Crema di mandorle

Presente quanto costa la crema di mandorle?
Pazzia.
Questa ricettina prende spunto dal libro “La cucina etica” (quello rosso della serie, per intenderci) e l’inconveniente è che è una droga!
La foto purtroppo è venuta malino, ma provatela se amate le mandorle vi prego. Ho fatto qualche piccolissima modifica che vi dirò.

Ingredienti:
350 g di mandorle (io le ho usate con la pelle)
1 litro di latte di soia
2 cucchiaini rasi di agar agar
1 pizzico di sale
250 g di malto (io avevo quello di riso)

Procedimento:
Prendere il litro di latte e versarne metà nel frullatore insieme alle mandorle. Frullare per bene almeno 1 minuto. (tra parentesi con il Bimby, che io non ho ma di cui ho ususfruito lo stesso perchè gentilmente prestato, non c’è paragone in quanto a sminuzzare. Ha una marcia in più). Intanto l’altra metà del latte andrà scaldato sul fuoco con l’agar agar e il pizzico di sale.
Una volta raggiunto il bollore, unire la polpa di mandorle risultante dalla frullatura al latte sul fuoco. Unire anche il malto e cuocere per 10 minuti.
Fare raffreddare leggermente e frullare con il frullatore a immersione.
A questo punto, che è già strabuona, e dopo cucchiaiate di assaggi..io ho aggiunto questo passaggio:
passare il tutto attraverso un colino. La parte che esce sarà ancora più liquida e cremosissima, e la parte sopra, più polposa e altrettanto buona si può usare in altro modo tipo biscotti o ripieni più rustici.
Una volta pronta si mette in un barattolo chiuso.
Come dosi, in questo modo io ci ho riempito il vaso grande di malto che è 900g e ne avanzava ancora una ciotolina.
La prima volta che si apre per usarlo (cioè…2 ore dopo?) appare molto molto compatta, ma è per via dell’agar agar. Per cui si mescola energicamente con una frusta e diventerà corposa e spalmabile!!

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Nessuna valutazione)
Loading...
  1. Si, ho presente quanto costa un barattolo di crema alle mandorle 😛

    Roba da poco 😛

    …circa 7/8 euriiiii o_____o

    ….pari a 14/15 mila lire del vecchio conio o____o

    ma che stamo a scherzà????!!!! 😆 😆

    Grande Eddy 😛 un bacione e buona serata a tutti 😉

  2. Sottoscrivo! Ciao e buona serata a te!

  3. Buonissima!! Sopratutto mio fratello che venera le mandorle se la mangerebbe in un boccone! Grazie e complimenti 😀

  4. Buonissima!!!! facile, veloce. Agar agar prolunga la dura è un ottimo conservante. La proverò 🙂

  5. Eheh..allora te lo credo Suzanne.
    Grazie Felicia..

  6. Strepitosa!!! 😀 Spalmata sul pane ma anche su una fettina di mela o pera è da svenimento… Bellissima idea!

  7. E’ vero Mignao. Dimmi poi com’è se la provi..

  8. che meravigliosa idea, bravo! 🙂

  9. p.s.: bravò alla francese, naturellement… 🙂

  10. Uh noto solo ora questa bellissima ricetta!!
    Purtroppo non ho nulla di anche solo lontanamente simile al bimby o altri frullatori extraterrestri… per cui se la facessi io sarebbe tutta granulosa 🙁 comunque complimenti, sicuramente un giorno la proverò!

    P.S.: Nello, sei fortunato che da te costa così poco! Io le ho viste solo a 11 euro la crema di mandorle!! (e una volta ho ceduto alla tentazione!)

  11. ma è obbligatorio mettere l’agar agar?a cosa serve?solo come conservante o anche x dargli consistenza?
    grazie

  12. E’ un addensante! Serve per la consistenza quindi.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti