedere la tua meravigliosa Sole 😉

  6. Che meraviglia di piattino e che MERAVIGLIA CHE SEI TUU!!! E’ bellissimo come osservi con infinito Amore il tuo “scrigno”!

  7. Splendida ricetta e splendida futura mamma….tanti tanti auguri per tutti!!! Aspettiamo una foto della tua bimba…

  8. Grazie mille a tutte!

    Leo: il gioco di parole è divertentissimo!

  9. Complimenti per la bella ricetta e per l’attesa!!!!! Dai che manca poco 🙂 Ovvio che vogliamo vedere la bimba 😉

  10. che splen-dida ricetta che splen-dida chef : – ) bravissima !
    (scusa Leonora se ho rubato l’idea…è come copiare una ricetta!)

  11. che bei fagottini, e il ripieno ancora meglio….. anche se il piccoletto che porti in grembo è ancora più bello..

    Bellissima la foto: la gravidanza ti fa ancora più bella……

  12. Cara Dì, non potevo non commentare! Quanta dedizione in questa ricetta, è proprio ora che la “bilancina” veda il visetto della sua mamma! 🙂 🙂 Hei, ma se nasce il 13 è il mio stesso giorno! 🙂 🙂 Un bacione 🙂

  13. 😀 Sei bellissima!!! Si vede dal tuo sguardo la voglia infinita di poter abbracciare presto la tua piccola Sole!!!
    Belli belli anche i fagottini! 🙂

  14. Che meraviglia di ricetta. E la foto? Bellissima, aspettando
    la tua deliziosa bimba. Baci.

  15. Scusa il netto ritardo 🙁 🙁

    …grazie a te, col cuore, per la tua di dedica 😛

    Sei bellissima in foto 😛

    Un abbraccio, cara Dida 😛 😛

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti