Zuppa di fagioli dall’occhio

Zuppa di fagioli dall'occhio

Ho appena scoperto questi fagioli, sono splendidi! Prodotto tipico delle zone aretine e della valdarno, hanno una carettistica buccia sottile e morbida che li rende molto digeribili.

Per l’abbinamento enogastronomico il pomodoro mi mette in difficoltà. Io tentato un’azzardo con un Verdicchio barriccato, buono ma non perfetto. Se volete provate anche con un rosso toscano (almeno per rimanere in tema con la provenienza dei fagioli), ma niente di particolarmente strutturato.

Ingredienti

100 gr di fagioli dall’occhio
alloro
dado vegetale
cipolla
aglio
timo
peperoncino
100 gr di pomodori pelati
olio
sale

Procedimento

Mettere a bagno per una notte i fagioli.
Preparare 1 lt di brodo vegetale e far lessare i fagioli per un’ora con una foglia di alloro.
In una pentola capiente, rosolare la cipolla tritata e l’aglio non sbucciato, il timo e il peperoncino. Unire i fagioli scolati e un paio di mestoli di brodo e lasciar cuocere per 5 minuti. Aggiungere i pomodori pelati e il brodo rimasto, portare a cottura per altri 20 min. Regolare di sale e servire con un filo d’olio.

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle (Nessuna valutazione)
Loading...
  1. wooow che bel piatto di fagioli pomodoroso!!! e poi col timo..aglio..peperoncino…alloro…sono una vera bontà!!! 😀

  2. con due bei crostoni nella zuppa, uhmmmmmmmmmm!

  3. io adoro i fagioli con l’occhio..hai fatto una splendida scoperta 😀

  4. Adoro queste cose 🙂

  5. i fagioli dall’occhio li ho conosciuti preparandò l’acarajé sem saudade… li ho spelati uno per uno!
    Anche così li vedo deliziosi! e sicuramente più svelti da preparare!
    😉

  6. che zuppa invitante e calduccina!!!la voglio!
    😀

  7. Ciao le zuppe sono la mia passione

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti