Crema di Fave secche

11 commenti

Più che una vera ricetta (non ci sono dosi) è una cosina così..


Ingredienti:

fave secche
vino Rosso (meglio se non dolce)
peperoncino intero
peperoncino tritato
cipolla rossa
scalogno
prezzemolo
olio e.v. di oliva

Procedimento:
Mettere le fave a bagno per 24 ore. Fatto ciò, lavarle e farle bollire per un tempo varibile da 40 minuti ad un’ora e mezza. Le mie erano un pò vecchie, quindi hanno impiegato ben 1 ora e mezza per cuocere, con un gran dispendio di pazienza…
Una volta cotte preparare in una padella antiaderente l’olio, la cipolla, lo scalogno, il peperoncino intero fatto a pezzettini ed il vinello rosso (in genere ci metto solo la cipolla, ma ne avevo poca.. qui ce ne vuole un bel pò..). Appena si sentono i rumori dell’olio buttare le fave ed aggiungere un pò d’acqua bollente ed altro vino (quantità a piacere, ovviamente) più un pò di peperoncino (il mio intento era di farla bella piccante.. ma qui a Roma fa tutt’altro che freddo.  Far insaporire per una mezz’ora, finché le fave non sono una poltiglia e  i sapori ben uniti.
Una volta fredde, le ho spatafasciate con il minipimer ed ecco qui, una crema cremosa da spalmare o da mangiare con il cucchiaino…


Come vedete è una cosa molto semplice. L’ho fatta diverse volte. In genere la faccio con le fave fresche e viene superba, ovviamente. Anche quelle surgelate non sono male. Così è buonissima e molto particolare, diversa. Volevo provare a fare il macco, ma sono sprovvista di finocchietto. Spero vi piaccia.

Il punto:
La scorsa settimana, finalmente, sono andata a Londra! Che dire, è sempre la solita sfacciata e irriverente e “so British”… Beh, dopo 4 anni che ci vado regolarmente, finalmente, sono stata da Inspiral!!!!


Ogni volta sono sempre andata a Camden Town per lo shopping fricchettone, ma non mi sono mai fermata perché non avevo fame, non avevo tempo, l’ho dimenticato.. insomma, le solite scuse! Invece stavolta ci sono andata, ero con Andrea il mio ragazzo, ed è stata prorpio una cosa bella! Dentro è molto carino, accogliente, ispira (inspiral… :-) ) tranquillità. Poi era pieno di lampade di sale e c’era pure il DJ.


Abbiamo mangiato e ci siamo rilassati un pò, oltre che riscaldati. I ragazzi che ci lavorano sono tutti gentilissimi e simpatci, ed il cibo è proprio buono.. Ora sarà un’altra buona scusa per tornare a Londra (visto che il nostro amatissimo RedVeg ha chiuso….)
Vi lascio con altre due foto, buona serata a tutte/i cari Chef!

   
  1. Jack 22 dicembre 2010 alle 16:55
    Jack

    Adoro le vellutate di fave! :P
    Londra è sempre Londra e carinissimo l’inspiral!


  2. Mirko 22 dicembre 2010 alle 16:56
    Mirko

    Ottima ricetta ed evviva Londra!


  3. alessandra 22 dicembre 2010 alle 17:30

    ho mangiato giusto a pranzo una specie di crema di fave secche come questa…!!!buona si!ah-sospiro!-Londra…!!auguriiii


  4. DonaV 22 dicembre 2010 alle 17:47
    DonaV

    @ alessandra: auguri anche a te!


  5. Pippi 22 dicembre 2010 alle 18:50
    Pippi

    buona! e che bella Londra, non lo conosco questo posto, dov’è? è famoso?


  6. DonaV 22 dicembre 2010 alle 19:37
    DonaV

    @ Pippi: ciao! sì, è famoso tra noi vegani. è a Camden Town, proprio prima dell’inizio del mercato, ed è bellissimo. Tutti i cibi sono vegani e la maggior parte dei dolci sono crudisti, e poi c’è anche l’angolo bar. Poi si occupano di informazione e organizzano anche degli eventi. Guardati il sito, è molto carino: http://www.inspiralled.net/


  7. Katy 22 dicembre 2010 alle 20:03

    Buona!anche la mia mamma la fa molto simile! ;-)
    Sempre splendida Londra…ancor di più con la neve!


  8. Elettra 22 dicembre 2010 alle 20:18
    Elettra

    Che buona questa cremina, proprio carino il locale e… beh, Londra è sempre magnifica !


  9. Mignao 23 dicembre 2010 alle 00:51
    Mignao

    Bella ricetta, io il purè di fave lo faccio un po’diverso ma la prossima volta proverò questa tua versione con il vino rosso! :)


  10. Luu 23 dicembre 2010 alle 09:35

    che meraviglia di ricetta, avevo giusto delle fave secche che non sapevo come utilizzare…! :) bello il locale! auguri di buone feste


  11. DonaV 23 dicembre 2010 alle 15:32
    DonaV

    Grazie a tutti e… Auguri!!!



Aggiungi un commento

VeganBlog.it


© NRG30 S.r.l.
P.IVA 06741431008
tel. +39 0636491957
fax +39 0636491958

Info

chi siamo
contattaci
feed RSS feed rss

Show Biz Network

ziogiorgio.it
zioforum.it
ziomusic.it
integrationmag.it

 

ziogiorgio.com
ziogiorgio.de
ziogiorgio.es
ziogiorgio.fr

 

lightsoundjournal.com
musicusata.it

VeganOK Network

promiseland.it
veganfest.it
veganok.com
veganok.tv
biodizionario.it

 

veganblog.it
veganwiz.fr
veganwiz.es
veganwiz.com