Maltagliati di farina di grano arso con ceci

Questa è una tipica ricetta pugliese, preparata con la farina di grano arso. Una vera bontà, con un retrogusto di affumicato davvero speciale! Penso che tutti conoscete questa farina fantastica, altrimenti troverete delle spiegazioni in più qui !

Ingredienti:
150 gr di semola rimacinata di grano duro
50 gr di farina di grano arso
acqua
120 gr di ceci
salvia
alloro
prezzemolo
sedano
olio evo
concentrato di pomodoro
dado vegetale

Procedimento per l’impasto:
Disponete le farine a fontana, aggiungete l’acqua fino a quando non ottenete un impasto liscio ed omogeneo. Tirate la sfoglia sottile e tagliatela a rombi irregolari, più o meno della stessa grandezza.

Procedimento per la cottura dei ceci:
Mettete a bagno i ceci in acqua e bicarbonato per una notte intera. Il giorno dopo, lavateli per bene, metteteli in una casseruola con acqua, la salvia, l’alloro, il prezzemolo, il sedano, il concentrato, il dado vegetale e l’olio. Cuoceteli per 1 ora e mezzo, fino a quando non saranno morbidi, salateli e nella stessa casseruola cuocete i maltagliati. Una vera bontà, con un retrogusto di affumicato davvero speciale!

1 Punto2 Punti3 Punti4 Punti5 Punti (No Ratings Yet)
Loading...
  1. Pasta stupenda con i ceci sicuramente il massimo!!!

  2. La versione con i ceci mi manca 😉 Non vedo lora che arrivi la mia scorta 🙂 E speriamo che tutti abbiano capito dove si può trovare la farina di grano arso 😉 Ciao tesoro un bacione 🙂

  3. Ho commentato nel tuo blog….

  4. Ma uffi… la voglio anche io questa farina, mi incuriosisce moltissimo !!! 😀 Chissà che buona…
    Un bacio.

  5. la penso come elettra!!!! anche io voglio assaggiare questa farina!

  6. Grazie a tutti!
    @Chicca: credo proprio che abbiano capito! 🙂
    @Mirko: ho letto il commento, grazie amico!
    @Ele: e comprala sta farina, o dobbiamo aspettare fino a quando non organizzi finalmente questo viaggio in Puglia???? 🙂

  7. io sono più pigra di tutti e vorrei mangiare direttamente questo piattino succulento!

  8. Ehm… hai ragione, non tocchiamo questo tasto !!! 🙁

  9. I ceci ci salveranno…poi abbinati a questa minestrina…slurp…

  10. che buona!!!!! 😀 bravissima come sempre! bacioni!!

  11. BONTA’!!!!!!!!!!!!!! 😉

  12. mmm..mamma che buona..sei bravissima paolè..me la sto mangiando con gli okki questa bontà!!!^^

  13. Paola M!!!!!!!!!!!! Finalmenteeeeeee

  14. Che belli che sono i maltagliati

  15. Superlativa!

  16. Oddio Paoletta, questi sono un doppio salto carpiato con capriola della morte per golositä e un tuffo nella tempesta dei sapori rotondi come un trullo 😀
    Sei il mio angioletto preferito, guarda qua che ricettozza proprio circolare!!
    UN baciottolissimo a forma di tarallino gigante mia tesorissima!!!

  17. Mauuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuu finalmenteeeeeeeeeeeeeeeeee Mi sei mancata tantissimooooooooooooooooo!!!!!!!! Grazie tesorissimo mio, sono superfelice di risentirti TI AMOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

  18. Non conosco il grano arso ma la ricetta è stuzzicante!!!!

  19. MIIIIIIIIIIII CHE BUONI!Se ho capito bene, il retrogusto è affumicato…Mumble mumble Mumble, occorre comprarne un pacco… provvederò appena mi fiondo in terra nostrana. Complimenti Paola anche per il tuo sfiziosissimo Blog: atmosfera piacevole!

  20. MMmmmhhh…che fame!

  21. Ahhhhhhh che buoniiiiiiiiiiiii!!!!!!!!! Bellissimo e buonissimo piatto Paoletta cara!! 😛

  22. @Titti, devi provarla assolutamente! Sono felice di averti conosciuta alla sagra, e tuo marito è una persona meravigliosa!

  23. @Mannu, grazie tante cara!

  24. A parte il fatto che questo piatto sarebbe proprio giusto con la giornata di oggi, ed ora visto che sono le 13.54… Ma scriverti qui è anche un pretesto per dirti quanto sono stata felice di conoscervi, a te e Roberto….
    Non vedevo l’ora di incontrarti… !!!
    Senz’altro il prox anno io e Sauro ci si organizza per venire a trovarvi nel vostro paradiso…
    Che bello è stato creare questo blog… ogni giorno che passa ne sono sempre più entusiasta per la grande opportunità di incontrare persone meravigliose che ci ha dato!!
    Un abbraccio a te e Roberto…
    Renata

  25. Carissima Renata,
    incontrarvi, a te e Sauro, è stato così bello, spontaneo e gioioso che mi sembrava di conoscervi da tempo! Tutto così naturale, come vecchi amici che si incontrano ad una cena….bellissimo! Tu e Sauro siete due persone splendide, tu sei proprio come immaginavo, piena di energia, entusiasmo, di vitalità, è veramente bello starti accanto! Siete piaciuti tanto anche a Rup e davvero speriamo che riusciate a venire a trovarci, sarebbe meraviglioso e, come ti ho detto quando ti ho salutata ad Arezzo, la vostra la considero una promessa e le promesse vanno mantenute, la nostra consideratela una IMPOSIZIONE più che un invito, chiaro??????
    Un abbraccio affettuoso da me e Rup a te e Saurino! 🙂

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti