GrisSigarette

Tranquilli… di potenzialmente nocivo c’è solo il titolo e la forma! Per il resto è una ricetta leggera, sfiziosa e sana!

Ingredienti:
farina 0
olio evo
acqua
lievito
sale
zucchero
erbe aromatiche tritate (rosmarino, timo, salvia, basilico, erba cipollina)

Procedimento:
Dopo aver impastato la farina nel modo più normale che ci sia ho lasciato lievitare al caldo fino a quando non ha raddoppiato di volume, poi l’ho rimaneggiata e ho steso già sulla carta da forno una sfoglia molto molto molto sottile.

Questa sfoglia l’ho cosparsa di erbe aromatiche, tranne il basilico, e con il mattarello ho pressato bene nuovamente perchè aderissero.
Poi l’ho tagliata col coltello a rettangolotti lunghi circa 7-8 cm e larghi 2, ma senza troppa precisione! Ho quindi messo il basilico spezzettato a mano
per richiudere “rollando” come una vera e propria sigaretta senza filtro! (Ha ha ha ha 😆 )
Le ho poi infornate a 180° per 9 minuti insieme a dei paninozzi, che però avevano bisogno di più tempo, quindi  mentre aspettavo perchè rimanere con le mani in mano? Allora ho fatto anche dei crecker stra-facili così oggi Nene aveva la sua merenda croccante!

Così è finita la mia mattinata di panificazione!

  1. 😀 grandissima! belli i grissini, i panini e le sfogliate!
    Oggi mi preparo anch’io a panificare…ho messo a lievitare la pasta per dei panini ma vedrò magari copio qualcosa delle tue invenzioni…

  2. Che bella mattinata Dida! Hai sfornato una serie di delizie, i grisigarette sono eccezionali 🙂

  3. belli. buoni e bella spiegazione!!sembrano così croccanti 😀

  4. Che tripudio di panificazione!!!!I tuoi grissini somigliano ai sigari che mia sorella ha portato da Santo Domingo….fortuna che i tuoi se magnano!!!Brava!!

  5. ciao!!
    🙂 potrei sapere le dosi che hai usato, così mi cimento ank’io a fare queste cose che sembrano così deliziose…altrimenti senza dosi non riesco ad andare da nessuna parte :p
    grazie mille!

  6. nn fumo ma……… le tue sigarette sn allettanti: mi sa che prenderei il vizio di mangirle a tutte le ore!!!!!!

  7. anche con tutto il pancino sei instancabile!hai creato delle meraviglie!

  8. Me la segno subito.

  9. Mi farei volentieri na fumata con le tue sigarette 😛

    …ops, volevo dire, na magnata O___O 😆

    Grande Dida!!! 😛

    Che spettacolo l’ultima foto *____*

  10. brava dida-panificatrice : – ) chissà che buoni !

  11. Queste sigarette mi piacciono proprio! (Le altre le odio)
    Bellissima l’idea di arrotolare i grissini con le spezie dentro, così non si rischia di perdere gli aromi…belli anche i panini ed i crackers, davvero una bella panificazione, complimenti 😉

  12. Grazie mille raga!!!!

    Anna: Purtroppo le dosi non le ho neppure guardate perchè ho semplicemente finito la farina che avevo…!!! Era circa 300gr, forse 320 ma non di più, il lievito era fresco e ne usato poco meno della metà di un cubetto, ma se hai molto tempo per farlo lievitare (almeno 4 ore) puoi usarne anche meno. Lo zucchero e il sale erano proprio dei pizzichi, mentre l’acuqa va aggiunta mano a mano che impasti e te ne servirà mezzo bicchiere, ma non versarlo tutto subito perchè altrimenti dovrai aggiungere farina. L’importante è che ti risulti una palla morbida ed elastica! Buona impastata e buona FUMAngiaTA!!!!!!

  13. Dimenticavo…serve anche l’olio evo per dare elasticità, un paio di cucchiai saranno abbastanza.
    ciao e fammi sapere come è andata!!!

    PS: scusa per i mille errori ortografici, ma quando scrivo di fretta è un disastro!

  14. Che super idea Dida!!!!Da provare, altro che grissini comprati, non sai mai cosa c’è dentro, invece questi sn semplici ma d’effetto *_*

  15. Bellissimi!!! Bravissima come sempre!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti