Avocado suppe

Imparata durante il mio soggiorno in Austria, anche se di austriaco ha ben poco! L’ho veganizzata e resa uno dei miei piatti forti quando voglio stupire palati esigenti e curiosi.

Ingredienti (per 2 persone):

1 avocado ben maturo
1 vasetto di yogurt di soia da 125 ml
100 ml di latte vegetale al naturale (io ho usato riso)
1 limone spremuto
sale e pepe qb
prezzemolo tritato a piacere
semi di sesamo e fiocchi d’avena per spolverizzare

Procedimento:
Se l’avocado sarà ben maturo, quasi molliccio, sarà sufficiente tagliarlo  a metà, estrarre il nocciolo e passare un cucchiaio tra la polpa e la buccia. Raccogliere la polpa in un pentolino, aggiungere yogurt e latte e frullare con frullatore a immersione sino ad ottenere una crema. Mettere sul fuoco bassissimo e unire il succo di limone, qualche pizzico di prezzemolo e aggiustare di sale e pepe.
Non è necessario scaldarla eccessivamente, perchè è molto gustosa anche tiepida, quindi versarla nelle ciotole capienti e servire con semi di sesamo ed una spolverata di fiocchi d’avena.

Note:
E’ molto rapida da preparare ed è una ricetta molto versatile: perchè è un’ottimo antipasto, oppure un’insolito contorno per riso basmati;  dimezzando le dosi degli ingredienti liquidi può diventare una salsa più densa da servire con dei crostini o chips durante l’aperitivo.
L’avocado è un frutto prezioso per la salute, con proprietà antiossidanti e antinfiammatorie. Previene Alzheimer e sclerosi multipla, aiuta nella depressione e attenua dermatiti e allergie della pelle. Ricca di vitamina A, E e D, aiuta quindi l’assorbimento del calcio, ma rallenta quello del glucosio nell’intestino.
Ha solo un difetto: è molto calorico e ricco di grassi, quindi non bisogna abusarne, bensì utilizzarlo in sostituzione ad altri grassi come burro (veg) o margarina o olio, in quanto un etto di avocado corrisponde all’apporto calorico di 40 mele e da questa foto capirete che sono in un periodo in cui il peso fa scherzetti!!!!

1 Punto2 Punti3 Punti4 Punti5 Punti (No Ratings Yet)
Loading...
  1. Accidenti che buonissima zuppa!!!! La voglio preparare come antipasto, visto che l’avocado è tanto salutare ma anche tanto calorico!!!! Ma per farti venire quel bel pancione quanto ne hai mangiato? Hihihihi…bellissimo 🙂 🙂 🙂

  2. buonissima la ricetta e bellissima tu 😀

  3. Buona questa zuppa e che bella pancia

  4. Rossella: Ha ha ha!!!Io ne ho fatto una scorpacciata e adesso sono un po’ gonfia!!! Dammi qualche mese e tornerò come prima:-)!!!

    Comunque volevo avvertitrti che come antipasto “riempie” molto, quindi il piatto successivo è meglio che sia leggero, oppure dimezza le dosi e servilo in ciotoline da colazione!Poi non dimenticare di farmi sapere come sarà andata! Un abbraccio!

    Lisi e Ari: Grazie mille! Sono entrata nella fase : guardate che bel pancione!!! E’ più forte di me!!!!

  5. Sei in formissima e bellissima! 😀 Questa meravigliosa zuppetta non può farti che bene!!! …mai avrei pensato che fosse una ricetta austriaca!!!

  6. Sole è venuta davvero bene in questa foto… 🙂 🙂 che buona questa raw zuppa!!!

  7. Che bella zuppetta..adoro l’avocado!! 🙂
    e che meraviglia di pancia..ho un debole per le pancione.. sono meravigliose.. bella bella tu e sole!! 😀
    tanti auguri!!

  8. Buonissima!!!!! fresca adatta all’estate, non proprio light ma sana!!!! Sei bellissima, una foto splendida per una mamma bellissima!!!!

  9. Ma che bella mamma vegan in dolce attesa 😛 😛 😛

    Io non compro mai l’avocado, perchè…

    …non so perchè O_o 😆

    Però la tue suppa è proprio supposissima *__*

    Grande Dida 😉

  10. Sei stupenda in quella foto!

  11. gustosa, invitante, speciale !
    ma soprattutto… complimenti per “l’attesa” : – )

  12. Deve essere deliziosa questa zuppa! Adoro l’avocado ma come dici tu mi limito a mangiarne poco perchè purtroppo ha molte calorie…comunque non mi sembra che il peso ti stia facendo degli scherzetti, per lo meno non brutti…sei in formissima complimenti 😀

  13. Mignao: Grazie mille! In realtà non credo che faccia parte della tradizione austriaca, ma sta di fatto che quando ero Austria ho constatato che ne sono dei gran mangiatori! E questa l’ho imparata dalla mamma di un mio alunno, che un giorno è arrivata in asilo con un sacco di avocado e l’ha preparata per tutti! Piccola chicca: è andata a cogliere dei fiori di lilium e ne ha messo uno in ogni piatto…e ce lo siamo mangiati!!!

    Luu, Pimpi e Felicia: grazie ragazze!

    Nello: Nooooo! Ma come mei non prendi mai l’avocado??? Forse costa un po’, è vero, ma ogni tanto perchè non levarsi uno sfizio?

    Leonora, Alberto e Aliing: Thank youuuuuuu! Mi fate arrossire!

  14. Che splendida che sei!!! Magra e bellissima! Quando nascerà il cucciolo?
    Mi sono distratta….anche la zuppa all’avocado è un’ottima alternativa ai soliti piatti!!! 😉

  15. mmmhh…mi ispira tantissimo, me la segno!!
    e tu…sei proprio bella e raggiante! evviva le pancioneeeee!!!!!
    ^__^

  16. Marta: Grazie!

    Titti: La cucciola nascerà a ottobre, il termine sarebbe il 14 ma si sa,alla fine escono quando vogliono loro!

  17. Non è tanto per il prezzo 😛

    …forse è perchè non mi attira tanto 🙁 …non so, lo trovo molto curioso 🙁 …la sua forma a patata ma dal colore di una zucchina mi turba un pò O_o 😆 😆

    Una carezza al pancino 😉

  18. che bello il pancione mi verrebbe da accerezzarlo!
    complimenti per il piatto lo proverò con il riso (naturalmente appena riesco a comprare un avocado perchè qua questi frutti sono difficili da reperire)

  19. io amo l’avocado..è troppo buono!!complimenti per la pancia..in quanti sono lì dentro?? 🙂

  20. splendida!!!! La pancia soprattutto 😉

  21. Proverò a farla! Dopo un periodo di abbandono dell’avocado, ora lo sto riscoprendo e questa ricetta mi stuzzica. Domanda: il succo di limone la rende molto aspra?
    Come si chiama la piccoletta?? 🙂 Baci

  22. Ciao cara Vale, sono felice che questa ricetta ti stuzzichi! Il gusto che si sente al palato non è aspro, ma il sentore di limone c’è. Per me il gusto è equilibrato perchè non sovrasta la delicatezza dell’avocado,ma se temi l’aspro magari puoi dimezzare la dose di limone. Prova e fammi sapere!
    ciao da me e dalla piccola ma già curiosissima Solidea!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti