Crostata di castagne

IMG_3105
Lo so, presentarmi con una ricetta così calorica in questo periodo pre-natalizio in cui si cerca di stare attenti non è il massimo,ma,non ho resistito, io l’ho preparata già innumerevoli volte.

Ingredienti marmellata di castagne:
1 kg di marroni biologici
300 gr di zucchero integrale di canna
25 gr
di cacao in polvere
25 gr di cioccolato fondente
1 bicchierino di liquore
all’amaretto
1 cucchiaino di vaniglia in polvere
cannella

Procedimento marmellata di castgane:
Sbucciate i marroni, togliendo solo la parte esterna, metteteli in una pentola piena d’acqua e fateli bollire per 20 minuti, quando riuscirete ad infilzarli con una forchetta allora saranno pronti.
Scolate un po alla volta e prima che si raffreddino togliete delicatamente la pellicina(se avete un forno a microonde mettete i marroni “castrati” alla massima potenza per1 minuto e 45 secondi e con molta cautela facendo attenzione a non scottarvi,sbucciateli) schiacciateli con una forchetta.
In un altra pentola mettete un bicchiere d’acqua e fate sciogliere lo zucchero,a fuoco basso,fino a farlo sobbollire,girate però altrimenti si caramella
Mettete lo zucchero nella purea di marroni e continuate a mescolare.
Fate sciogliere a bagno maria il cioccolato,una volta sciolto aggiungete un po d’acqua e il cioccolato in polvere,mescolate bene affinchè non si formino grumi.
Aggiungete anche il liquore e poi mettete il tutto nel composto di marroni.
Aggiungete vaniglia e cannella.
Continuate a cuocere finchè diventi cremoso (se avete un robot da cucina,frullate il tutto per velocizzare)
Versare la crema nei barattoli quando è ancora calda,chiudete i vasetti e lasciate raffreddare a testa in giù avvolti in un panno.
Ingredienti per la crostata:
100 gr di farina di farro
100 gr farina di riso
50
gr olio oliva (io non amo usare margarine o roba varia)
250 gr sciroppo di
zucchero (fate sciogliere parti uguali di zucchero e acqua portando ad ebollizione per 3 minuti,questo sciroppo aiuta a dare una consistenza più
soffice ai dolci)
50 gr di mandorle tritate (in qsi caso però vista la presenza delle castagne ho evitato!!)
1 cucchiaino scarso di lievito per dolci
un pizzico di cannela in polvere
sale

Procedimento per la crostata:
Impastare velocemente tutti gli ingredienti.
Lasciare riposare in frigo per 30 minuti.
Ungere lo stampo e foderarlo con la pasta frolla,bucherellare il fondo e versarci sopra una cascata di marmellata…io di solito faccio la marmellata con la crostata attorno..hihihi.
Spennelare la superficie con un pò di marmellata sciolta in un pò d’acqua.
Infornare a 200° per 35 minuti circa.
Nella foto come vedete c’è anche una bella tazza di tisana al finocchio.. ottima in fase di allattamento e ottima per accompagnare questa crostata.
…BUON APPETITO!!!

  1. Ciao Soele e benvenuta anche a te!
    Ottima questa crostata! Da provare…
    🙂

  2. Benvenuta Soele, che crostata deliziosa !!!

  3. Che delizia!! Benvenuta Soele!

  4. Ciao Soele, che golosa e ipercalorica questa crostata…..mi piace la composizione della crostata, interessante il trucco di sciogliere lo zucchero 😉 Benvuta
    P.s. volevo leggere il tuo profilo ma non si apre la pagina!

  5. Benvenuta Claudia! Io adoro la marmellata di castagne!
    Una domanda indiscreta: perché puoi mangiare solo alcuni alimenti veg? Io ho fatto gravidanza e allattamento (13 mesi) da vegetariana, mangiando di tutto (aglio, cipolle, cavoli ecc) 🙄 chissà forse è per questo che mia figlia non ha mai apprezzato il latte 😆

  6. benvenuta Claudia, non ti preoccupare delle calorie…..le castagne sono buonissime e questa crostata sembra ottima!

  7. un benvenuta anche da parte mia 🙂 e che bellina la foto! non avrei mai detto infuso di finocchio…

    e che buono sarà la crostata! e anche tu no margarine! io adoro le castagne, però non ne ho.. se riesco a procurarmele provo, magari secondo te al posto dello sciroppo di zucchero potrei usare agave? o malto? grazie

  8. benvenuta!!!

  9. Mi spiace molto sia tuo marito a decidere la dieta delle vostre bambine e che non abbia l’apertura mentale di capire che non solo fa bene la dieta vegan ma fa meglio che il far loro mangiare cadaveri pieni di ormoni, antibiotici e colesterolo.. Non dev’essere per niente facile per te.. Questa crostata è bellissima, davvero. M’ispira molto, complimenti e benvenuta..

  10. Mammamia che bontà! Ma quale dieta prenatalizia? Io la vorrei ora, subito…magari si potesse materializzare, eheheh!
    Benvenuta!

  11. che bello un’altra bellissima mamma!!! benvenutissima pure a te, adoro le persone creative 😀

  12. Ciao! Benvenuta fra noi!!!
    Questa ricetta è davvero interessante, proverò a fare la pasta frolla come dici tu la prossima volta che mi capita, anche se cerco di non usare lo zucchero…..e se ci mettessi il malto? Complimenti e tieni duro sul fronte alimentazione, perchè oltretutto (come ben saprai) ci si guadagna in salute!

  13. wow! che buona questa crostata! complimenti e benvenuta!

  14. Benvenuta..e che splendida crostata!

  15. Adoro le castagne! Benvenuta!

  16. vabbé mica si fa tutti i giorni tanto. io non l’ho mai assaggiata, però mi ispira…anzi mi hai fatto venire in mente che non ho cenato! benvenuta!

  17. complimenti per l’inizio… ogni tanto bisogna pur coccolarsi, no? 🙂
    benvenuta!!!!!!!

  18. marroni e cioccolato… si può volere di più?

  19. Ciao a tutti!!!e grazie grazie!!
    A dire il vero non ho mai provato a farla con il malto…mmmmmh..sperimentate e fatemi sapere,anche io dovrei togliere lo zucchero dalla mia vita…hihihii..è dura!!ci sono riuscita per un anno ma poi…una volta riprovato,sobbb…
    Cri..dunque,la storia è un pò lunga,diciamo che io dovrei evitare il glutine,quindi non mangio setitan o roba varia,non amo i cibi troppo sofiscicati,e quindi non mangio(almeno per ora,mai dire mai..)carne di soya,tofu,margarina,lieviti…bla bla bla..quindi gia escludo buona parte della cucina veg,poi in allattamento mi hanno detto di evitare carciofi cipolle e tutte quelle verdure che di norma hanno sapori forti,ho provato in allattamento a tornare ad un’alimentazione sana,ma il latte stava andando via(sicuramente è stto un caso)e così presa dall’ansia ho iniziato ad avvelenarmi,ma il ritorno ad una sana e consapevole alimentazione è uno dei buoni propositi per l’anno nuovo!!!!
    Babi..no,non è facile,ma come dicevo..io non mollo,ho la testa dura!!poi alle mie figlie parlo molto dell’importanza dell’alimentazione,e del lavaggio del cervello che fanno le pubblicità,e da grandi potranno liberamente scegliere,come ho fatto io!!!
    Un abbraccio a tutti!!

  20. Benvenuta e complimenti per la crostata, io adoro la marmellata di castagne 🙂

  21. benvenuta! buona la crostata…ti prego, prima o poi metti una foto del tuo chow chow, li adoro!!! 🙂

  22. benvenuta! complimenti per l’ottima crostata!

  23. Benvenuta arietina! Sono sicura che non ti arrenderai e che hai scelto la manovra giusta per il momento.
    Complimenti per la ricetta, la foto e tutto! Sei bravissima!!!

  24. benvenuta e complimenti per la crostata, nonché per la tua “capa tosta”. Resisti!

  25. *_* ADORO LE CASTAGNEEEEEEEEEEE

    🙂 Comunque BENVENUTA,sono nuova anche io
    ^^

  26. ciao..gradevole visione, deve avere un gusto altrettanto geradevole..prima o poi…intanto, benvenuta!

  27. benvenuta!!!!!splendida crostata, adoro quelle “con la pasta intorno”…..che gola!!!e poi…dai la dieta si farà DOPO le feste, nn prima!!!!
    😉

  28. benvenuta!!!!buonissima questa crostata!!
    io adoro le castagne in tutti i modi!!!

  29. bellissima crostata, e benvenuta 🙂

  30. Benvenutaa!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  31. benvenuta!!!!
    che crostata ultra-sfiziosa!!
    adoro le castagne e la provero’ sicuramente!

  32. Un’altra mamma! benvenutissima!

  33. Benvenuta 🙂 che gola!!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti