Pasta sfoglia veg

Uno degli impasti base della nostra cucina: con la pasta sfoglia infatti si possono preparare torte salate, dolci, salatini. Farla porta via un po’ di tempo, è vero, ma la soddisfazione e il sapore sono tutta un’ altra cosa rispetto a quella comperata al supermercato!

Ingredienti:

150 g di margarina vegetale non idrogenata
300 g di farina
1 pizzico di sale
100 ml di acqua molto fredda

Procedimento:
Ammorbidite 150 g di margarina a temperatura ambiente. Successivamente amalgamare 300 g di farina assieme ad 1 pizzico di sale e a 100 ml di acqua. Lasciate riposare in frigorifero per almeno 15 minuti. Stendete la pasta su di un piano infarinato. Lasciarla riposare altri 15 minuti e stenderla nuovamente. L’ operazione va ripetuta per 5 – 6 volte sempre con intervalli di 15 minuti. A questo punto la pasta sfoglia è pronta.

  1. I salatini della BioContessa… 30 gennaio 2008, 09:56

    […] dovete realizzare la pasta sfoglia o in alternativa (ma proprio in alternativa ) acquistarla già fatta… Ne esistono di diverse […]

  2. Dolcetti in Voulevant 30 gennaio 2008, 10:40

    […] ed accurato, rimane la possibilità di farsi i voulevant da soli, seguendo la ricetta della pasta sfoglia fatta in […]

  3. Qualcuno ha mai provato ad utilizzare
    farina integrale
    per la preparazione della pasta sfoglia?
    buon pomeriggio

  4. Non ho mai provato, tu? O chiedevi per sapere se viene bene ugualmente?

  5. Ciao Gormlaith,
    non ho ancora provato ad usare la farina integrale,
    ma potrei approfittare e fare uno dei miei esperimenti e poi scrivo il risultato…
    qualche cavia che assaggia la trovo sempre! 🙂

  6. Brava, brava, la sperimentazione culinaria é l’ unica approvata in pieno! Facci sapere, ora mi hai messo la pulce, e visto che in questi giorni ne ho già un paio riguardanti macchine per il latte di soia e per il pane, se questa me la togli tu, io penso alle altre!!! 😀

  7. Ma bisogna solo tenderla o piegarla come quella normale? Scusate l’ottusaggine….

  8. …volevo dire stenderla

  9. Si Paola, devi fare esattamente come per quella tradizionale.

  10. Fatta Fatta Fatta! Siete superfantastici!!!!

  11. Mi piace l’ idea di fare in casa la pasta sfoglia.. Proverò appena posso anche perchè mi piacciono molto le ricette che prevedono l’ uso della pasta sfoglia ma non mi piacciono le cose già pronte. Questa fa proprio al caso mio.

  12. Scusate ma cosa vuol dire stendere la pasta, bisogna farlo con il mattarello?

  13. Scusate ma cosa vuol dire stendere la pasta? bisogna farlo con il mattarello?

  14. Ciao e scusa ma anche io non ho capito il procedimento, una volta stesa la pasta cosa vuol dire farla riposare e stenderla di nuovo dopo 15 minuti per altre 5/6 volte? Help!!!

  15. vedo post datati senza risposta… ma ci provo lo stesso…
    ho provato a farla oggi, anzi, ce l’ho in frigo, ma mi sono ingarbugliata con varie ricette!!
    ne avevo visto una in cui da una parte faceva un piano di pasta con farina sale e acqua, e poi stendeva la margarina col mattarello, le sovrapponeva, piegava e lasciava riposare e poi faceva questo varie volte, etc etc…
    ora, qui non ho capito granchè se invece mettete tutti gli ingredienti insieme o no… se si mettono insieme forse la ricetta mi verrebbe anche, ma facendoli separati mi è stato impossibile amalgamare la farina solo con 100 ml di acqua, ho dovuto metterne 250 per riuscire a lavorarla e a spianarla….
    dove mi sono persa???????

  16. Anche a me interesserebbe capire come fare. Si stende, ok, ma poi a riposare si mette stesa o ripiegata? E poi come va ripiegata?

  17. ehm hai provato ad usare anzichè la margarina normale che si trova in tutti i super mercati quella che si trova nelle ricette presenti su questo blog??? perchè la margarina normale non è molto salutare 😀 e quindi dato che vorrei provare la tua ricetta mi piacerebbe sapere se ti sei già avventurato provando una margarina fatta in casa o se è possibile usare il burro di soia.

  18. Effettivamente se devo usare la margarina normale, che contiene l’
    olio di palma meglio usare l’olio d’oliva!!

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Vai alla barra degli strumenti