Mattonelle di Natale

Ciao,a tutti!
Mi chiamo Mihaela, ho 27 anni, e vivo in Romania. Da quasi un anno e mezzo con la mia famiglia. Ecco la mia prima ricetta di Natale:
Mattonelle di Natale (con passata di pomodori)
prajitura

Ingredienti per l’ impasto:
-4  cucchiai di olio vegetale di girasole
-4   cucchiai di zucchero
-4 cucchiai  ripieni di passata di pomodori(io ho usato passata fata da me in casa ,che ha in compositione solo pomodori, sale e zucchero)
-28 cucchiai di farina
-2 cucchiaini di bicarbonato  spento con aceto o succo di limone

Procedimento:
Ho mescolato tutti gli ingredienti insieme, nella ordine scrita, per ottenere un impastso proprio buono per essere stirato. Se necesario, si puo aggiungere ancor’un po di farina. Ho divisato il impasto in cinque parti, e li ho stirato in fogli sottili, ai  dimensioni de la mia teglia. Li ho fato cuocere sul fondo della tegila, con attenzione, per che sono pronti subito. Poi li ho sciroppato e li ho spalmato ognuno con una crema semplice , cio e marmellata di albicocche con noci sminuzzati.
Comme sciroppo, ho usato quelo di un barattolo di Pesche sciroppate, che l’avevo fato doppo la ricetta di Loira http://www.veganblog.it/2009/08/12/pesche-e-pere-sciroppate/. Ma si puo ugualmente fare un sciropo  un po piu denso con :
-2 tazze di acqua
-2 tazze di zucchero.

Per decorare ho usato zucchero in polvere e  glassa fata al vapre di 50 gr di ciocolata nera e 10 gr di olio di girasole.

Spero che vi piacera, comme ha piaciuto ai miei ospiti onnivori.
Per finale, spero che non ho fato molti e grandi errori di lingua. In caso di si, scusatemi, imparo iatiano da sola (con grazia di Dio) da quasi un anno…

1 Punto2 Punti3 Punti4 Punti5 Punti (No Ratings Yet)
Loading...
  1. Ciao MihaelaB e benvenutissima tra gli chef di Veganblog.it
    Veramente ottime le tue mattonelline dolci…
    Sono rimasto scioccato dall’uso della passata di pomodoro nell’impasto… Ma alla prima occasione voglio provare…
    🙂

  2. anzitutto.. benvenuta!!! e poi: questa ricetta la faccio di sicuro, troppo invitante e curiosa! brava!

  3. Benvenuta Mihaela! I nostri bimbi sono coetanei! E che ricetta originale!

  4. Che meraviglia, sono da provare! Benvenuta e complimenti per la lingua, sei bravissima!

  5. Benvenuta da una new entry 🙂
    Complimenti per la tua ricetta…e per le foto…le mattonelle sono davvero invitanti!!!

  6. benvenutisima!!!
    che strana questa ricetta!!!!
    pero la passata di pomodoro mi sembra un idea curiosa…..se però le fai…vuol dire che sara buonissima!!!

  7. Innanzitutto benvenuta…e complimenti per la ricetta..dalla foto non avrei mai detto ci fosse della passata di pomodoro 😀

  8. eheh bravissima cara!!!
    Il pomodoro per i dolci è buonissimo!!!
    Un grandissimo abbraccio di benvenuto e complimenti per le tue bellissime mattonelle!!!
    pa te pup!

  9. benvenuta!!!!!! 🙂
    è interessantissimo usare il pomodoro per cose dolci, devo provare!!!

  10. Ma che bellissima ricetta sfiziosa!!! Benvenuta!

  11. Questa ricetta è veramente interessante, la devo provare!
    E complimenti per il tuo italiano 🙂

  12. ciao, benvenuta…davvero bella la tua ricetta! per capodanno la provo…

  13. benvenuta!! bellissima ricetta, complimenti
    sei bravissima, in un anno hai già imparato tantissimo la lingua 🙂

  14. Padre Ambrogio 29 dicembre 2009, 02:04

    Bine ai venit Mihaela! Un an nou fericit la toti dragii si la copii pentru care va straduiti…

    E’ una gioia vedere su questo blog una cuoca dalla Romania, un paese dove rimanere costantemente vegetariani non è una scelta facile. Rimaniamo vicini a Mihaela (e a questi bambini da lei assistiti, che sono il futuro del suo paese e della nostra umanità), e chiediamole numerose ricette dalla tradizione romena: non ne rimarremo delusi!

  15. Benvenuta!!!!!!!!!!!!!!!

  16. Uno speciale benvenuta a te 🙂 e che ricettina, molto originali e molto belle le tue mattonelle, brava, le proverò, io adoro il pomodoro che ci facciamo in casa anche noi, devo provare, grazie per averla condivisa con noi

    e complimenti per la lingua, davvero brava, se poi la stai imparando da sola, brava, l’italiano non è per niente semplice (specie la grammatica, che nemmeno tanti italiani la sanno, quindi .. ) da imparare poi da soli

    un caro saluto a te e alla tua famiglia

  17. Ciao! Che bello che hai usato la mia ricetta per le pesche! Mi fa piacere!
    Un caloroso benvenuto e un abbraccio!

  18. Fantastico! Benvenuta! Bravissima!

  19. Deliziose!Benvenuta!

  20. Ma che bell’aspetto e sicuramente sono buonissime! Sono contenta che ti 6 unita a noi, perchè sicuramente porterai un contributo originale, magari insegnandoci qualcosa della cucina rumena!
    Benvenuta!!!

  21. Ciao! Benvenutaaa!!! Le tue mattonelle sono proprio bellissime e particolari! Anche a me incuriosisce l’uso della passata di pomodoro! Voglio provarle!!!
    Il tuo italiano è ottimo considerato che l’hai imparato da sola! Continua così!!!
    Un abbraccio, Eugenia

  22. Ciao! Siete tutti molto gentili e vi ringrazio di cuore per avete accettarmi a braccia aperte.
    Parlando di lingua, quando c’e una motivatione profonda interna, la grazia di Dio e un po di lavoro, tutto divene piu facile.In piu lingua di Romania e somigliante in molti aspetti con lingua Italiana.
    Grazie ancor’una volta!!

  23. ciao Mihaela!!! benvenuta nel blog con questa ricetta interessante!!!!! 😉

  24. Ciao Mihaela e benvenutissima, mi è bastoto leggere il tuo profilo per capire che sei una persona semplice e speciale 🙂 Complimenti per come parli e scrivi l’italiano……la tua ricetta è molto invitante, bella anche la foto, aspetto le tue prossime creazioni 🙂

  25. Complimenti e benvenuta!!!!
    Ho letto bene: 28 cucchiai di zucchero?
    grazie!

  26. ops scusa…era farina…dimenticato gli occhiali…hihihihihi

  27. Complimenti Mihaela, mi piace molto l’utilizzo della passata di pomodoro nell’impasto. E buona continuazione con lo studio dell’italiano!

  28. ciao!!! uau queste mattonelle sono bellissime, e anche la decorazione…e la foto! sei un’artista!
    solo non ho capito bene la ricetta: dalla foto sembrano tante sfoglie una sull’altra… hai cotto le singole sfoglie e poi le hai unite con la marmellata?

  29. Ciao Mihaela, benvenuta! Che bella la tua presentazione, sei gentile!

  30. Benvenuta 🙂
    Bellissimi questi dolci…e complimenti per la lingua! Però non ho capito, come le hai fatte le decorazioni?

  31. argie :solo non ho capito bene la ricetta: dalla foto sembrano tante sfoglie una sull’altra… hai cotto le singole sfoglie e poi le hai unite con la marmellata?

    Si, argie, sono 5 sfoglie che le ho cotto separati, una dopo l’altra, poi le ho sciroppate e le ho unite con la marmellata.Aa, il merito per la foto, e anche di Sauro,e li ringrazio.Io solo cerco da fare il mio meglio con un aparato non performanto…

    Grazie a tutti per i complimenti!

    In quanto alla lingua, anche bambini imparano ascoltando i canzzoni di Zecchino d’Oro sacaricati dal’Youtube. E uno dei preferiti c’e “Le tagliatelle di Nonna Pina” ! 🙂 Quando sono in letto per dormire, li faccio un playlist di 10-12 canzzoni in italiano, e cosi dormono! :))

  32. grazie! proverò a farli,anche se in questo periodo sto mangiando davvero troppi dolci! però m’ispirano tantissimo! per la lingua, sei bravissima! in effetti rumeno ed italiano si somigliano un po’, io ho una cugina rumena che ha insegnato a suo marito (mio cugino) a parlare perfettamente rumeno in meno di un anno! 🙂

  33. Benvenuta Mihaela! Grazie per questa ricetta così semplice, ma interessante e molto originale. La proverò anch’io!

  34. benvenuta!!!e complimenti per questa ricettina!!
    vedrai che l’italiano lo imparerai in fretta!sei già molto brava e
    con il tuo impegno ce la farai!bacio

  35. Fairy maila, per le decorazioni ho dato a la mia figlia, 7 anni, Maria, di ritagliare forme di cuori, alberi di natale e stelle, di una cartone nuovo, che le ho posate sopra le matonelle. Poi ho polverizzato zucchero a velo. Ho allontanato con cura li pezzi di cartone e con un cucchiaino ho poso in centro del disegno formato un po di glassa, quando era ancora calda e liquida. Poi ho rifinito tutto con una stuzzicadenti.

  36. Complimento MihaelaB….
    Sei riuscita nella ricetta… davvero originale…a tal proposito volevo sapere se si tratta di una ricetta tipica rumena….Inoltre complimenti ance perchè sei riuscita a far tornare in visita ufficiale Padre Ambrogio!!!!
    🙂
    @ Come stai Padre Ambrogio??

  37. Grazie, Biocontessa!
    In realita, e per la primera volta quando faccio questa ricetta. La ho trovata su un sito culinaro di Romania, e, incuriosita, o provato di farla. Ricetta originale ha le quantita a mezzo,tropo poco per la mia teglia, vedendo questo,le ho doppiato, ed ho ottenuto 5 sfoglie, non 3, come in originale. Da noi e piaciuto molto, nessuno chi ha mangiato non ha indovinato la passata di pomodori! 🙂

    Inoltre, grazie Padre Ambrogio per auguri! Multumesc!

    Ogni bene per L’Anno Nuovo, a tutti!Pace, Allegria, Armonia , Luce e Amore! :)(

  38. Benvenuta (in ritardo)!
    Io adoro andare nei negozietti rumeni in città e comprare i vostri prodotti (finora sono impazzita per l’anguria in agrodolce).

    Ma questa ricetta è troppo, per me, non sarò mai capace di fare una cosa così bella…

  39. benvenutissima anche da parte mia! la ricetta è davvero bella, penso proprio che la proverò… prima dell’anno prossimo!

  40. Mihaela bravissima, sia per la ricetta che per l’italiano !!!

  41. Bine ai venit Mihaela! Un an nou fericit la toti dragii si la copii pentru care va straduiti… 😀
    (lo ha detto padre ambrogio, quindi di sicuro sarà un benvenuto) 😀

  42. benvenuta Mihaela!
    originalissime queste mattonelle, non avrei mai pensato di usare pomodoro per i dolci, ma provero’ 🙂

  43. Grazie a voi tutti per la calda ricevuta !
    >:D<

  44. ciao Michaela, benvenuta e complimentoni-oni per questa bella ricetta è proprio originale!
    Auguri

  45. Anche se in ritardo, benvenuta anche da me Mihaela! Le tue mattonelle sono davvero originali. Spero di vedere presto altre ricette rumene.
    Buon anno!

  46. Benvenutissima, che bella ricetta e che dolci deliziosi!

  47. Benvenuta!! E complimenti!!

  48. Benvenuta tra noi. Belle le tue mattonelle, e non preoccuparti del tuo italiano con il tempo migliorerai sicuramente. Ciao e buon anno

  49. Che vontà dolcerrima!!!.

  50. che bontà , volevo scrivere

  51. Torna presto cn qualche altra tua delizia 🙂 magari ancora natalizia 😛

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti