Focaccia alle cipolle sottosopra

Questa focaccia viene chiamata “sottosopra” perchè il condimento viene messo alla base dell’impasto o mescolato ad esso. Io ho provato la seconda versione ed è venuta molto bene!

Ingredienti:

500 g di farina
300 g di farina integrale o di kamut o di grano arso (io ho usato questa)
1 cucchiaio di olio
1 cucchiaio di sale
1 cucchiaino di zucchero
2 patate lesse o 80 g di fecola di patate
1 cubetto di lievito fresco o 7 g di lievito secco
5 cipolle
5 pomodori
olive
capperi
sale, pepe

Procedimento:
Impastare la farina, l’olio, lo zucchero, il sale, le patate lesse passate allo schiacciapatate e il lievito sciolto in un pò di acqua tiepida. Aggiungere acqua fino ad ottenere un impasto omogeneo. Se volete preparare la prima versione, mettete le cipolle, i pomodori, le olive e i capperi alla base della teglia con l’impasto sopra; se volete invece la seconda, mischiate il tutto con l’impasto e ponetelo in una teglia. A questo punto bisogna aggiungere sale, pepe e altro olio. Far lievitare per 1 ora e cuocere la focaccia per 30 minuti a 220 °. Ottima!!!

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle (Nessuna valutazione)
Loading...
  1. Paoletta ma è a dir poco stupefacente!!
    E’ festosa e deve essere buonissima!! Se ne avessi qua una fettina!! A quest’ora in ufficio con questo tempo… mi scalderebbe e mi sazierebbe alla grande!!
    Se penso agli ingredientI ! Wow… patatozze… cipolle… olive… capperi..pomodori.. Mamma mia.. che favola!
    🙂

  2. E’ davvero una bella idea questa ricetta!!! Mi fa venire una fame pazzesca solo a vederla!! Sicuramente la proporrò ai miei in settimana! 🙂

  3. la voglio! paoletta cara, sei un portento! che sapori, che colori! che fameeee! ancora una bellissima ricetta col grano arso… che ancora non ho sperimentato! bravissima ancora!
    @ ciao Renata, come promesso ieri sera ho fatto gli sformatini di spinaci e ceci e ho seguito il tuo consiglio di diminuire le dosi della pastella così è venuta un’ottima “frittata” al forno, semplice, gustosa e veloce! grazie mille anche a te!

  4. Grandiosa, cosa darei per mangiarne una bella fettona, anche questa va nei preferiti…..da fare al più presto……….ciao carissima 🙂 Peccato non trovare la farina di grano arso!

  5. dai…ma è meravigliosa! la mangerei volentieri tuttaaaaa

  6. Forse hai ragione Giorgia, una fettona non mi basterebbe 🙂

  7. E’ stato il secondo offerto ad un amico oggi a pranzo!!! Buona buona buona! Provare per credere! 🙂

  8. Una Tarte Tatin salata, insomma….che meraviglia!!!!!!!!!!!!!!!!

  9. Mmh, questa piacerebbe anche al mio lui difficile… 🙂

  10. Che buona! Adoro le focaccie…quanto me la preparerei volentieri se solo non fossi a letto con il mal di denti, mezzo infebbrato con una faccia gonfia come un’armadio!!Uffaaaaa!!!! Non posso ingurgitare nient’altro che non sia un pappetta (cosa che in fin dei conti non mi dispiace più di tanto..)-mi sto drogando di porridge d’avena…

  11. Ma povero !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Dai sù che appena ti riprendi te la prepari!!! Auguri!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti