Pasta, patate e zucchine spinose

16 commenti

Non so se avete mai sentito parlare delle zucchine spinose, quelle quasi tonde di colore verde chiaro con la buccia spessa e sulla superficie degli aculei tipo pianta grassa. Secondo me sono molto più saporite di quelle normale e contenendo anche più amido in cottura formano  una cremina davvero deliziosa. Oltretutto usandole per questa preparazione vi è anche molto meno spreco perchè contiene una quantità minore di semi al suo interno. Il colore rosso della pasta non è dovuto al pomodoro ma alla zucca rossa. Infatti il motivo principale per cui l’ho inserita è stato essenzialmente per il fattore estetico visto che la quantità è così irrisoria che il sapore delle patate e della zucchina spinosa prevale nettamente.

Ingredienti:
70 gr di spaghetti di kamut
1 patata a pasta dura
1 zucchina spinosa
100 gr di zucca rossa
aghi di rosmarino
olio extravergine di oliva
pepe nero fresco
brodo vegetale

Procedimento:
In un pentolino antiaderente dal fondo spesso versiamo 2 cucchiai di olio extravergine di oliva. Inseriamo un rametto di rosmarino e facciamo scaldare. Non appena l’olio arriva a temperatura e si è aromatizzato leviamo il rametto di rosmarino che se no potrebbe bruciare. A questo punto versiamo nel pentolino contemporaneamente la zucca, la zucchina spinosa e la patata tagliate a cubetti regolari. In questo modo la zucca rossa “stracuocerà” e rilascerà il colore rosso e l’amido, la patata e la zucchina spinosa rimarranno al dente. Facciamo rosolare le verdure per qualche minuto mescolando continuamente per non farle attaccare. Dopo la rosolatura delle verdure cominciamo piano piano ad aggiungere del brodo o acqua calda come se stessimo cuocendo un risotto. Andiamo avanti così fino a quando le verdure saranno morbide. La cottura durerà circa 15-20 minuti mescolando continuamente e aggiungendo via via brodo. Nel frattempo spezzettare gli spaghetti di kamut e versarli nel pentolino insieme alle verdure. Mescolare continuamente per non farli attaccare sul fondo e cuocere per il tempo indicato sulla confezione aggiungendo acqua calda come per la cottura del risotto. A cottura ultimata impiattate, macinate del pepe nero fresco e gustate calda fumante.

   
  1. Mannu 9 novembre 2010 alle 18:11

    Madooo Giuseppe che mi combini!!! Questa è divina veramente! Io sono lontana dai carboidrati in questo periodo perchè sto facendo dieta… Ma certamente questa tua preparazione( ahimè senza il pezzo forte di questa zucchina)la farò. Veramente bella. Bravo.


  2. ale63 9 novembre 2010 alle 18:33

    ha un aspetto veramente invitante….domani alla ricerca delle zucchine spinose….bravissimooooo!!!


  3. alessandra 9 novembre 2010 alle 18:36

    Giuseppe, questa pasta io la metterei tra i tuoi capolavori, è tutto perfettamente almalgamato,bravissimo veramente


  4. qamar 9 novembre 2010 alle 18:42

    Bellissima!!! Che acquolina…


  5. Fedemela 9 novembre 2010 alle 18:51
    Fedemela

    Divina questa pasta…adesso ho una fame che se l’avessi davanti la papperei in 4 forchettate e farei sparire ogni traccia…ehehehe


  6. Giuseppe 9 novembre 2010 alle 19:39
    Pepo88

    @ Mannu… la conosco bene la dieta senza carboidrati!!! Se abitavamo vicini papa dalla campagna ne ha portato una cassetta da 200 quintali!!
    @ ale63 … dai fruttivendoli abbastanza forniti si trova facilmente
    @ alessandra grazie mille… hai visto oggi due ricette in un colpo solo!
    @ qamar…. eh eh ..le papille gustative si lamentano!!
    @ fedemela e tu in 4 forchettate!! io me la farei di nuovo fuori in mezza!


  7. Nello 9 novembre 2010 alle 19:59

    Che buona questa pasta patatosa *__*

    ..le zucchine spinose??? O_o da quale pianeta provengono??? O_o


  8. GaZupp 9 novembre 2010 alle 20:34
    GaZupp

    Pasta e patate davvero la mia preferita !
    Un aspetto slurposo, ma anche io non conosco le zucchine spinose !
    Una foto delle “belve” no ?


  9. Titti 9 novembre 2010 alle 22:09

    Ingredienti ottimi. La copierei ma senza le zucchine spinose. :-)


  10. Giuseppe 9 novembre 2010 alle 22:11
    Pepo88

    @ titti come ami senza le zucchine?


  11. Titti 9 novembre 2010 alle 22:15

    perchè contrastano troppo, per il mio gusto, la dolcezza e la cremosità eccezionalmente buone di zucca e patate. E’ gusto personale, naturalmente. Nulla da ridire sulla ricetta.


  12. alessandra 10 novembre 2010 alle 01:44

    si,Giuseppe, due ricette,ma ormai non mi stupisco!Grande!


  13. caterina 10 novembre 2010 alle 10:22

    fantastica!! cercherò le zucchine spinose (di solito le evito xchè appunto…pungono!) e mi delizierò con questa pasta (pasta e patate è uno dei miei piatti preferiti!)


  14. Giuseppe 10 novembre 2010 alle 10:29
    Pepo88

    @ alessandra… no no ti stupirai ecc0me!!!
    @ caterina… si l’unico inconveniente è che si devono pulire però ne vale la pena!


  15. Gnubby 10 novembre 2010 alle 13:51
    Gnubby

    son buone sì, le zucchine spinose (anche se io le ho sempre sentite chiamare zucchine tonde!)
    le ho viste oggi al mercato ma mi puzzavano un pò di fuori stagione…ora che vedo questa cosa me ne fai pentire. anche se per la loro forma e duttilità, vien quasi spontaneo di farle ripiene e non stagliuzzarle



Aggiungi un commento

VeganBlog.it


© NRG30 S.r.l.
P.IVA 06741431008
tel. +39 0636491957
fax +39 0636491958

Info

chi siamo
contattaci
feed RSS feed rss

Show Biz Network

ziogiorgio.it
zioforum.it
ziomusic.it
integrationmag.it

 

ziogiorgio.com
ziogiorgio.de
ziogiorgio.es
ziogiorgio.fr

 

lightsoundjournal.com
musicusata.it

VeganOK Network

promiseland.it
veganfest.it
veganok.com
veganok.tv
biodizionario.it

 

veganblog.it
veganwiz.fr
veganwiz.es
veganwiz.com