Spaghetti con pomodori secchi

26 commenti

Tornando dalla Sicilia cerco sempre di portarmi quelle cose buone che da noi nordisti non si trovano, o meglio se si trovano te le fanno pagare a peso d’oro e non son buone, tipo appunto i pomodori secchi della ricetta che vi propongo :)

Ingredienti (per 3 persone):

spaghetti
10 pomodori secchi
olive
capperi
pinoli
peperoncino
abbondante prezzemolo greco

Procedimento:
Per le dosi regolatevi in base al vostro gusto io sono andata ad occhio. Non dovete fare altro che mettere 1 filo di olio in una bella padella, tagliare i pomodori a listarelle, aggiungere le olive tagliate anch’esse a pezzetti, i capperi, il peperoncino e i pinoli e far saltare il tutto per pochi minuti; aggiungere il prezzemolo un attimo prima della pasta che farete insaporire giusto 2 minutini e se necessario aggiungere 1 filo di olio a crudo… e voilà un piatto di pasta gustosissimo in pochissimi minuti :)

   
  1. Paola 23 gennaio 2009 alle 10:46

    Io adoro i pomodori secchi! La faccio anche a te la domanda: ma i pomodori non vanno sbollentati prima se non sono quelli sott’olio? Io non ci ho mai capito niente!


  2. ariella 23 gennaio 2009 alle 11:50

    Io li uso parecchio un po’ dappertutto e non li sbollento mai, Paola, una volta che si cuociono con le altre cose si…riprendono da soli!


  3. Laura 23 gennaio 2009 alle 12:12

    Ho scoperto da poco il tuo blog e ci sto passando le ore! Sei un genio!! Ho una richiesta per te… scrivi un libro! E’ difficile cucinare col pc acceso…
    Buona giornata
    Laura


  4. Paola 23 gennaio 2009 alle 13:05

    Grazie Ariella! Mi hai tolto un dubbio!!!!


  5. BioContessa.it 23 gennaio 2009 alle 14:34
    Renata Balducci

    @ Laura: Puoi provare a a stamapre le ricette che ti intessa preparare….
    Io di solito faccio i questo modo…Oppure le spampo per l’acquisto degli ingredienti…
    :-)


  6. chicca66 23 gennaio 2009 alle 16:11

    Ciao ragazze!
    @Paola, no non li ho sbollentati, io sinceramente non avevo mai usato i pomodori secchi, ma ho scoperto che piacciono tanto alla peste, quindi vai di pomodori secchi, ne ho ancora un bel po’ e devo decidermi ha metterli sottol’olio, quando li faro naturalmente vi sarete partecipi della ricetta :)
    @Laura: questo non è il mio blog, ma un blog meraviglioso che un giorno, come tè, ho scoperto per puro caso :) e ho deciso di non lasciarlo più! Già una persona scherzando mi ha detto di scrivere un libro, e nella vita mai dire mai, potrei farlo sicuramente per qualche fine che servisse a qualcosa di serio, tipo appunto diffondere i principi vegani! Per ora ti do il consiglio di Biocontessa: stampa le ricette che ti interessano e fai un tuo ricettario personale :) Un abbraccio affettuoso a tutti!


  7. Elettra 23 gennaio 2009 alle 21:28

    Ciao Chicca,
    anche secondo me l’idea del libro non sarebbe per niente male.
    Quando seguivo la filosofia alimentare Zona ero assidua lettrice di un forum di ricette ad essa ispirate ed una delle moderatrici del forum ha pubblicato le proprie in un libro: inutile dirti che ho fatto molta fatica a trovarlo, é letteralmente andato a ruba, ed una volta comprato mi é stato veramente utile…!
    Comunque, in attesa di comprare il libro delle esperte cuoche di Veganblog, per ora continuo con il mio “Stampa e archivia”… ;)
    Buona serata,
    Ele.


  8. Molly 24 gennaio 2009 alle 15:00
    Molly

    Buoni! Ora mi è presa la fissa con i pomodori secchi (che ho appena mangiato come mi ha suggerito Tiziana) quindi proverò questa ricetta appena ritornano i pomodori secchi in cucina perchè ormai li ho finiti.
    Ciao Chicca
    Baci


  9. Chicca66 24 gennaio 2009 alle 18:23
    Chicca66

    Ciao Molly, pensa che non li avevo mai usati prima d’aver acquistato questi, e grazie a Matteo anche a me è venuta la fissa dei pomodori secchi :) Un bacio anche a te cucciola!


  10. Barbara 24 gennaio 2009 alle 18:31

    Gli ho fatti ieri a pranzo (con i pomodori fatti dalla mia mamma), ottimi e velocissimi!!!


  11. Ariella 24 gennaio 2009 alle 22:04

    qui da noi a casa i pomodori secchi li mettiamo davvero ovunque:nella pasta aglio e olio, nella pasta con le zucchine, nel cavolfiore o nella zucca ripassati con erbette varie…e ovviamente li mettiamo pure sottolio, sono buoni in tutti i modi!


  12. BioContessa.it 7 febbraio 2009 alle 23:09
    Renata Balducci

    Li ho fatti oggi…
    Buonissimi, ma voglio provare a tritarli molto i pomodori secchi…credo che in questo modo diffondano di più nel condimento il loro saporino!!!
    Che ne dici Chicca?
    Il fatto e’ che magari da soli si impastano.. dovrei provare a fare un pesto di pomodori secchi…
    proverò e ti farò sapere!
    :-)


  13. Chicca66 8 febbraio 2009 alle 00:53
    Chicca66

    Io direi che l’idea di tritarli più fini o quasi frullarli tipo pesto non è per nulla male, anzi ti diro di più la prossima volta ci provo anch’io :)


  14. BioContessa.it 8 febbraio 2009 alle 14:03
    Renata Balducci

    Beh.. allora lanciamoci in questa variante…
    Io, che adoro particolarmente sentire il profumo dell’aglo ( q.b.) quando uso il pomodoro… penso che una piccola fettina la triterò nel patè…
    credo di olio ne occorra abbastanza… ma del resto nello spaghetto e’ la fine del mondo!!
    Slurp..
    a quest’ota ..poi!!
    :-)
    Fammi sapere se per caso lo fai prima di avere mie notizie!


  15. Chicca66 8 febbraio 2009 alle 14:08
    Chicca66

    Anche a me piace un sacco l’aglio, peccato per l’inconveniente che crea ) In settimana rifaccio gli spaghetti e ti fò saper :) Un abbraccio e buon tutto!


  16. BioContessa.it 8 febbraio 2009 alle 14:10
    Renata Balducci

    P.S. Mi sono tagliata i capelli come te… lo sai anche io ho gli occhiali come tuoi.. se mi faccio una foto con una maglia bianca mi spaccio per te.!!!


  17. Chicca66 11 febbraio 2009 alle 15:20
    Chicca66

    Vedo ora questo tuo post Renata, son curiosa di vederti in versione chicca :)
    Ho rifatto oggi questi spaghetti, anzi oggi erano linguine, frullato pomodori con capperi, olive, una fettina di aglio, olio e un pochino di acqua………..decisamente meglio, la pasta si è condita meglio! Ti abbraccio


  18. Alberto 19 febbraio 2009 alle 19:44

    Questa sera li voglio provare poi ti saprò dire. Ma penso siano squisiti. Sono solo e mi piace cucinare, sono sempre in cerca di piatti nuovi, in special modo i primi. Salutoni Alberto


  19. Chicca66 19 febbraio 2009 alle 20:04
    Chicca66

    Ciao Alberto, certo che voglio sapere se ti son piaciuti………mi dispiace che tu debba gustarteli da solo però :) Un salutone anche da parte mia!


  20. fralui 1 ottobre 2009 alle 12:50

    mi hanno regalato un bel sacchetto di pomodori secchi, buoni, un po’ troppo salati, cercavo ricette per gustarli e …primo clic ho trovato tutto quello che volevo, vado subito a provare!
    ciao grazie luisa


  21. simona 12 dicembre 2009 alle 09:12

    Ragazze per pubblicare delle ricette in prima pagina come faccio?


  22. Sauro Martella 12 dicembre 2009 alle 09:20

    Salve Simona, ti abbiamo appena inviato per email le indicazioni su come partecipare a Veganblog.it con le tue ricette Vegan…
    Ti aspettiamo…
    :-)


  23. Michele 10 marzo 2010 alle 15:08

    Paola i pomodori secchi se sono quelli in busta, basta ke li tieni qualche minuto in un recipiente con un pò di acqua, senza riscaldarli o altro, dopo un pò li asciughi e li usi :D


  24. maria 17 agosto 2010 alle 13:58

    Ciao, oltre agli spaghetti non hai qualche altra ricetta per usare i pomodori secchi?
    Ciao
    Maria


  25. Chicca66 17 agosto 2010 alle 21:15
    Chicca66

    Ciao Maria, se cerchi qua sul blog trovi diverse ricette che utilizzano i pomodori secchi ;-) Ti basta digitare in alto a destra nella finestrella pomodori secchi e si apriranno le ricette dove sono contenuti :-P Ciaoooooooooooooooo


  26. Corrado 21 gennaio 2012 alle 11:08

    Ciao a tutte/i.
    Io acquisto i pomodori secchi biologici presso un’azienda siciliana on line: la Agriblea.
    Sono secchi, rossi, buoni e soprattutto biologici e rispettosi dei principi Vegan.
    Li metto sul pane, con la pasta, col sugo. Insomma li finisco spesso. Per quanto riguarda la sbollentatura; è un’operazione che si può fare o meno. Dipende dai gusti personali.
    Ciaooooo



Aggiungi un commento

VeganBlog.it


© NRG30 S.r.l.
P.IVA 06741431008
tel. +39 0636491957
fax +39 0636491958

Info

chi siamo
contattaci
feed RSS feed rss

Show Biz Network

ziogiorgio.it
ziopages.it
zioforum.it
ziobazar.it
ziomusic.it
integrationmag.it

 

ziogiorgio.com
ziopages.com
ziogiorgio.de
ziopages.de
ziogiorgio.es
ziopages.es

 

ziogiorgio.fr
ziopages.fr
chitarristi.com
bassisti.com
lightsoundjournal.com
ziogiorgio.tv

Life Network

promiseland.it
veganblog.it
veganok.com
biodizionario.it

 

veganwiz.com
veganwiz.es
veganwiz.fr