Pasta alla crema di ravanelli

Per la serie ricette inedite e spericolate, una pasta particolare e molto saporita…

ne abbiamo mangiato fino alla nausea… 🙂 Adesso attendo le vostre interpretazioni…

Ingredienti:
pasta corta
panna di soia non dolce
ravanelli
olio evo
sale

Procedimento:
E’ davvero semplicissimo, mentre cuocete la pasta frullate i ravanelli con la panna e del sale, poi scolate la pasta e conditela con un giro d’olio e la crema di ravanelli…buon appetito!

1 Punto2 Punti3 Punti4 Punti5 Punti (No Ratings Yet)
Loading...
  1. Luu, non ho ben presente il gusto del ravanello al momento…ma questa ricetta mi ispira moltissimo!
    Colorata e gustosa, brava come sempre Luu!
    🙂

  2. Non mangio mai pasta ma ti copio la salsa per altri usi (sul seitan, sulle verdure, sul pane)! Bellissima idea!

  3. @Tumata: gentile come sempre…! 🙂
    @Titti: fammi sapere se fai qualche variante, come prima versione volevo sentire il sapore pulito ma secondo me si può ancora personalizzare…sempre tenendo conto del gusto particolare dei ravanelli 🙂

  4. Sí sí Luu, ti faró sapere! Adoro i ravanelli! Bacio :-*

  5. bellissima anche questa..i famosi ravanelli da provare 🙂

  6. originale io li ho sempre mangiati crudi…

  7. A proposito di accostamenti originali!!!!! mi piace, adoro i ravanelli sicuramente la parte pungente viene smorzata dalla panna, un risultato unico 🙂

  8. Una salsetta assolutamente versatile…. da provare al più presto! 😀

  9. Non ci avevo mai pensato! idea ingegnosa!

  10. non ho mai mangiato i ravanelli perchè mi dan l’idea che siano pesanti da digerire…:( ma visto che vedo che piacciono a tutti, cercherò di rimediare provando la tua pasta che ha un aspetto davvero invitante! 🙂

  11. Ho commentato poco per mancanza di tempo, ma sbavato per 5 minuti filati sulle tue ricette ai rapanelli! Li ho preparati solo una volta quest’anno, ma ho tutta l’estate per sbizzarrirmi!Grazie per gli spunti!

  12. La crema di ravanelli mi mancava 😛

    W o’ rafaniell O___O 😆

    Grande Luu, complimentissimi 😉

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti