Bombette di patate

ripiene di azuki.
Ovvero come soddisfare un’improvvisa voglia di patate!

Ingredienti:
2 patate medie
mezza cipolla rossa
timo q.b.
3 cucchiai colmi di azuki
farina di mais q.b.
spinaci
1 spicchio d’aglio

Procedimento:
Come al solito, la semplicità fatta ricetta 🙂 Con le dosi sopra vengono 3 belle pallotte.
Io gli azuki li avevo pronti (mix di verdi e rossi). Altrimenti il solito ammollo – pentola a pressione.
Lessare le patate con la buccia, e dopo aver pulito bene bene gli spinaci, cuocere anch’essi in acqua bollente. Nel frattempo tagliare fine fine la cipolla e metterla da parte.
Accendere il forno al massimo della potenza, in modo che sia caldo per quando saranno pronte le palle.
Sbucciare le patate, e schiacciarle con una forchetta assieme alla cipolla ed aggiungere un cucchiaino di timo. Mentre si raffredda, scolare gli spinaci e saltarli in padella con l’aglio.
Con le patate schiacciate formare sei dischetti e lasciarli raffreddare completamente. Disporre su tre di questi un cucchiaio di fagioli azuki, chiudere con un disco vuoto e appallottolare bene in modo che la palla sia compatta. Idem per le altre 2.
Bagnarle con acqua (io le ho proprio immerse) in modo che la farina di mais della panatura si attacchi bene e cuocere in forno per 20-25 minuti.
Impiattare come più vi aggrada 🙂 Io ormai vivo di monoporzioni ehehe!

Il Punto:
Ha cominciato a nevicare sui monti… e formare queste bombette mi ha ricordato TROPPO il gesto del formare le palle di neve. 🙂 Sarà stupido ed infantile, ma son belle sensazioni!

  1. CHE BELLE! light e buone… Geniale!

  2. Uh è vero, pure light! Son troppo avanti, riesco a farmi venire anche le gole light ahahaha!!!
    😀

  3. Buone, belle, gustose mi piacciono molto le bombette!!!

  4. Ottime mi piacciono, da provare!!!!!!!!!!!!!!!! 😛

  5. che belle…e che buone 🙂

  6. che bello avere una pietanza con sorpresina nel piatto!! dopo la bora dell’altro giorno, con l’aria tersa, anche qui c’è uno spettacolo di montagne innevate che mi mette addosso una tale felicità… ^__^

  7. Strepitose… Bravissima 😀
    I ricordi, seppur infantili, quando ci fanno stare bene e ci riscaldano l’anima.. Non sono mai banali!! 🙂
    Deliziosa e tenera la palla nevosa alle patate e azuki 😀

  8. Ottima idea! Direi che è anche un piatto completo oltre che light! Gnam

  9. Belline, buona idea.

  10. per curiosita’, perche’ le hai chiamate “bombette”?? 😀

  11. beh se ne avessi una adesso… 🙂

  12. Mi gustano parecchio queste belle palle 😛

  13. Le patate, per me, sono come la pizza: non stancano mai!!!

  14. mmmm, buoneeee!!! Sembrano davvero palle di neve!!! Nevica già lì? BRRRRR 🙂

  15. Questa-Mi-Piace! Brava!

  16. brava! Le riferò di sicuro! Adoro fare le palle di neve! Quest’anno in Svizzera non mi mancheranno! : )

  17. che bell’idea! complimenti!! 🙂

  18. checcarine!!!!! uuh la neve… che bella ma che freddo!!!

  19. belle, belle, belle e buonissime! brava! ed hai ragione, ricordano proprio i giochi con la neve!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti