Veggie barbecue

Voglio presentarvi il barbecue vegan che ho fatto questo sabato. Presenterò tutti i piatti in questa ricetta, andiamo con ordine!
dsc_0288.jpg
Ingredienti per il vegggie barbecue:

wurstel di seitan affumicato
tofu affumicato
tofu al pomodoro
peperoni
zucchine
salamoia

Ingredienti per le verdure fritte in pastella:
verdure
1/2 farina 00
1/2 farina di ceci
acqua frizzante fredda
birra fredda
sale
spezie

Ingredienti per il seitan al cartoccio:
seitan a fettine
cipolla
verdure
olio evo
sale

Procedimento per il veggie barbecue:
Tagliare a cubetti i wurstel e il tofu. Metterli nello spiedino alternati con i peperoni e le zucchine tagliati rispettivamente a quadratini e rondelle. Imbeviamoli bene nella salamoia e mettiamoli sulla griglia, girandoli molto spesso. La salamoia è stata fatta mettendo in un contenitore aglio e prezzemolo in abbondanza, olio evo (di frantoio), poco sale, salsa di soia, rosmarino, salvia, menta, 1/2 limone spremuto; il tutto è stato lasciato a insaporirsi per diverse ore. Ho messo poco sale perchè ho messo anche la salsa di soia. In seguito abbiamo grigliato melanzane, peperoni, zucchine e funghi, conditi con la stessa salamoia degli spiedini. Eravamo in 7, vegetariani solo in 2, io e il fotografo, ma tutti hanno gradito tutto per fortuna! :-). Eccoli nel piatto, pronti per essere messi sulla griglia
dsc_0252.jpg
Qui il mio caro amico Federico che si è rivelato un ottimo arrostitore di spiedini veg 😀
dsc_0278.jpg
Procedimento per le verdure fritte in pastella:
Impastare le farine con il sale, le spezie che preferite (io ho usato rosmarino, menta e salvia perchè ho le piantine) l’acqua e la birra (io ho usato un mixer ad immersione per farlo). La quantità di acqua e birra dipende dai vostri gusti. La pastella non deve essere troppo liquida, deve rimanere abbastanza densa. Ora potete immergere le verdure che preferite nella pastella e metterle nell’olio a friggere. Io ho fritto anelli di peperoni e cipolla, seitan tagliato a cubetti e patate. Qui una foto della pastella
dsc_0242.jpg
Qui una foto estrappolata da altre foto di alcune frittelle di peperoni e di patate nel mio piatto! In realtà sono molto meglio di come sembrano da questa foto!
dsc_0285.jpg
Procedimento per il seitan al cartoccio:
Questa ricetta l’aveva fatta mia madre molti mesi fa ma non avevo visto come, quindi l’ho un pò improvvisata. Come verdure io ho usato peperoni e zucchine tagliate a pezzi piccoli e fini. Sistemare su un foglio grande di carta stagnola molta cipolla, dargli una bella passata di olio e metterci sopra la fettina di seitan. Sopra il seitan mettiamo le verdure che ci aggradano (peperoni e zucchine ci stanno molto bene), un poco di sale e di olio e chiudiamo bene con la carta stagnola (la carta stagnola deve coprirlo completamente almeno per una volta). Ora possiamo metterlo nella nostra griglia sul barbecue e farlo cuocere girandolo abbastanza spesso per il tempo che preferiamo (il seitan è buono anche poco cotto ma io lo preferisco ben arrostito). Una foto del foglio di carta stagnola con sopra i peperoni a cubetti e l’olio
dsc_0269.jpg
Come scritto prima, ora ci va sopra la fettina di seitan e poi cipolla e ancora olio. Qui una foto strappata dalle fauci del mio coinquilino che la mangiava
dsc_0276.jpg
Ed eccomi, immortalato mentre lo assaggio
dsc_0270.jpg
E ora sembra gradito 😀
dsc_0272.jpg
Il menù era composto da: crostini di pane civraxiu con patè di carciofi, verdure fritte in pastella, fettine di seitan al cartoccio, spiedini di tofu e seitan, verdure e funghi grigliati, birra Ichnusa, vino rosso di proprietà e Mirto Bresca Dorada. Purtroppo il fotografo, nella furia della fame, si è dimenticato di fotografare bene le frittelle e il seitan al cartoccio, ma sono riuscito a ritagliare qualcosa da altre foto generali della cena. Ecco alcune delle magiche verdure utilizzate per la cenadsc_0233.jpg

dsc_0238.jpg
In teoria come dolce dovevo montare parecchia panna veg, metterci fragole, melone, banana e passarci sopra cioccolato liquido ma ero troppo stanco ed eravamo molto pieni! Per finire una foto di noi a cena. Il fotografo non c’era ovviamente, non c’è nemmeno in una foto!dsc_0292.jpg

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle (Nessuna valutazione)
Loading...
  1. Spero di non aver esagerato con le foto!

  2. Bello questo reportage!
    🙂

  3. Bello questo barbecue!!! :mrgreen:

  4. bello questo matteo! XP

  5. Splendido tutto!!!!!!

  6. Fantasticooo 🙂 La prossima volta aspettiamo pure gli inviti!!! 😛

  7. matteo……………..grande! 🙂
    certo che se riuscissimo ad organizzare il nostro incontro potremmo organizzarlo insieme questo barbecue!

  8. Concordo con Paola 🙂 Questo barbecue è davvero molto invitante tutte le pientanze che hai proposto sono fantastiche……bravo il nostro Matteo………ah!!!!!Cosa darei per vedere un giorno il mio Teo cucinare pietanze cosi :§)

  9. Giorgio Mantello 12 maggio 2009, 16:30

    buonoooooooooooo, bellooooooooooooooooo

  10. bravissimo! da copiare prestissimo, dato che ormai finalmente fa caldo 🙂

  11. Bravo Matteo e simpatiche le foto!!!! E complimenti per la scelta della birra! Sandro approverebbe a pieni voti!

  12. @Sandra: siete sardi anche voi? comunque anche il mirto Bresca Dorada non scherza!

  13. Che meraviglia… E bravo Matteo !!!

  14. MostaFeliCaro 23 luglio 2009, 19:55

    nelle birre industrializzate c’è la chiara d’uovo lo sapevi? O___O

  15. @MostaFeliCaro: ho letto ora il tuo commento.
    Potresti linkarmi qualche articolo a riguardo?

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti